Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Luxman LMC-5, testina Moving Coil

di Riccardo Riondino, pubblicata il 22 Marzo 2021, alle 09:14 nel canale AUDIO

Il produttore giapponese presenta l'erede delle LMC-1/ LMC-2 di quasi quarant'anni fa, dotata di magnete al samario-cobalto, stilo Shibata e corpo in alluminio anodizzato


- click per ingrandire -

Luxman ha lanciato la testina LMC-5, la sua prima Moving Coil dopo quasi quarant'anni. I suoi precedenti modelli a bobina mobile LMC-1 e LMC-2 risalgono infatti al 1981-1982. Nel progetto si è cercato di replicarne le caratteristiche con l'aiuto della tecnologia moderna, adottando gli stessi principi degli amplificatori e del resto dei suoi componenti, incluse accurate sessioni di ascolto in ogni passaggio. Ogni esemplare viene assemblato a mano da tecnici specializzati. La LMC-5 dispone di puntina con taglio Shibata e cantilever in alluminio, mentre il magnete è in samario-cobalto. Le bobine sono avvolte simmetricamente su supporti a croce per ridurre le differenze di sensibilità tra i due canali.


- click per ingrandire -

La speciale struttura del circuito magnetico riduce il rumore captato dall'esterno, mentre un involucro protegge il cantilever dalle vibrazioni. Il corpo in alluminio anodizzato, verniciato nella tonalità di rosso della casa, dispone di pareti interne curve, anche in questo caso per ridurre risonanze e vibrazioni.

Caratteristiche tecniche:

Tensione di uscita: 0,4 mV
Risposta in frequenza: 10÷35k Hz
Peso di lettura: 2,1-2,2 g
Impedenza interna: 4,7 ohm
Impedenza di carico raccomandata: >40 ohm (step-up 2,5÷10 ohm)
Peso: 8,5 gr.

La testina Luxman LMC-5 viene commercializzata da questo mese in Giappone ad un prezzo equivalente a circa 2.200 US $.

Per ulteriori informazioni: www.tecnofuturo.it



Commenti