Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il "DVD 2.0" entro Natale

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 03 Giugno 2008, all 10:48 nel canale HT

“Toshiba è intenzionata a preparare una nuova offensiva contro il Blu-ray, confermando la prossima uscita di lettori DVD 2.0 dotati di maggiore risoluzione, processore CELL, interattività e costi allettanti”

Poco meno di due mesi fa vi riportavamo un'indiscrezione secondo cui Toshiba, in collaborazione con Microsoft e Panasonic, stesse mettendo a punto una versione evoluta del classico DVD (vedi news). Sulle pagine del quotidiano nipponico Yomiuri Shimbun un portavoce Toshiba ha confermato lo sviluppo della nuova piattaforma, anche se rimane ancora il massimo riserbo sulle specifiche tecniche di ciò che possiamo definire "DVD 2.0".

In buona sostanza, Toshiba dichiara che i nuovi media  assicureranno una qualità delle immagini molto simile a quella offerta da Blu-ray e HD DVD e che i nuovi lettori saranno retrocompatibili con i tradizionali DVD. Come vi avevamo già annunciato, i DVD 2.0 (rimaniamo in attesa di conoscere il vero nome commerciale) erediteranno dall'ormai defunto HD DVD le funzionalità interattive HDi, nonché quelle di collegamento via web.

Alla base del nuovo standard ci sarebbe l'implementazione del processore CELL in versione semplificata (4 core, in luogo degli 8 utilizzati sulla PS3) SpursEngine che assicurerà la decodifica dei dischi DVD 2.0, ma anche l'upscaling dei tradizionali DVD fino a 1080p. Toshiba avrebbe, infine, preparato una piattaforma per consentire alle case cinematografiche di "convertire" facilmente gli attuali cataloghi DVD al formato 2.0 (tramite upscaling del materiale standard definition?)

Toshiba sottolinea, infine, che il DVD 2.0 avrà costi produttivi di poco superiori a quelli attuali del DVD e che i nuovi lettori saranno venduti a prezzi decisamente inferiori a quelli degli attuali Blu-ray. I primi modelli dovrebbero essere commercializzati entro i prossimi 6 mesi (quindi in tempo per le feste natalizie). Attendiamo a questo punto caratteristiche tecniche più specifiche...

Fonte: VNunet



Commenti (149)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Scandinavian Explorer pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:02
Ma non gli è bastata la legnata sui denti che hanno preso con il Blu-Ray?
Non si arrendono ancora...e cosa propongono? Una nuova tecnologia che sembra una sorta di minestra riscaldata dell'HD-DVD, ma in versione ridotta....
Se i prezzi del Blu-Ray scenderanno (sia hardware che software), questo prodotto non avrà motivo di esistere, in quanto non avrà la stessa qualità, in pratica non sarà vera alta definizione.
Sono proprio dei geni questi della toshiba...
Commento # 2 di: TheRaptus pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:03
Insomma cosa vogliono? Non ci hanno venduto il loro (pur ottimo) hd-dvd adesso rimpastano il vecchio formato pur di venderci qualcosa di nuovo ed obbligarci a spendere soldi. Su di un sistema che in più pare che offra solo l'interattività, che interessa ben poche persone ... per non dire nessuna.
Se già in parecchi non sentono la necessità di passare all' HD perchè non ne sentono&vedono la necesità cosa può importare dell'interattività?
Io se voglio fare il salto nell'HD lo faccio per bene con il BLU, non certo con una cosa ibrida che mi sa tanto di voglio ma nonposso.
Meglio poi non parlare della piattaforma per le case cinematografiche ... Ma che marketing c'è dietro questo tipo di offerta?

Insomma, ci vedono come popolo bue?
Commento # 3 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:08
Originariamente inviato da: Scandinavian Explorer
Se i prezzi del Blu-Ray scenderanno (sia hardware che software), questo prodotto non avrà motivo di esistere, in quanto non avrà la stessa qualità, in pratica non sarà vera alta definizione.
Sono proprio dei geni questi della toshiba...

spesso ho letto tra i vostri commenti che l'unico modo affinchè il blu-ray possa soppiantare il dvd ed affermarsi come standard di massa era quello di cessare la produzione di DVD e commercializzare solo blu-ray. Con questo fantomatico DVD 2.0, probabilmente l'obiettivo è questo: commercializzare, visto che i costi per le major saranno gli stessi, solo supporti DVD 2.0, il cui prezzo d'acquisto per il consumatore dovrà essere necessariamente lo stesso del dvd. La cosa però avrebbe senso solo se questi stessi supporti potranno essere riprodotti anche nei tradizionali lettori (con features limitate, ovviamente). Ma per il momento non si capisce molto. Quindi non ci resta che aspettare a capire dove vogliono arrivare a parare. L'idea di fondo è che questo DVD 2.0 possa essere un potenziamento del DVD, e non un terzo formato alternativo.
Commento # 4 di: Locutus2k pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:12
Toshiba, ovvero la mamma dei cretini è sempre incinta (stavolta del dvd 2.0).
Saranno mica masochisti?
Commento # 5 di: mercedes308 pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:17
non ho capito una cosa: i film saranno upscalati fal lettore o saranno registrati in hd sul supporto?
Commento # 6 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:24
i film dovrebbero essere a risoluzione standard in mpeg 2, esattamente come i tradizionali dvd
Commento # 7 di: mauriziofa pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:25
Sull interattività di questo DVD 2.0 sono d accordo con voi, abbastanza inutile.
Non sono d'accordo sul resto: lo Spurs Engine è un processore fenomenale per i flussi video, e finalmente avremo un dvd che upscala molto bene fino a 1080p. Sono talmente convinto di questo che spero lo monteranno anche sui lettori Blu Ray così da avere anche li un upscaling perfetto. E sono anche sicuro che si comporterebbe molto bene con la decodifica dei flussi VC1 e MPEG 4 del Blu Ray.
Commento # 8 di: Picander pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:26
un po' di concorrenza non può fare che bene! Eravamo in tanti a pensare che gli hd-dvd sono spariti troppo presto
Commento # 9 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:33
Originariamente inviato da: mauriziofa
Sono talmente convinto di questo che spero lo monteranno anche sui lettori Blu Ray così da avere anche li un upscaling perfetto. E sono anche sicuro che si comporterebbe molto bene con la decodifica dei flussi VC1 e MPEG 4 del Blu Ray.


Hai scoperto l'acqua calda? Guarda che lo SpursEngine non è altro che una versione 4 core ottimizzata per flussi audio-video del CELL montato sulla PS3. E ovviamente fa già upscaling 1080p e tutti i possessori della console sanno benissimo come decodifica VC-1 e AVC!

Forse non ho capito il tuo intervento?

Gianluca
Commento # 10 di: guest_005317 pubblicato il 03 Giugno 2008, 11:39
Io sono convinto che questo DVD 2.0 sarà un'ennesima mazzata del caro vecchio formato verso il BD...........vedremo,adesso come adesso IMHO è inutile sparare a zero contro TOSHIBA se non si hanno prove pratiche sul campo.......ciaoooooooo
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »