Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Diffusori Wi-Fi Q Acoustics Q Active 400

di Riccardo Riondino, pubblicata il 27 Maggio 2021, alle 10:39 nel canale DIFFUSORI

La casa britannica lancia suoi primi diffusori attivi da pavimento, dotati di Control Hub per la connessione wireless, ingressi analogici/digitali, trasduttori Balanced Mode Radiator, supporto Chromecast, Alexa, AirPlay 2 e Roon, riproduzione Hi-Res Audio e accesso ai servizi streaming


- click per ingrandire -

Q Acoustics lancia i diffusori da pavimento Q Active 400, introdotti l'autunno scorso insieme ai bookshelf Q Active 200. Entrambi si caratterizzano per i due altoparlanti larga banda BMR (Balanced Mode Radiator) da 58mm, che assicurano una dispersione più ampia. Il Q Active 400 aggiunge una coppia di subwoofer da 11,5 cm, mentre il modello da stand ne ha solo uno. Sono montati sul retro in posizione contrapposta (in alto e alla base del cabinet) per eliminare le onde stazionarie e ridurre le risonanze interne. I subwoofer emettono in una guida d'onda con feritoie laterali che sfociano in una porta reflex, una soluzione che assicura una risposta meno sensibile al posizionamento in ambiente.

I rinforzi "Dart bracing" aumentano la stabilità dei driver e la rigidità del cabinet. La risposta dei bassi può essere ottimizzata per l'installazione in aria libera, in prossimità della parete di fondo o di un angolo. Gli altoparlanti sono pilotati da otto amplificatori, per una potenza totale massima di 440W. Gli ingressi per le sorgenti analogiche e digitali sono integrati nel Control Hub, da cui il segnale viene inviato senza fili ai diffusori. Al lancio è disponibile nella versione con Google Chromecast, mentre quella "Works with Alexa" arriverà nel corso dell'anno. Viene supportato anche Siri e il multi-room tramite AirPlay 2, Roon, Google o Alexa.


- click per ingrandire -

Il Control Hub dispone di porta Ethernet, modulo Wi-Fi, ingresso analogico (linea o giradischi), uscita subwoofer, ingresso HDMI ARC e ottico Toslink. L'interfaccia con le sorgenti wireless è disponibile anche tramite Bluetooth o Spotify Connect. Può accedere ai servizi Amazon Music, Apple Music, Deezer, Qobuz, Spotify e Tidal, nonché ai PC/NAS in rete, utilizzando l'app Google Home o Alexa. Supporta inoltre file Hi-Res Audio 32 bit/192 kHz o sottocampionati a 24 bit/96 kHz.

Specifiche:

Tipo: attivo, 2 vie, da pavimento, reflex
Altoparlanti: 2 full range BMR 58mm, 2 subwoofer 11,5 cm
Freq. di crossover: 150 Hz
Risposta in frequenza: 35÷20k Hz -6dB (aria libera)
Potenza ampli: 140W, max 440W
Dimensioni (LxAxP): 320 x 825 x 290 mm (incluse punte)
Peso: 17,5 kg

La scelta delle finiture varia tra il nero opaco e il bianco opaco. I Q Active 400 con Google Cast sono disponibili a £2299.

Per ulteriori informazioni: www.hifiunited.it

Fonte: What Hi-Fi



Commenti