Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

TV marchiati Pioneer: foto e prezzi

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 09 Dicembre 2013, alle 11:46 nel canale DISPLAY

“I TV LCD marchiati Pioneer sono disponibili in Scandinavia: un 40, un 46 e un 55 pollici, tutti LCD LED Edge a risoluzione Full HD e con prezzi a partire da circa 900 Euro per il modello più piccolo”

Grazie a un accordo commerciale siglato con il marchio della grande distribuzione Dixons (vedi news), Pioneer torna ora ufficialmente a proporre TV sul mercato europeo. Come vi avevamo già anticipato in precedenza, la distribuzione parte dai Paesi Scandinavi e sono stati divulgate le prime foto e i prezzi: i nuovi TV sono disponibili in tagli da 40, 46 e 55 pollici, tutti dotati di pannelli LCD di tipo VA con retroilluminazione LED Edge, risoluzione Full HD, compatibilità 3D e servizi Smart TV (tra cui Netflix già pre-installato). I TV sono anche compatibili con le funzionalità di streamimg DLNA e riproduzione di contenuti via dispositivi USB (inclusa la funzionalità di registrazione).

Il 40 pollici (L40S3D13N) è disponibile in Danimarca al prezzo di 6.999 Corone (circa 900 Euro), il 46 pollici (L46S3D13N) a 7.999 Corone (circa 1.100 Euro) e il 55 pollici (L55S3D13N) a 9.999 Corone (circa 1.350 Euro).

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: JENA PLISSKEN pubblicato il 09 Dicembre 2013, 13:26
sono molto curioso
Commento # 2 di: Plasm-on pubblicato il 09 Dicembre 2013, 13:41
L'unica cosa Pioneer su quei tv è la scritta in basso. Non illudetevi di veder rinascere la leggenda Kuro, anche perche si tratta di banalissimi tv edge led. Nulla d'interessante per me purtroppo.
Commento # 3 di: aletta01 pubblicato il 09 Dicembre 2013, 13:56
Originariamente inviato da: Plasm-on;4046086
L'unica cosa Pioneer su quei tv è la scritta in basso.


Perfettamente d'accordo !!!!
Commento # 4 di: sweor pubblicato il 09 Dicembre 2013, 16:13
magari è anche sul retro..
Commento # 5 di: FERVIN pubblicato il 09 Dicembre 2013, 20:53
il mio marchio preferito

sarei curioso di sapere cosa pensa Panasonic della cosa.
Commento # 6 di: JENA PLISSKEN pubblicato il 10 Dicembre 2013, 07:36
Ho capito... ma posso essere curioso?
Commento # 7 di: Plasm-on pubblicato il 11 Dicembre 2013, 17:46
Originariamente inviato da: FERVIN;4046563
sarei curioso di sapere cosa pensa Panasonic della cosa.


Non vedo cosa dovrebbe interessare a Panasonic questa notizia sinceramente!
Commento # 8 di: f_carone pubblicato il 11 Dicembre 2013, 18:13
Pura e semplice operazione di marketing.
Commento # 9 di: aletta01 pubblicato il 11 Dicembre 2013, 19:09
La cessione del Marchio (inteso come nome, disegno, segno distintivo ecc.) implica tanti di quegli aspetti giuridici, economici e contabili che comprenderne le motivazioni senza le necessarie informazioni derivanti dai Bilanci diventa difficile.

Esempio:
se i bilanci settoriali di Pioneer dovessero ancora evidenziare pendenze finanziarie in merito alla divisione video questa peserebbe ancora come un macigno sui risulrati delle altre gestioni e attività più remunerative per cui la logica industriale vuole che il ramo secco improduttivo venga o eliminato e/o ceduto.

Semplice teorizzazione la mia, sia chiaro, ma supportata da una esperienza molto similare di Philiphs nel comparto audio.
Commento # 10 di: blossio pubblicato il 11 Dicembre 2013, 22:44
secondo me mantengono una parte audio l'orto ed il resto del progetto è trapiantato da altre case
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »