Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IFA: arriva l'HDR10+ con dati dinamici

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 01 Settembre 2017, alle 10:35 nel canale AVPRO

“20th Century Fox, Panasonic e Samsung uniscono le forze in una nuova partnership per offrire la miglior esperienza visiva possibile grazie alla tecnologia HDR10+”


- click per ingrandire -

20th Century Fox, Panasonic Corporation e Samsung Electronics hanno annunciato una nuova partnership volta alla creazione di una piattaforma con metadati dinamici per il formato HDR (High Dynamic Range). Provvisoriamente denominata HDR10+, dispone già di certificazione e logo comuni. Le tre aziende costituiranno insieme l'entità che concederà in licenza la piattaforma HDR10+ a partire dal mese di gennaio 2018. La concessione dei metadati verrà assicurata, a titolo gratuito, a distributori di contenuti, produttori di TV UHD, di lettori/registratori Blu-ray, di set-top box ed a rivenditori di sistemi SoC. E’ previsto il solo pagamento di una commissione amministrativa.

Jongsuk Chu, Vicepresidente Senior della Visual Display Business di Samsung Electronics ha dichiarato: "In qualità di leader nel settore di contenuti e di hardware per l'home entertainment, le tre aziende sono i partner ideali per portare il formato HDR10+ nelle case dei consumatori di tutto il mondo. Il nostro impegno mira a dotare i nostri TV della più evoluta tecnologia e siamo certi che, grazie all’HDR10+, i contenuti godranno di una qualità superiore e gli spettatori di film e programmi televisivi potranno godere di vivere un’esperienza visiva ancora migliore."

Secondo Danny Kaye, Vice Presidente Esecutivo di 20th Century Fox e Direttore Generale di Fox Innovation Lab, "il formato HDR10+ è un importante passo in avanti tecnologico per l'ottimizzazione della qualità delle immagini sui display di ultima generazione. L'HDR10+ fornisce metadati dinamici, che consentono di agire sulle specificità di ogni singola scena, per offrire una qualità delle immagini senza precedenti. La collaborazione di Panasonic e Samsung con Fox Innovation Lab ci consente di proporre un'esperienza visiva che rispecchia moltissimo le intenzioni dei registi e dei produttori."

"Panasonic tradizionalmente collabora con i leader del settore per sviluppare formati tecnologici di lunga durata. Siamo felici di collaborare con 20th Century Fox e con Samsung allo sviluppo di un nuovo formato HDR, che offrirà moltissimi vantaggi ai consumatori", ha dichiarato Yuki Kusumi, Amministratore Delegato di Panasonic. "Grazie all'ottimizzazione della qualità delle immagini HDR, ormai riprodotte da un numero sempre maggiore di TV, e alla disponibilità sempre più elevata di contenuti in formato HDR, prevediamo che in breve tempo l'HDR10+ diventi il formato HDR più utilizzato."ri informazioni sulla tecnologia HDR10+.

 



Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Nordata pubblicato il 01 Settembre 2017, 11:54
Ecco, finalmente, quello che tutti aspettavano: un nuovo standard HDR!
Commento # 2 di: sanosuke pubblicato il 01 Settembre 2017, 12:06
Tecnicamente e' proprio questo che doveva uscire da subito con le tv e non il 10 liscio che e' il peggiore di tutti e lo sapevano bene quando e' uscito.
Dolby ha imposto un dazio troppo grosso perche' diventasse appetibile il loro formato.
Commento # 3 di: josephdan pubblicato il 01 Settembre 2017, 12:07
Vero, eravamo tutti disperati... Grande Nordata!!
Commento # 4 di: yuzathecloud pubblicato il 01 Settembre 2017, 12:07
Parrebbe però che gli hardware siano aggiornabili con un semplice firmware update. Se così fosse ben venga.
L'immagine d'esempio con una metà sbiadita riesce sempre a strapparmi un sorriso...
Commento # 5 di: Nordata pubblicato il 01 Settembre 2017, 12:19
Originariamente inviato da: yuzathecloud;4757050
Parrebbe però che gli hardware siano aggiornabili con un semplice firmware update

A parte il parrebbe mi sorge un piccolo sospetto, il costruttore che si troverà di fronte ad una scelta: aggiornare il firm del modello attuale o fare uscire un nuovo modello con la nuovissima ed irrinunciabile feature, quale sceglierà?
Commento # 6 di: yuzathecloud pubblicato il 01 Settembre 2017, 12:27
Originariamente inviato da: Nordata;4757057
A parte il parrebbe mi sorge un piccolo sospetto, il costruttore che si troverà di fronte ad una scelta: aggiornare il firm del modello attuale o fare uscire un nuovo modello con la nuovissima ed irrinunciabile feature, quale sceglierà?


Quello che gli conviene come al solito... ma anche non aggiornare comporta dei contro dal punto di vista di immagine e fidelizzazione. Se la studieranno caso per caso. Samsung e.g. ha già dichiarato che aggiornerà (con calma) anche i modelli 2016.
Commento # 7 di: ULTRAVIOLET80 pubblicato il 01 Settembre 2017, 12:39
L'aggiornamento firmware per garantire la compatibilità con il nuovo formato non risolverebbe in ogni caso il problema dei contenuti veicolati tramite sorgente esterna (BD4K in primis), se è vero, come è stato detto, che a tale scopo servirà l'hdmi 2.1.
Ergo, tutto l'hardware 4k uscito fino ad oggi (vpr, tv, lettori), rischia di essere già obsoleto, anche in prodotti particolarmente costosi.
Commento # 8 di: zorro101 pubblicato il 01 Settembre 2017, 12:40
io no ho capito una cosa:
ma che cambia con l'HDR HLG? (tra l'altro c'è sempre la panasonic di mezzo) non è dinamico pure l'HLG?
serviva proprio un altro formato per creare ancora più confusione?
inoltre si sa se i tv degli anni passati (es 2016) saranno aggiornati via sw?
Commento # 9 di: Ryusei pubblicato il 01 Settembre 2017, 14:11
Hlg è un sistema che serve solo per le trasmissioni TV, fa in modo che un emittente non debba trasmettere la stessa cosa con e senza hdr su due canali ma mixa in uno

La cosa veramente fondamentale da chiarire con assoluta certezza è se sarà fondamentale L hdmi 2.1 , al che mi domando cosa accadrebbe con lettori 4K tipo gli Oppo..
Commento # 10 di: oceano60 pubblicato il 01 Settembre 2017, 14:39
Grazie per la notizia.

Originariamente inviato da: Nordata;4757045
Ecco, finalmente, quello che tutti aspettavano: un nuovo standard HDR!


Ciao Nordata, ahahahah troppo forte.

Esatto, l'eventuale aggiornamento firmware copre le soluzioni interne, per fonti esterne sembra per HDR10+ serva HDMI 2.1, cosa che non è necessaria per il Dolby Vision.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »