Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Benvenuti (al sud) e benvenuti ancora!

di Alessio Tambone, pubblicata il 12 Ottobre 2010, all 08:38 nel canale CINEMA

“La commedia italiana, remake del grande successo francese di qualche anno fa, vola al box office. Medusa intanto annuncia il sequel del film”

Tutto è cominciato nel 2008, quando l'ottima commedia francese Bienvenue chez les Ch'tis (da noi Giù al nord) ha realizzato ottimi incassi all'estero ma soprattutto sul suolo transalpino. In questi giorni è in sala il remake tutto italiano del film intitolato Benvenuti al sud, interpretato dalla coppia Claudio Bisio e Alessandro Siani. La storia è stata adattata riprendendo vizi e stereotipi dei settentrionali e dei meridionali. Argomento caldo in questo periodo politico e da sempre fonte di comicità e satira. Il film italiano distribuito da Medusa macina incassi record, realizzando per la seconda volta un record nel week-end da paura. Ha esordito con 3.8 milioni di euro e una settimana dopo ha bissato sabato e domenica con un incasso che sfiora i 4.5 milioni di euro. Un successo sicuramente frutto di un passaparola di gente divertita dalla riuscita commedia.

In Benvenuti al sud il brianzolo Bisio viene trasferito per punizione in un piccolo paese della provincia di Salerno, prigione secondo il protagonista abitata da terroni della peggior specie. In realtà il posto (Castellabate, patromonio UNESCO) e gli abitanti si rivelano di tutt'altra pasta. Medusa ha comunicato ufficialmene che il successo del film ha convinto la produzione dell'opportunita di un sequel, che vedrà ancora Bisio e Siani come protagonisti ma a parti invertite. Questa volta sarà infatti il meridionale a raggiungere il nord. Non è stata comunicata una data di inizio riprese, che saranno dirette ancora una volta da Luca Miniero.



Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: stazzatleta pubblicato il 12 Ottobre 2010, 09:02
il film francese è molto divertente anche se non è possibile cogliere tutte le sfumature ed i doppi sensi dovuti al doppiaggio.

trovo la scelta di Bisio azzeccatissima per il personaggio
Commento # 2 di: stemor pubblicato il 12 Ottobre 2010, 09:22
...Un successo sicuramente frutto di un passaparola... su questo non sono proprio d'accordo, è da questa estate che ci bombardano con i trailer di questo film nei cinema, che ci sono locandine in tutti gli angoli della città e spazi sui quotidiani online, insomma lo hanno spinto parecchio
Commento # 3 di: elevation1 pubblicato il 12 Ottobre 2010, 09:41
davvero una bella commedia.. come non se ne vedevano da tempo... un po' di comicità vera... altro che i film di natale... ben venga il successo e il guadagno
Commento # 4 di: sasadf pubblicato il 12 Ottobre 2010, 10:51
Il trailer qui sopra...

....non l'avevo mai visto; ok, denuda e spoilerizza quasi per intero il film, ma mi ha fatto venire voglia di andarlo a vedere ^_^

walk on
sasadf
Commento # 5 di: ghiltanas pubblicato il 12 Ottobre 2010, 12:56
effettivamente chi l'ha visto me ne ha parlato bene...penso che prenderò il bd quando esce

ps concordo con elevation1, basta con i cinepanettoni!
Commento # 6 di: guest_85773 pubblicato il 12 Ottobre 2010, 13:07
Visto settimana scorsa. Sala in delirio. Bisio indovinatissimo nella parte. Film carino, da serata leggera. Onore alla pro loco: la location in alcuni frame toglieva il fiato.
Consigliato a tutti, soprattutto a chi è ancora vittima di preconcetti su alcune realtà del Sud Italia: il film riesce a far passare il messaggio con tono ironico e lieve.
Per me [IMG]http://www.faccine.eu/smiles/1145545700-Icone%20%28107%29.gif[/IMG]
Commento # 7 di: nunval pubblicato il 12 Ottobre 2010, 13:24
Film divertentissimo, garbato, pulito, coinvolgente. Attori ispirati, magnifiche locations, da vedere e rivedere, anche in blu ray appena uscirà!
Commento # 8 di: ghiltanas pubblicato il 12 Ottobre 2010, 16:31
nn avevo ancora visto il trailer...m'ha fatto ridere un sacco, dev'essere sicurametne un film piacevole e divertente
Commento # 9 di: belfiore pubblicato il 12 Ottobre 2010, 16:36
Visto lo scorso fine settimana, molto divertente, spassoso ed intelligente.
Tutta la sala in piedi ad applaudire ai titoli di coda : non mi era mai capitato.
Commento # 10 di: ciocia pubblicato il 12 Ottobre 2010, 18:53
Remake di giu' al nord

E' un esatta copia del film francese giu' al nord ( ovviamente e giustamente invertendo nord con sud qui in italia ) o hanno cambiato ed adattato la trama?
Il film francese inizia in sordina, pensavo fosse una cavolata, poi cresce di ritmo, divertimento e buoni sentimenti, rendendolo un piu' che discreto film .
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »