Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Vizio esce dal mercato dei plasma

di sabatino pizzano, pubblicata il 16 Febbraio 2009, all 14:36 nel canale DISPLAY

“Il noto produttore americano annuncia la propria intenzione di voler cessare la produzione di display con tecnologia al plasma per dedicarsi a tempo pieno alla commercializzazione di display a cristalli liquidi”

Una nuova, ennesima defezione sta per aggiungersi al mercato dei display con tecnologia al plasma. Dopo aver appreso solamente pochi giorni fa dell'intenzione da parte di Pioneer, uno dei principali rappresentanti della tecnologia al plasma, di uscire dal business dei display digitali, ecco che un nuovo produttore ha di fatto annunciato la propria intenzione di terminare la produzione di tali display per dedicarsi a tempo pieno alla produzione/commercializzazione dei rivali LCD.

Stiamo parlando di Vizio, giovane e importante realtà statunitense, venuta alla ribalta grazie al buon rapporto qualità/prezzo che da sempre contraddistingue i propri prodotti. Tale indiscrezione ci è stata fornita direttamente dal New York Times, il quale ha riferito della scelta adottata dai vertici della società, che di fatto hanno deciso di optare per i display a cristalli liquidi.

Le motivazioni suggerite dal fondatore di Vizio, Laynie Newsome, sono principalmente due: nei grandi magazzini, laddove viene venduta la stragrande maggioranza dei display, agli occhi dei consumatori i display LCD appaiono migliori rispetto alla controparte al plasma (giudizio evidentemente di parte e opinabile, n.d.r.); Per questo motivo Vizio ha deciso di puntare su quella tecnologia che gli garantirebbe una maggiore velocità in termini di "rotazione" degli scaffali (quindi maggiori volumi di vendite).

Attualmente, tre soli sono rimasti i grandi produttori che (per il momento?) sono ancora attivi nella produzione di display al plasma: LG, Samsung e Panasonic. E' una tecnologia morente?

Fonte: New York Times



Commenti (33)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: vipermario pubblicato il 16 Febbraio 2009, 15:20
certo che il quesito che si pone alla fine della news fa riflettere perchè i segnali di una scomparsa dal mercato ci sono tutti

è indubbio che la qualità del plasma non si discute (lo stato dell'arte delle tv commerciali per me rimane il pio 5090, ovviamente imho) ma i minori costi di produzione degli lcd e la capacità di ottenere elevate risoluzioni anche con diagonali relativamente basse di questi ultimi ha inciso parecchio sul mercato. Gli lcd sono arrivati per primi nel segmento strategico 32-40 con risoluzioni hd, quello dove il consumatore medio solitamente si va a posizionare. questo ha relegato il plasma quasi in un segmento di nicchia.

a questo si aggiunge, ma è una mia considerazione decisamente più soggettiva, che il materiale utilizzato per la visione dei tv nei centri commerciali enfatizza sempre colori e luminosità (animazione, sport, film d'azione), dove l'lcd la fa da padrone, nascondendone i difetti, ovvero il rapporto di contrasto. perchè se mettiamo un plasma e un lcd a confronto su una scena ricca di dettagli bui, beh, forse anche il consumatore occasionale si rende conto dei dettagli che si perdono con gli lcd.

ciau!
Commento # 2 di: gian de bit pubblicato il 16 Febbraio 2009, 19:14
Originariamente inviato da: vipermario
certo che il quesito che si pone alla fine della news fa riflettere perchè i segnali di una scomparsa dal mercato ci sono tutti


Totalmente daccordo, imho, tra pochissimo tempo, di plasma non ce ne saranno piu ... sopratutto per i costi produttivi rispetto agli introiti ricavati ...
Le aziende guardano prima agli utili, non certo stanno li a cambiare aria, per cui il triste momento commerciale tende a far sparire un sacco di cose troppo costose di fabbricazione. imho.
Commento # 3 di: Anakin_86 pubblicato il 16 Febbraio 2009, 20:17
Originariamente inviato da: gian de bit
Totalmente daccordo, imho, tra pochissimo tempo, di plasma non ce ne saranno piu ... sopratutto per i costi produttivi rispetto agli introiti ricavati ...


C'è poco da fare faccine sorridenti, se sparisce il plasma siamo messi male. Ci troveremo solo con pessimi schermi lcd che per guardare film fanno pena.
Senza contare che se rimarranno solo gli lcd, i produttori si sforzeranno poco a migliorarli dato che non c'è più una tecnologia concorrente migliore da cercare di raggiungere a livello qualitativo.
Per anni si sono sforzati a migliorare il livello del nero, dove i plasma dominano da un pezzo.
Se spariscono i plasma, chi glielo fa fare di sforzarsi troppo in miglioramenti? Tanto o compri lcd o compri lcd!

Dobbiamo ringraziare la massa se non si fanno passi avanti concreti nella tecnologia, se ancora non si vedono oled, sed o altre cose.
Finchè la massa vorrà questa roba, le aziende non si impegneranno mai a tirar fuori tecnologie anni luce migliori delle attuali (vedi gli oled).
Commento # 4 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 16 Febbraio 2009, 20:20
ritengo che la concorrenza, che spingerà ciascun produttore a migliorare il proprio prodotto, ci sarà sempre e comunque. Gli LCD non sono un corsorzio, dove per ciascuno schermo venduto sussiste un ricavo collettivo
Commento # 5 di: gian de bit pubblicato il 16 Febbraio 2009, 21:04
Originariamente inviato da: Anakin_86
C'è poco da fare faccine sorridenti,


dove avrei fatto faccine sorridenti ???

nel mio post tutto c'era meno che sorrisi forse ti sei confuso con la signature
Commento # 6 di: benegi pubblicato il 16 Febbraio 2009, 21:10
Se devo dire la mia... suona strano questo abbandono per la tecnologia al plasma.... non è che si sta facendo posto per qualcos'altro ??
Commento # 7 di: gto40 pubblicato il 16 Febbraio 2009, 22:41
Si e no; la tv di prossima generazione sarà ancora un lcd;
Non solo il plasma sta morendo ma anche l'OLED dovrà sudare 7 camice per trovare un po' di spazio ed è molto ma molto più lontano di quello che pensate voi tutti,
Se mi supplicate vi lancio la bomba.
PS è un bomba atomica
Commento # 8 di: Onslaught pubblicato il 17 Febbraio 2009, 01:42
Qualsiasi altra tecnologia è lungi dal poter essere lanciata massicciamente sul mercato: ci sono limiti tecnologici (per gli oled la diagonale e la durata, ad esempio) e soprattutto i costi di ingresso (inutile lanciare oled o altro se poi li si deve vendere a cifre molto alte, a quel punto sarebbero tv di nicchia, e andarsi a chiudere in una nicchia è sempre pericoloso).
I miei dubbi sulla tecnologia al plasma li ho anche io (è evidentemente più facile commerciare lcd, costa meno produrli e si coprono tutti i tagli), ma spero che panasonic sappia fare buon uso del know how acquisito.
Commento # 9 di: gto40 pubblicato il 17 Febbraio 2009, 10:42
Caro Onslaught puoi leggere la mia bomba atomica su avs forum nel thread 10g Pioneer Plasma; l'ho pubblicata li dove sono iscritto come buysed55 per consolare i fans del kuro che nuove tv estremamente performanti (non sed ma lcd) sono all'orizzonte e sopratutto a costi accessibili.
La mia senzazione è che samsung si ritirerà presto dal settore plasma per questo motivo; Hanno perso addirittura interesse nell'Oled, figurati che se ne importano dei plasma! lg da tempo si sa che vorrebbe prendere la decisione di abbandonare i plasma; Resterebbe la sola panasonic che come sai al CES prima ancora di parlare di neopdp ha parlato di 3d nel 2010 un evidente segnale che hanno bisogno di visibilita e che non sono tranquilli. Una sola cosa non capisco ma nel 2030 che ci venderanno?
Commento # 10 di: benegi pubblicato il 17 Febbraio 2009, 11:14
Originariamente inviato da: gto40
Caro Onslaught puoi leggere la mia bomba atomica su avs forum nel thread

Mi sai che fai prima a riportarla di qua.... magari tradotta

« Pagina Precedente     Pagina Successiva »