Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Qualcomm Mirasol da 5.1" e 2560x1440p

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 22 Maggio 2013, all 12:24 nel canale DISPLAY

“Il colosso statunitense presenta al SID Display Week 2013 un nuovo display riflessivo Mirasol a colori dotato di una diagonale da 5,1 pollici e una risoluzione di ben 2560 x 1400 punti. Una densità record di 577 ppi e un consumo 6 volte inferiore ad equivalenti display LCD o AMOLED”

La grande sfida per ogni produttore di dispositivi portatili riguarda i consumi. Efficienza energetica che può riguardare i processori, le connessioni wireless, le batterie e, soprattutto, i display. Esistono già display dai consumi ridottissimi, come gli E-Paper E Ink o quelli di Epson, ma i cui limiti (soprattutto in termini di colori) ne limitano l'utilizzo solo a particolari applicazioni (vedi E-Reader). La tecnologia Mirasol - nome commerciale scelto da Qualcomm per i display IMOD (Interferometric MOdulator Display) - utilizza un pannello riflessivo (con fonte luminosa quindi esterna o frontale) per assicurare consumi ridottissimi, perfetta visibilità anche in piena luce e possibilità di riprodurre i colori.

Negli anni, Qualcomm ha presentato diversi prototipi , nonché qualche E-Reader / tablet sviluppato in collaborazione con produttori coreani, taiwanesi e cinesi, ma i limiti in termini di fedeltà cromatica ed elevata latenza nella riproduzione video (nonostante Qualcomm dichiari di aver raggiunto il supporto fino ai 30 fps) ne hanno frenato la commercializzazione. Ma lo sviluppo continua e la recente acquisizione di Pixtronix e della sua tecnologia PerfectLight Display (simile a quella dei Mirasol) ha permesso a Qualcomm di presentare al SID Display Week 2013 un prototipo Mirasol da 5,1 pollici e risoluzione di ben 2560 x 1440 punti (577 ppi). I consumi sono 6 volte inferiori rispetto ad un equivalente display LCD o AMOLED, ma i colori appaiono ancora "slavati". Il potenziale c'è, ma la strada appare ancora lunga e la commercializzazione di un tale display non è prevista prima di qualche anno.

Fonte: Endgadget



Commenti