Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Display LG P-OLED inkjet nel 2019?

di Riccardo Riondino, pubblicata il 07 Luglio 2017, alle 17:33 nel canale DISPLAY

“Un nuovo metodo di stampa basato su OLED con substrato in polimero, sviluppato dalla compagnia nipponica Sumitomo Chemical, potrebbe entro due anni essere utilizzato dalla compagnia coreana per la produzione di display ”

Impegnata da un decennio nello sviluppo dei P-OLED (OLED a base di polimeri), Sumitomo Chemical si è dapprima dedicata alla produzione dei materiali, per poi virare sull'illuminazione e la produzione di pannelli. Tuttavia Panasonic stava sviluppando un televisore basato sugli emettitori P-OLED Sumitomo, prima di interrompere il progetto nel 2013. Un recente rapporto Nikkei riferisce che la compagnia nipponica sta attualmente promuovendo dei nuovi emettitori P-OLED per la produzione di display, abbinati ad una altrettanto inedita stampante inkjet.

Accreditato di un costo minore del 50% rispetto all'evaporazione in camera a vuoto, questo procedimento è stato proposto a LG Display che potrebbe utilizzarlo per la produzione di massa nel 2019. Secondo la fonte, Japan Display potrebbe già avere adottato i P-OLED prodotti della connazionale, anche se al momento si tratta solo di un ipotesi. Al momento non si conosce comunque l'effettiva longevità dei nuovi P-OLED Sumitomo. Secondo i dati pubblicati nel febbraio 2016 dalla OLED Association, l'efficienza e, soprattutto, la longevità dei P-OLED sviluppati da Merck, Sumitomo, Dupont e UDC erano nettamente inferiori rispetto ai PHOLED (OLED  fosforescenti) della stessa UDC.

Fonte: OLED-Info



Commenti