Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

LG chiarisce il richiamo OLED in Europa

di Riccardo Riondino, pubblicata il 12 Ottobre 2020, alle 10:57 nel canale DISPLAY

“Interpellata dalla redazione di AV Forums, LG ha dichiarato che nel mercato europeo non è stato avviato alcun programma di richiamo degli OLED 2016-2017, non essendosi verificati casi di surriscaldamento nelle schede di alimentazione come invece accaduto in Corea del Sud”


- click per ingrandire -

In risposta ai rapporti sul richiamo di TV OLED in Europa per problemi alla scheda di alimentazione, LG ha emesso una dichiarazione ufficiale su richiesta di AV Forums. La compagnia ha confermato la sostituzione volontaria dei componenti difettosi in Corea del Sud e di star monitorando attentamente la situazione negli altri mercati. Tuttavia in Europa non sono stati ancora segnalati casi simili e di conseguenza nessun programma di richiamo è stato avviato. La questione è stata esaminata dalla Commissione Europea prendendo come riferimento ICSMS (Information and Communication System on Market Surveillance), che gli assegna la classe di rischio "N", la più bassa in assoluto, non essendo stati appunto segnalati incidenti che possano indicare rischi nell'utilizzo dei televisori.


- click per ingrandire -

Di seguito la dichiarazione ufficiale di LG:

"Nel processo di svolgimento del servizio di sostituzione volontaria in Corea del Sud, dove è stato segnalato per la prima volta il problema della scheda di alimentazione dei TV, LG ha continuato a indagare sulla possibilità che modelli di altri mercati ne siano affetti. L'azienda sta seguendo attivamente tutti i rapporti relativi a problemi di funzionamento dei TV LG e sta avviando colloqui con le agenzie di regolamentazione governative competenti, ove necessario. Se viene stabilito che i clienti in altri mercati riscontrano problemi di surriscaldamento con le schede di alimentazione, LG avvierà un servizio di sostituzione o riparazione volontaria in quei paesi e ai clienti verranno fornite tutte le informazioni necessarie riguardo il ​​funzionamento del programma per il proprio mercato ".

Fonte: AV Forums



Commenti