Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

First Look Samsung 55Q9FN

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 25 Giugno 2018 nel canale 4K

“All'interno di un evento dedicato alla stampa romana che si è tenuto presso il punto vendita Garman, abbiamo effettuato un test preliminare del Q9FN, con pannello basato su tecnologia LCD VA (Vertical Alignment), retroilluminazione con tecnologia Quantum Dots per le componenti "rossa" e "verde" e LED per quella "blu".”

Introduzione e caratteristiche


- click per ingrandire -

Dopo averne parlato per mesi, sin dalla presentazione al CES di Las Vegas dello scorso gennaio e quando è già disponibile per la vendita, il nuovo Samsung Q9FN è arrivato finalmente anche a Roma per un evento dedicato alla stampa che si è tenuto all'interno del punto vendita Garman, già partner di AV Magazine in numerose occasioni. Per i più pigri e distratti ricordiamo brevemente che il Q9FN è una netta evoluzione del "vecchio" Q9F con pannello basato su tecnologia LCD VA (Vertical Alignment), retroilluminazione con tecnologia Quantum Dots per le componenti "rossa" e "verde" e LED per quella "blu".

Mentre per il vecchio modello Q9F gli elementi luminosi erano sui bordi più lunghi del pannello (EDGE LED), per il nuovo Q9FN la retroilluminazione è con tecnologia FALD (Full Array Local Dimming), ovvero con molte zone di retroilluminazione a modulazione differenziata. Il nuovo Q9FN è disponibile in tre differenti dimensioni e con pannello piatto: diagonale di 55" e prezzo suggerito al pubblico di 2.990 Euro IVA inclusa, diagonale di 65" e prezzo suggerito al pubblico di 3.990 Euro IVA inclusa, diagonale di 75" e prezzo suggerito al pubblico di 5.990 Euro IVA inclusa. 


- click per ingrandire -

Il numero di zone di retro-illuminazione indipendenti della nuova serie Q9FN varia con le dimensioni del pannello e per il modello installato da Garman, con diagonale da 55", dovrebbe essere di circa 300. Non c'è soltanto un nuovo pannello LCD con retroilluminazione FALD all'interno del Q9FN ma anche un sistema operativo rinnovato, con nuove funzioni e novità importanti anche dal punto di vista della versatilità. C'è ad esempio la funzione "Ambient Mode" che permette di "mimetizzare" il TV sullo sfondo della parete, a patto che questa abbia una struttura ripetitiva. C'è anche la possibilità di adattare il frame-rate della scheda grafica al display, funzione utilissima per applicazioni gaming (es. XboX One X). 


- click per ingrandire -

Come al solito l'elettronica di controllo e le interfacce di collegamento sono in un set-top-box separato - chiamato "One Connect Box" che è collegato al TV attraverso un singolo collegamento che trasporta sia alimentazione che segnali video, questi ultimi su cavo a fibra ottica. Il cavo e un tutt'uno con i grandi connettori proprietari, differenziati per TV e "connect box" in modo che sia impossibile commettere errori di collegamento. Purtroppo sarà quasi impossibile prevederne il passaggio all'interno di canaline; d'altra parte è così sottile da poter essere nascosto anche al di sopra del battiscopa. Il cavo in dotazione ha una lunghezza di 5 metri; a richiesta c'è la versione da 15 metri.

Caratteristiche dichiarate

produttore   Samsung OS   Tizen 4.0
modello   55Q9FN WiFi / BT    si / si
listino   € 2.990 IVA inclusa rotazione   no
risoluzione nativa   3840 x 2160 analog in   no
tecnologia   LCD DVI in   no
B.L.U.  FALD QD-LED HDMI in   4 (2.0)
diagonale   54,6" DP in   no
DSP video   Samsung SDI in   no
luminanza MAX   nd/nd NIT (SDR/HDR) HDCP   2.2
contrasto max   n.d. USB   3 
bit nativi / LUT   10 / n.d. automazione   si
calibrazione bianco   2 punti / 20 punti dimensioni solo TV   1231,2 x 707,1 x 38,9 mm
gamma / CMS   10 punti / 6 assi peso solo TV   19,5 kg
HDR   HDR10, HLG watt max/std/st.by  255 / nd / nd watt
 Note e ulteriori informazioni

Dimensione con "piedistallo": 1231,2 x 789,1 x 284,3 mm; peso con "piedistallo": 23,2 kg. link alle caratteristiche.