Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Trends Audio TA-10.2

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 10 Giugno 2013 nel canale DIFFUSORI

“Il piccolo ampli digitale TA-10.2, con potenza fino a 10W e basato sempre sul celeberrimo circuito integrato Tripath TA2024, rappresenta la terza generazione di ampli Trend Audio e promette alcuni piccoli miglioramenti rispetto al modello precedente che non è più in produzione”

LAB: Le misure di laboratorio

L'analisi con l'Audio Precision a cui ho sottoposto il Trends Audio TA-10.2 è stata molto interessante. Peccato che il vecchio TA-10.1 non sia più funzionante, a causa di una vecchia sessione di misure un po' troppo impegnativa. Iniziamo dai valori di potenza massima in regime continuo e impulsivo, su carichi di 8 ohm e 4 ohm e con THD+N massima pari all'1% sul canale sinistro e con il rapporto segnale rumore (L + R):

carico resistivo 8 ohm: 5,6W + 5,7W rms -  7,8W +  7,9W max
carico resistivo 4 ohm: 8,9W + 9,2W rms - 12,4W + 12,7W max

Rapporto S/N @ 5,6W 8 ohm: 95,9dB + 96,2 dB


- click per ingrandire -

La misura della risposta in frequenza, con 2,83 volt in uscita è praticamente sovrapponibile a quella del modello precedente, con una leggera enfasi alle alte frequenze con carichi più elevati: con carico di 8 ohm, a 20 kHz abbiamo circa 0,5 dB in più, mentre con carico di 4 ohm perdiamo quasi 0,8 dB sempre a 20 kHz.


- click per ingrandire -

La diafonia è buona anche se con qualche dB in meno sulle alte frequenze rispetto al TA-10.1 che aveva fatto registrare una prestazione leggermente superiore, con quasi 10 dB in più a 20 kHz.


- click per ingrandire -

L'andamento della distorsione + rumore (THD+Noise) ad 1 kHz, in funzione del livello in uscita, si riferisce al carico resistivo di 4 ohm. La distorsione scende progressivamente fino al minimo dello 0,03% a circa 9W per canale per poi risalire rapidamente fino a lambire i 13W per canale con THD+N pari all'1%. Da qui in poi l'aumento della distorsione è rapido e ben udibile. Con THD+N pari al 10% si arriva fino a circa 15W per canale.


- click per ingrandire -

I grafici qui in alto si riferiscono all'andamento della distorsione e rumore (THD+Noise) in funzione della frequenza a due livelli distinti. Sulla sinistra osserviamo l'andamento relativo alla potenza in uscita di 1W su carico di 8 ohm. Lo stesso andamento rimane pressoché costante fino a circa 5W per canale, sempre su 8 ohm. Il grafico più a destra si riferisce al limite del clipping, per THD+N dell'1%, sempre riferita a 1 kHz.


- click per ingrandire -

Ecco infine il grafico del fattore di smorzamento, misurato su carico resistivo di 8 ohm. Il valore appare piuttosto basso e molto simile a quello di un valvolare. Sulle alte frequenze, oltre i 5 kHz tende a scendere in maniera regolare, per assumere valori molto bassi in assoluto, al di sopra dei 10 kHz.