Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Sistema multicanale Sony HT-A9

di Renata De Rugeriis Juárez, pubblicata il 28 Luglio 2021, alle 17:30 nel canale DIFFUSORI

Il nuovo sistema Sony HT-A9, compatibile con Dolby Atmos e DTS:X, utilizza il sistema Sound Field Optimization che misura la posizione di ognuno dei quattro speaker creando l’effetto di 12 diffusori virtuali


- click per ingrandire -

Sony presenta HT-A9, il sistema Home Theater compatibile Dolby Atmos e DTS:X con tecnologia Spatial Sound Mapping e il sistema intelligente Sound Field Optimization, che misura l’altezza e la posizione di ognuno dei quattro speaker collegati wireless alla unità centrale (attraverso due microfoni integrati in ciascuna unità) e, sulla base della posizione, sintetizza le onde sonore in modo da creare l’effetto di 12 diffusori virtuali, generando un audio a trecentosessanta gradi. 


- click per ingrandire -

Gli speaker sono dodtati di due sistemi 'indipendenti', il primo a due vie con emissione diretta e il secondo a gamma intera per l'emissione verso il soffitto. Il mid-woofer è dotato di tecnologia 'X-Balanced Speaker' con forma rettangolare per il massimo sfruttamento dell'area a disposizione per la membrana, per emettere bassi più pieni, senza penalizzare la chiarezza vocale e la pressione sonora. Il nuovo Wide Directivity Woofer limita l’effetto cavità, minimizzando lo spessore della forma concava. In questo modo, il tweeter da 19 mm con cupola morbida emette suoni cristallini e naturali alle alte frequenze che, sommati all’audio emesso dagli gli speaker orientati verso l’alto e riflesso dal soffitto, creano un effetto immersivo. I bordi degli speaker, inoltre, sono bisellati per ridurre la diffrazione.


- click per ingrandire -

L’aggiunta di un subwoofer opzionale per gestire le basse frequenze permette all’impianto di restituire bassi potenti e sono due i modelli disponibili, entrambi progettati per completare con la giusta energia la gamma più bassa: il subwoofer SA-SW5 è dotato di una amplificazione da 300 W di potenza e da un driver da 180 mm con radiatore passivo, mentre il subwoofer Bass Reflex compatto SA-SW3 ha una potenza di 200 W e un driver da 160 mm.

A completamento, l’innovativo 360 Reality Audio offre l’impressione di trovarsi a un concerto live o in uno studio di registrazione. I contenuti 360 Reality Audio si possono fruire sulle piattaforme Amazon Music HD, Deezer, nugs.net e TIDAL. Gli speaker, inoltre, si avvalgono della tecnologia DSEE Extreme, che sfrutta l’intelligenza artificiale applicata alla fonte (Edge-AI) per eseguire l’upscale dei file digitali compressi in tempo reale e ripristinare le frequenze alte danneggiate.

Il sistema HT-A9 si abbina ai televisori BRAVIA dotati di Acoustic Center Sync tramite l’apposito cavo in dotazione. In questo modo, la funzione Acoustic Center Sync regola l’emissione dei suoni in base alle immagini trasmesse a video, così che suoni e voci provengano dal punto esatto dello schermo in cui si sta svolgendo l’azione o il dialogo. Grazie all’interfaccia utente integrata, quando si collega il sistema alla nuova gamma di TV BRAVIA.

BRAVIA Acoustic Center Sync è disponibile con le serie Z9J, A90J, A80J e X95J si apre automaticamente il menu BRAVIA Quick Setting ma è compatibile anche con i modelli delle serie X85J e X80. Per quanto riguarda il design, HT-A9 è un esempio del Omnidirectional Block di Sony. Si tratta di una struttura cilindrica in un unico blocco compatto progettato per creare uno spazio sonoro a 360 gradi, piatta sul lato posteriore, per poter essere appoggiata alle pareti. 


- click per ingrandire -

I diffusori sono isponibili in tonalità grigio perla.

Caratteristiche dichiarate dal produttore:

  • amplificazione: digitale, S-Master HX
  • canali: 12ch (3 canali per ogni diffusore)
  • potenza totale: 504 W
  • terminali: USB-A (FW), Ethernet, S-Center Out
  • WiFi: IEEE: 802.11a/b/g/n/ac
  • HDCP/HDR: 2.2 / Dolby Vision, HLG, HDR10
  • HDMI in/out:  1 / 1 (eARC)
  • Modalità audio: Automatico, Cinema, Musica
  • Chromecast built-in, Spotify Connect, Google Home/Assistant
  • consumo: Box di comando 15 W/Speaker 22 W

Per maggiori informazioni: www.sony.it/electronics/sound-bar/ht-a9

 



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pace830sky pubblicato il 28 Luglio 2021, 17:49
Se il pardigma è metti la casse dove puoi metterle, il sistema si aggiusterà dinamicamente da solo ben venga, in fondo avendo casse wireless potrò ben spostarle dove voglio a seconda delle esigenze del momento.

Vista però la descrizione fumosa e le definizioni In odor di fuffa come Spatial Sound Mapping e Sound Field Optimization non sono sicuro di vederci una potenziale rivoluzione del modo di ascoltare, anche se limitato ai sistemi commerciali.