Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Apple Pro Display XDR 6K HDR 1600NIT

di Riccardo Riondino, pubblicata il 04 Giugno 2019, alle 13:13 nel canale DISPLAY

“Dedicato alla produzione di contenuti HDR, il nuovo display professionale di Apple raggiunge i 1600 NIT di picco, è dotato di un pannello da oltre 20MP e di una speciale retroilluminazione FALD con raffreddamento passivo ”


- click per ingrandire -

Apple ha presentato al WWDC 2019 il monitor 6K Pro Display XDR, il primo della casa compatibile HDR. Il pannello è presumibilmente di tipo IPS, ha una diagonale di 32", profondità colore 10 bit e una risoluzione 6016 x 3384. Lo schermo può sostenere a lungo una luminosità di 1000 NIT sull'intera superficie, raggiungendo picchi di 1600 NIT e riproducendo il range DCI. Apple ha utilizzato una speciale retro-illuminazione FALD con sistema di raffreddamento passivo. È stato sviluppato un apposito chip TCON (timing controller) per gestire con precisione i 20,4 milioni di LCD e i 576 LED dell'unità BLU.   


- click per ingrandire -


Il monitor sarà disponibile con trattamento anti-riflesso standard e con la più costosa soluzione nano-texture, in cui le incisioni sul vetro sono di grandezza nanometrica per ridurre la riflettività e l'abbagliamento. Fino a sei monitor Pro Display XDR possono essere collegati contemporaneamente al nuovo Mac Pro, utilizzando l'interfaccia Thunderbolt 3. Si possono scegliere diverse modalità di riferimento precalibrate di fabbrica.

L'Apple Pro Display XDR verrà commercializzato in autunno al prezzo di 5000 US $ per la versione standard. La nano-texture ha un sovrapprezzo di 1000 dollari, mentre la staffa da parete compatibile VESA costerà 200 dollari e lo stand altri 1000 dollari.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti