Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Toshiba: il DVD 2.0 ad agosto

di sabatino pizzano, pubblicata il 18 Giugno 2008, alle 15:11 nel canale HT

“Dopo l'insuccesso dell'HD DVD, Toshiba non si arrende e annuncia per il prossimo mese di agosto la presentazione ufficiale del DVD 2.0, con annessa diffusione di tutte le specifiche”

E' di qualche mese fa la prima indiscrezione inerente l'intenzione da parte di Toshiba e di Microsoft (coadiuvate anche da Panasonic) di evolvere lo standard affermato del DVD verso una fantomatica versione "2.0". La stessa indiscrezione ha ottenuto successivamente il carattere di ufficialità con la stessa Toshiba che aveva annunciato i primi DVD 2.0 già entro la fine dell'anno.

Poche informazioni ufficiali però sono state finora rilasciate su questa interessante evoluzione, tra le quali la compatibilità con i contenuti interattivi HDi, una perfetta retrocompatibilità con il precedente standard DVD e sopratutto la poco chiara upconversion a 960p.

Toshiba ritiene che quello che è stato ribattezzato il vero "Blu-ray killer" sarà in grado di aggiungere "risoluzione" a tutti i DVD attualmente posseduti dai consumatori di tutto il mondo grazie all'ausilio del processore CELL in versione semplificata a 4 core che molto probabilmente sarà previsto dai nuovi DVD player. In più, durante lo stesso evento il produttore giapponese ha annunciato la presentazione ufficiale di questo "nuovo" formato il prossimo mese di agosto, durante la quale verranno finalmente svelate tutte le specifiche ufficiali e potremo finalmente capire qualcosa in più.

Fonte: Engadget HD



Commenti (31)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 11 di: Marco75 pubblicato il 18 Giugno 2008, 16:32
Ma alla fine non è un normale lettore di dvd con una buona sezione di upscaling ? mi sfugge qualcosa ?
Commento # 12 di: gnomopol pubblicato il 18 Giugno 2008, 16:38
Se non ho capito male in pratica i DVD video 2.0 hanno una risoluzione video più alta dei dvd normali, quindi partendo da una risoluzione più alta e usando un buon sistema hardware di scaler, i risultati dovrebbero essere simili ad un sistema blue ray o hd-dvd in alta definizione nativa.
Commento # 13 di: Monsters & Co. pubblicato il 18 Giugno 2008, 16:41
Io invece ho capito proprio che si tratta di uno NUOVO STANDARD Ex novo, con retrocompatibilita' per i DVD standard attuali, quindi da cio' che ho capito, sembra che anche il SW e' totalmente nuovo e con nuovo Authoring con specifiche differenti risp all'attuale DVD SD , anche perche' altrimenti non vedo la novita' se si tratta solo di Upscalare un qualcosa di nativamente SD gia esistono milioni di player che gia' lo fanno
Cio' che lascia perplessi e' il formato di 960 linee
Commento # 14 di: elevation1 pubblicato il 18 Giugno 2008, 16:45
non comprerei mai un lettore per leggere questo fantomatico dvd 2.0 assolutamente... anche perchè per il periodo natalizio prevedo sia la volta buona che i masterizzatori e i supporti blu-ray inizino a scendere di prezzo... cmq sia perchè ricorrere al dvd 2.0 quando c'è già l'mkv coi file codificati a 720p che riempiono un dvd da 4,5 gb e si vedono davvero bene anche sui tv hd-ready???
Commento # 15 di: dapaladi pubblicato il 18 Giugno 2008, 16:51
non ho lettori hd nè ho intenzione di prenderne per un paio di anni, ma se quando andrò a comprare il dvd di un nuovo film mi troverò davanti oltre al normale dvd anche il dvd 2.0 se la differenza di prezzo sarà minima prenderò quest'ultimo, visto che il mio normale lettore lo leggerebbe comunque. un pò come i sacd mi pare di capire, si tratta poi di vedere quante case cinematografiche opteranno per il formato magari in sostituzione del normale dvd, non del blue-ray.
Commento # 16 di: TheRaptus pubblicato il 18 Giugno 2008, 16:53
Ne abbiamo parlato sino allo sfinimento poco tempo fa.
Lo SpursEngine dovrebbe essere più performante di una CPU Intel
http://www.hwupgrade.it/news/cpu/en...core_25586.html
per le elaboprazioni video, tra cui l'upscaling.
L'unica cosa che miopare sensata è la presenza all'interno di DVD 2.0 di una traccia aggiuntiva con informazioni per un upscaling maggiore, diciamo migliorato che però NON DEVE creare problemi a chi ha un lettore vecchio. Altrimenti Toshiba (e MS?) si è bevuta il cervello ...
Io tra le caratteristiche del mio prox TV guardo anche la capacità di un buon upscaling, e fin'ora non si vede un granchè, sia per acquisti che per recensioni.
Commento # 17 di: StarKnight pubblicato il 18 Giugno 2008, 16:56
Originariamente inviato da: dapaladi
visto che il mio normale lettore lo leggerebbe comunque


E butteresti via i tuoi soldi perché il tuo normale lettore non leggerebbe un bel nulla.

E' uno standard nuovo quindi i DVD 2.0 potrai leggerli solo con lettori compatibili con i DVD 2.0. Come minimo si tratterà di supportare il codec usato per comprimere il flusso video che di sicuro non sarà in MPEG2 e i lettori DVD attuali riconoscono solo i flussi MPEG2 (ed eventualmente MPEG1). I lettori DVD 2.0 comunque saranno compatibili con i DVD classici... ma del resto lo sono anche i lettori Blu-Ray. Solo il supporto da quanto mi sembra di capire rimarrà lo stesso (il vecchio DVD da soli 8Gb).
Commento # 18 di: StarKnight pubblicato il 18 Giugno 2008, 16:58
Originariamente inviato da: TheRaptus
L'unica cosa che miopare sensata è la presenza all'interno di DVD 2.0 di una traccia aggiuntiva con informazioni per un upscaling maggiore, diciamo migliorato che però NON DEVE creare problemi a chi ha un lettore vecchio.


E dove ce la metti ?
Se già un DVD di buona qualità è pieno al 99% delle sua capacità con la classica traccia in MPEG2 a meno di non usare un nuovo tipo di supporto (e quindi costi di produzione uguali se non superiori ai Blu-Ray) non c'è verso che tu ci faccia stare dentro anche una traccia HD.
Commento # 19 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 18 Giugno 2008, 17:31
Originariamente inviato da: StarKnight
E butteresti via i tuoi soldi perché il tuo normale lettore non leggerebbe un bel nulla.

E' uno standard nuovo quindi i DVD 2.0 potrai leggerli solo con lettori compatibili con i DVD 2.0. Come minimo si tratterà di supportare il codec usato per comprimere il flusso video che di sicuro non sarà in MPEG2 e i lettori DVD attuali riconoscono solo i flussi MPEG2 (ed eventualmente MPEG1).

http://www.avmagazine.it/news/dvd/d...vd-20_3158.html
http://www.avmagazine.it/news/sorge...atale_3426.html
Commento # 20 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 18 Giugno 2008, 17:34
Originariamente inviato da: StarKnight
Come minimo si tratterà di supportare il codec usato per comprimere il flusso video che di sicuro non sarà in MPEG2....


Guarda che da quanto sappiamo noi, il codec rimarrà chiaramente sempre l'Mpeg2 e lo abbiamo già spiegato in notizie precedenti...altrimenti come farà ad essere retrocompatibile con tutti gli attuali lettori DVD?

Ciao!
Gianluca
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »