Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung e LG marchi top nei TV 2014

di Riccardo Riondino, pubblicata il 17 Febbraio 2015, alle 11:47 nel canale DISPLAY

“I produttori coreani hanno dominato il mercato TV nello scorso anno, secondo i dati del rapporto WitsView, con Sony che si piazza al terzo posto, recuperando una posizione rispetto al 2013”

I televisori con tecnologia LCD sono cresciuti del 5,4% nel 2014, successo favorito anche della progressiva scomparsa dei display al plasma e l'ancora limitata rappresentanza OLED. Il numero di unità vendute ha superato i 215 milioni, trainato dalla prosperità economica cinese e nordamericana, che ha portato un incremento nella domanda di schermi di grandi dimensioni.

Samsung continua a guidare il mercato con una percentuale del 22,8%, seguita dalla connazionale LG Electronics al 14,9%, e, a notevole distanza, da Sony con il 6,8%. Da notare l'assenza di Panasonic, Toshiba e Philips dalla top ten, dove invece ha fatto il suo ingresso il costruttore statunitense Vizio. Notevole l'ascesa dei produttori cinesi, ora con cinque marchi in classifica, frenata al momento dalla scarsa diffusione nei mercati occidentali.

Fonte: Flatpanels HD,  WitsView



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Plasm-on pubblicato il 18 Febbraio 2015, 11:34
Vedere l'uscita di Panasonic e l'ingresso di Vizio nella top ten dice chiaramente che il mercato se ne frega della qualità e punta su prodotti che costino il meno possibile.
Commento # 2 di: thegladiator pubblicato il 18 Febbraio 2015, 11:50
Non ho parole, qualità (la vera qualità di immagine, non i fronzoli...) a farsi benedire.
Commento # 3 di: astaroth2 pubblicato il 21 Febbraio 2015, 12:30
Orgoglioso di continuare a vendere Panasonic più di tanti altri marchi decantati come eccezionali.
E comunque è stato vergognoso quest'anno vedere l'integrazione di pannelli 2012 nella produzione Samsung con semplice aggiornamento software.
Purtroppo c'è da dire che anche Panasonic si è dovuta piegare sfornando prodotti scandalosi come la serie AS640
Commento # 4 di: Iceman64 pubblicato il 23 Febbraio 2015, 11:07
Originariamente inviato da: Plasm-on;4338853
Vedere l'uscita di Panasonic e l'ingresso di Vizio nella top ten dice chiaramente che il mercato se ne frega della qualità e punta su prodotti che costino il meno possibile.



Vorrei solo far sapere all'amico Plasm-on che Vizio è una marca statunitense che produce monitor e tv di ottima fattura e qualità, ma che non è importata nel nostro paese.
Se ti capita guardati le recensioni tecniche dei suoi prodotti.
Samsung e LGE producono più modelli di Panasonic e sono prodotti per tutte le tasche (Troppi direi) ma vista la crisi di oggi la maggior parte della gente sceglie un prodotto medio basso.
Non per questo però i prodotti top di gamma a led Samsung e LGE sono inferiori ai prodotti Panasonic e questo è ampiamente dimostrato dalle recensioni tecniche.
Ovviamente ogni brand ha una sua caratteristica di base che può piacere e non, ma detto questo non si può sempre criticare brand come Samsung o LGE solo perché si è fan dei prodotti Panasonic.
Come ha detto l'amico astaroth2 Panasonic ha sfornato prodotti (non direi proprio scandalosi) non proprio all'altezza del nome come la già citata serie AS640, nome che si è fatto però con l'acquisto della ottima tecnologia Pioneer per i tv al plasma.
Tengo a precisare che non sono fan di alcun brand ma lavorando nel settore volevo solo dire la mia versione dei fatti che può essere condivisibile o meno per carità, ma personalmente mi dà un po' fastidio sentire dire che non ce più qualità solo perché nella classifica non è stata menzionata Panasonic, tutto qui.
La classifica poi indica i brand che hanno più venduto e non significa che Panasonic non entrando nei dieci non sia di qualità, ma solo che gli altri brand producono più modelli per tutte le tasche, infatti ci sono delle entrate di marchi cinesi che in questo caso sinceramente posso dire che di qualità ne hanno veramente poca.
Vi saluto e mi scuso se mi sono dilungato un po'.