Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IFA: Sonos Move, Sonos One SL, Sonos Port

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Settembre 2019, alle 14:17 nel canale DIFFUSORI

“La compagnia americana espande la sua linea di prodotti con la versione senza assistenti vocali del Sonos One, il nuovo adattatore multiroom Move e il suo primo speaker a batteria, dotato di compensazione ambientale TruePlay, modulo Bluetooth, controllo con Google Assistant/Amazon Alexa, autonomia di 10 ore e supporto AirPlay 2”


- click per ingrandire -

Sonos ha svelato a IFA il Sonos Move, il suo primo modello a batteria e dotato di modulo Bluetooth. È adatto all'uso in casa, in ambienti esterni e in movimento, vantando un grado di protezione IP56 dalle intemperie, urti, cadute, raggi UV, temperature estreme, polvere e sporco. Il suono viene riprodotto da un sistema due vie: un tweeter che si affaccia sul lato inferiore e un midwoofer, ciascuno pilotato da un amplificatore classe D. La tecnologia TruePlay compensa automaticamente la risposta degli altoparlanti in base all'ambiente. È riconoscibile dal case di forma ovale, mentre la batteria promette una durata fino a 10 ore. I comandi vocali con Google Assistant e Amazon Alexa sono garantiti dal set di quattro microfoni far field. La funzione Campanello audio reattivo informa che l'apparecchio ha ascoltato il comando vocale e sta elaborando una risposta.


- click per ingrandire -

Il Move viene fornito con una base di ricarica, ed è possibile conservare la batteria fino a cinque giorni, grazie alla funzione di pausa che si abilita automaticamente quando è inutilizzato o toccando il pulsante di accensione. Facendo parte dell'ecosistema Sonos, si può connettere a oltre 100 servizi di streaming (tra musica, audiolibri e podcast), ma è compatibile anche con il protocollo Apple AirPlay 2. Il Sonos Move sarà disponibile dal 24 settembre a 399€ nella finitura nero opaco.


- click per ingrandire -

Il Move non è l'unica novità mostrato a IFA della compagnia americana, che ha presentato due ulteriori modelli: il Sonos One SL e il Sonos Port. Il primo è la versione dello One privo di microfoni e quindi della possibilità di gestire gli assistenti vocali. Le altre specifiche restano quelle del modello più completo, a partire dalle app Sonos, Apple AirPlay2 e dei servizi musicali. Lo stesso vale per la tecnologia Sonos Trueplay, l'opzione di abbinarlo con altri speaker Sonos in multiroom o con una seconda unità per la riproduzione in stereo o come surround con Playbar, Playbase o Beam. Sonos One SL sostituisce Play: 1 e sarà disponibile dal 12 settembre a 199€ nei colori bianco o nero, un risparmio di 30€ rispetto al Sono One.


- click per ingrandire -

Sonos Move è infine il sostituto del Connect: un adattatore wireless per integrare apparecchi Hi-Fi tradizionali nell'ecosistema Sonos. Dispone di ingresso e uscita analogica, trigger 12V per l'accensione in remoto dell'impianto/amplificatore e di controllo dei bassi/alti per un stanza singola o gruppo di stanze. Non manca la doppia Ethernet Gigabit in caso di connessioni Wi-Fi instabili. Il Sonos Port ha un prezzo di 449€ e sarà disponibile in quantità limitate a partire dal 12 Settembre e con ampia disponibilità mondiale a partire da gennaio 2020.

Per ulteriori informazioni: www.sonos.com/it

Fonte: M&C Saatchi



Commenti