Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG richiama alcuni OLED venduti in Europa

di Riccardo Riondino, pubblicata il 05 Ottobre 2020, alle 12:47 nel canale DISPLAY

“LG ha avviato un programma di richiamo volontario per alcuni OLED del 2016 e 2017, a rischio di malfunzionamenti per un problema della scheda di alimentazione”


- click per ingrandire -

All'inizio dell'anno, LG ha avviato in Corea del Sud un programma di richiamo per risolvere una potenziale anomalia di alcuni televisori OLED. Si tratta dei modelli da 65" e 77" prodotti negli anni dal 2016 al 2019. In questi TV si può verificare un eccesso di corrente nella scheda di alimentazione che ne provoca il malfunzionamento, oltre a surriscaldare la cover posteriore. I rischi sono quelli di scottarsi e di poter inalare del fumo. Il programma è stato ora esteso anche al vecchio continente: ecco la lista pubblicata dalla Commissione Europea:

2016: LG OLED65E6
2017: LG OLED65B7
2017: LG OLED65C7
2017: LG OLED65E7
2017: LG OLED65W7


- click per ingrandire -

I televisori sono assemblati in Polonia e distribuiti nei seguenti paesi:  Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Spagna, Svezia e Ungheria.


- click per ingrandire -

Va comunque precisato che la Federal Network Agency tedesca assegna una classe di rischio "N", cioè basso, dato che finora non si è verificato nessun caso. L'iniziativa di LG si può considerare quindi una misura precauzionale per prevenire problemi in futuro.

Fonte: Flatpanels HD, 4KFilme



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pippolo66 pubblicato il 05 Ottobre 2020, 13:57
sapete come si fa per aderire alla procedura di richiamo? ho ancora un 65C7 e vorrei capire come fare.
Commento # 2 di: Nordata pubblicato il 05 Ottobre 2020, 14:44
Credo ti convenga sentire direttamente LG.
Commento # 3 di: pippolo66 pubblicato il 05 Ottobre 2020, 14:53
ho chiamato: https://www.lg.com/it/supporto/telefono
l'operatore non ne sapeva nulla. si é preso il mio telefono ed email e ha detto che verificherá.
bho. vediamo che succede.


pardon per il crosspost. continuo solo nel post specifico della tv e non piú in questo.
https://www.avmagazine.it/forum/127...404#post5084404
Commento # 4 di: adslinkato pubblicato il 06 Ottobre 2020, 11:22
Appena inviato una email al servizio assistenza per il mio 65W7 Signature, che dovrebbe rispondere entro 24 ore.
Vediamo cosa succede
Commento # 5 di: -Diablo- pubblicato il 07 Ottobre 2020, 11:12
Alcuni, veramente quelli sono praticamente tutti i modelli OLED del 2017

Sembra una notizia strana I rischi sono quelli di scottarsi e di poter inalare del fumo e l'assistenza LG italia dice che non ne sa nulla.

Il 21 luglio venne diffusa una notizia simile in cui si diceva che il problema potenzialmente riguardava TUTTI i modelli prodotti dal Febbraio 2016 al Settembre 2019 http://www.thelec.net/news/articleView.html?idxno=1237

Vanno riverificate tutte le fonti poichè al momento si fatica a trovare una fonte diretta di LG, non si sa mai che si scopra che la fonte originale è una signorina coreana di nome Sams.
Commento # 6 di: adslinkato pubblicato il 07 Ottobre 2020, 12:16
Ecco la risposta fornita da LG sulla questione:

Grazie per aver contattato il Servizio Clienti LG Italia.

In merito alla Sua richiesta La informo che allo stato attuale non risulta nessuna comunicazione ufficiale da parte di LG Italia riguardo il ritiro di prodotti OLED (se nota l'articolo che ci ha inviato, come fonte è riportato un sito di terze parti tedesco e non il sito di LG Italia o comunque i canali informativi ufficiali di LG Italia).

Verranno svolte chiaramente le verifiche del caso riguardo questa tipologia di notizie, ma se il Suo TV LG 65W7V funziona regolarmente, non c'è alcun motivo di allarmarsi o di intraprendere particolari azioni.

Qualora invece il TV dovesse presentare dei malfunzionamenti o delle anomalie, siano senz'altro disponibili a farlo verificare da un nostro centro di assistenza autorizzato.

Per verificare il centro di zona a Lei più vicino consulti la seguente pagina del sito LG:
http://www.lg.com/it/supporto/servi...istenza-tecnica

Tramite il nominativo e l'indirizzo risalirà facilmente tramite il web ai loro contatti diretti.

Le confermo che sono sempre a Sua completa disposizione per ulteriori chiarimenti.

Qualora necessitasse di ulteriori informazioni o chiarimenti in merito la invitiamo a compilare una nuova richiesta sul sito LG allegando al Suo messaggio le precedenti comunicazioni e specificando il suo numero di telefono.
Commento # 7 di: giocunda pubblicato il 10 Ottobre 2020, 09:37
buongiorno a tutti, riporto la mia esperienza che potrebbe essere utile.
Sono possessore del 65c7v comprato a settembre 2017. A dicembre 2019 mentre guardavo la tv ho sentito un vero e proprio scoppio con conseguente uscita di fumo bianco sulla parte destra del retro tv.
La televisione continuava a funzionare ma l'ho subito spenta e staccata dall'alimentazione.
Fortunatamente ho la garanzia lg good 4life e nel giro di una settimana hanno riparato il danno con la sostituzione della scheda d'alimentazione.
Nel rapporto di intervento c'è scritto sostituito power. E non vi dico il costo evitato...
A detta del tecnico, se ero in un'altra stanza e non mi fossi insospettito dello scoppio, lasciare la tv accesa avrebbe peggiorato il danno.
Naturalmente questo mia esperienza non ha nulla a che fare con eventuali campagne ufficiali di richiamo, ma quanto accaduto è probabilmente casisticamente riconducibile a ciò che è stato riportato nell'articolo.
Un saluto a tutti