Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Galaxy Fold 2 front display 6,23"/256GB

di Riccardo Riondino, pubblicata il 28 Aprile 2020, alle 15:17 nel canale MOBILE

“Il terzo smarphone pieghevole Samsung dovrebbe avere schermi più grandi per facilitare l'uso con i giochi, oltre a disporre della S Pen ed essere disponibile in due diversi tagli di memoria per contenere il prezzo ”


- click per ingrandire -

Secondo un rapporto firmato DSCC, Samsung vuole rendere il Galaxy Fold 2 più appetibile per i giocatori aumentando le dimensioni degli schermi. Il display frontale dovrebbe essere da 6,23" in formato 819 x 2267 e scansione a 60 Hz. Il Galaxy Fold originale ne impiega invece uno da 4,6" a risoluzione 840 x 1960. L'altro avrebbe invece una diagonale di 7,59", scansione a 120 Hz e risoluzione 1689 x 2213 pixel, mentre l'Infinity Flex originale è da 7,3" in formato 1536 x 2152. Le fotocamere sarebbero inoltre inserite in un foro ricavato nei display, come i recenti Galaxy A51/72 o Galaxy S20. Sembra comunque esclusa la possibilità che la fotocamera principale utilizzi il sensore da 108MP del Galaxy S20 Ultra.


- click per ingrandire -

Per rendere i display più resistenti ai graffi verrebbe utilizzato il vetro Ultra Thin Glass del Galaxy Flip, di cui beneficerebbe anche l'utilizzo della S Pen, che si vocifera sarebbe inclusa con il dispositivo. Il Galaxy Fold 2 dovrebbe mantenere l'apertura a libro, nonostante si fosse avanzata l'ipotesi di un passaggio a quella a conchiglia del Galaxy Flip. Un articolo di SamMobile sostiene inoltre che potrebbe arrivare con due tagli di memoria: oltre alla versione da 512GB, identica al predecessore, Samsung starebbe valutando di lanciare anche quella da 256GB per contenere il prezzo. Il risparmio dovrebbe essere tra i 100 e i 200 dollari, prendendo a riferimento come la differente capacità di memoria influisca sul prezzo dei Samsung di fascia più elevata.  Il Galaxy Fold 2 dovrebbe avere inoltre una nuova cerniera e cornici più rifinite.

Fonte: OLED Association



Commenti