Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Subwoofer SVS 3000 Micro

di Riccardo Riondino, pubblicata il 22 Marzo 2021, alle 10:23 nel canale DIFFUSORI

Il costruttore americano lancia un modello compatto con doppio woofer contrapposto, amplificatore Sledge da 850W/ 2500W, Intelligent Control Interface, DSP 56 bit con equalizzatore parametrico e controllo tramite app iOS/Android


- click per ingrandire -

SVS presenta il subwoofer 3000 Micro, dal cabinet approssimativamente cubico che misura meno di 30 cm per lato. Il sistema di accordo è la cassa chiusa, con due woofer montati in posizione contrapposta (push-push) per cancellare reciprocamente le vibrazioni. I driver hanno un diametro di 20 cm con membrana in alluminio, sospensione rovesciata in gomma, bobina ventilata overhung quattro strati e magnete in ferrite sovradimensionato con anello di corto-circuito. Sono pilotati da un modulo di amplificazione Sledge STA800-D2, lo stesso del resto della serie 3000, che combina l'alta corrente dei MosFet con l'efficienza della classe D. Fornisce una potenza di 800W continui con picchi di 2500W.

Per il controllo viene utilizzato anche in questo caso un DSP Analog Devices da 50 MHz con filtro 56 bit. Tramite la 3000 Micro Smartphone App si può variare la frequenza di crossover, l'equalizzatore parametrico a tre bande, la polarità e il "room gain" per compensare la risposta in ambiente. La connessione sfrutta un modulo Bluetooth bi-direzionale, mentre i controlli principali sono regolabili anche tramite il pannello touch screen sul retro (Intelligent Control Interface). Il mobile in MDF è rinforzato all'interno e poggia su piedini in elastomero anti-risonanza. Sono disponibili ingressi (linea stereo/LFE) e uscite a basso livello su terminali RCA.

Caratteristiche:

Tipo: attivo, cassa chiusa
Altoparlanti: 2 woofer 20cm alluminio
Risposta in frequenza: 23÷240 Hz ±3dB
Potenza ampli: 800/2500W continua/max
Dimensioni (LxAxP): 297 x 278 x 271 mm

Il subwoofer SVS 3000 Micro è disponibile a 799,99 US $ con finitura laccata bianca o nera. 



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pace830sky pubblicato il 22 Marzo 2021, 12:43
Sorprendente il prezzo anche se in Italia finirà sui mille (e passa).
Commento # 2 di: prunc pubblicato il 22 Marzo 2021, 14:21
€ 1199,00 sarà ...
Commento # 3 di: marklevi pubblicato il 22 Marzo 2021, 17:06
è un prodotto molto positivo al WAF ma di non molta sostanza. Relativamente alla sigla 3000 che rappresenta la gamma alta di Svs.

La prestazione è al limite, pari ad un 12 in sospensione pneumatica, quindi attorno ai 28-35Hz sarà inferiore ad un 12 reflex, a seconda della Fb del reflex che andiamo a prendere.

nel datasheet viene riportato l'uso di 2 woofer da 8 pollici con escursione totale di 24mm, quindi tipo questi qui:
https://www.dibirama.altervista.org...m-300-wmax.html

L'xmax in realtà andrebbe dichiarato sempre per [U]un solo lato[/U], quindi 12+12mm.

il DSP può aiutare a modellare la risposta ma nulla può contro la fisica, in gamma bassissima conta solo l'aria spostata (Sd*Xmax, Superficie di emissione * escursione lineare), al limite accettando un po' di distorsione andando oltre il dato di escursione lineare. a 20 Hz anche il 10% di Thd non è un problema.
Commento # 4 di: pace830sky pubblicato il 22 Marzo 2021, 17:37
Io non liquiderei come WAF (*) il rapporto tra ingombro e prestazioni che è invece un parametro tecnico da tenere in seria considerazione.


(*) come se poi il voler vivere in una casa comoda invece che in una caverna piena di giocattoli elettronici fosse cosa da donne...
Commento # 5 di: marklevi pubblicato il 22 Marzo 2021, 22:55
Sarebbe giusto avere ampio spazio di manovra, nella gestione degli ingombri dei giocattoli da parte di chiunque viva una casa. E 20cm di lato in più o meno non dovrebbe esser un problema rispetto alle solite vetrinette piene di gingilli

Se c'è un aggeggio che ha bisogno di ingombrare molto è proprio il subwoofer. Che non per forza debba essere una lavatrice ma voler arrivare a meno di 30cm di lato, mi sembra un po' sacrificato, dai.

Alla fine è un approccio Sunfire ma con due woofer a medio/alta escursione rispetto ad uno ad ampia escursione. E' meglio perchè i due woofer contrapposti compenseranno a vicenda le spinte.
Commento # 6 di: pace830sky pubblicato il 23 Marzo 2021, 06:40
Se il nostro sistema produttivo per ciascuna categoria merceologica offrisse solo il prodotto migliore in base a criteri predeterminati avremmo un mercato come quello sovietico dove i modelli di automobile (o di macchina fotografica, ma perfino di vasetti di yogurt...) offerti si contavano sulle dita di una mano.

Io ho un sub di dimensioni standard (un cubo da un po' più di 40cm di spigolo) nella postazione principale ed in quella secondaria non mi dispiacerebbe mettere un Rel T Zero (approx 22x24x26cm; per ora non volendo spendere qualche centone ho una soluzione arrangiata su cui è meglio sorvolare) in un contesto (stanza del computer) non troppo lontano dal modello caverna piena di giocattoli elettronici".
Commento # 7 di: marklevi pubblicato il 23 Marzo 2021, 11:47
me lo ricordo quel sub. Beh metti quello che ti pare . Io ho fatto notare come la sigla 3000 di questo Svs sia abbastanza marketing e poche prestazioni