Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Diffusori hi-end Wilson Audio Alexia V

di Riccardo Riondino, pubblicata il 23 Settembre 2022, alle 10:20 nel canale DIFFUSORI

Il produttore americano lancia la terza generazione dei sistemi da pavimento Alexia, migliorati in vari aspetti grazie alle tecnologie importate dai modelli di fascia pi¨ alta


- click per ingrandire -

Wilson Audio presenta il sistema di altoparlanti Alexia V, che importa varie tecnologie dai più costosi Chronosonic XVX e Alexx V. Il mobile incorpora le ultime versioni degli X-Material, S-Material e V-Material, applicati in diversi punti strategici, costruito per il resto in fibra di carbonio, alluminio di grado aerospaziale, acciaio inox austenitico e connessioni dorate lungo tutto il percorso del segnale. Gli altoparlanti dei bassi (woofer da 25 cm e 20 cm), medi (18 cm) e alti (25mm) sono montati in volumi indipendenti, con una speciale “livella” a bolla sopra il cabinet del woofer per facilitare un'installazione ottimale. L'X-Material è usato in tutti i tre moduli per aumentare l o smorzamento, favorire gli effetti dei nuovi rinforzi interni e delle nuove pareti, il cui spessore è stato ottimizzato aumentando la massa in alcuni punti e riducendola in altri.


- click per ingrandire -

Il V-Material si trova nella parte superiore delle camere dei woofer e del midrange per una maggiore attenuazione e controllo delle vibrazioni, mentre l'S-Material è applicato nel midrange per ottenere un suono più aperto e accurato. Contando anche i ritocchi estetici, sono state apportate oltre trenta modifiche ispirate ai modelli di fascia più alta Tra queste il tweeter Convergent Synergy Carbon (CSC), dalla membrana in fibra di carbonio stampata in 3D, una versione modificata del precedente Convergent Synergy con una nuova camera di risonanza. È stata modificata anche la camera ad allineamento temporale del midrange, in modo da fonderla meglio con il nuovo disegno del cabinet e aumentando l'integrità strutturale tramite alluminio e X-Material. Per la gamma media viene utilizzato un driver QuadraMag Alnico (alluminio-nichel-cobalto), originariamente sviluppato per il Chronosonic XVX, montato in una camera dal volume aumentato del 6,4% per medi più aperti.


- click per ingrandire -

Il volume dell'alloggiamento del woofer è cresciuto invece dell'8,9% rispetto al precedente Alexia Series 2, ottenendo maggiore profondità e articolazione, mentre la porta del woofer è stata modificata per aumentare il flusso d'aria laminare. Il modulo alti invece è stato reso più aerodinamico per adattarsi al tweeter CSC, più grande del driver precedente. Anche il cross-over è stato aggiornato impiegando componenti custom a strettissima tolleranza, come i condensatori, che provengono dal reparto specializzato della casa. Il risultato è un'impedenza più regolare e un aumento dell'efficienza di 1 dB rispetto alla Alexia Series 2 (90dB/1W/1m). I piedini a punta sono abbinati a coppie con un set di Acoustic Diode. Questo sistema è stato introdotto con i precedenti Alexx V e combina acciaio inossidabile austenitico e V-Material per creare un sistema di accoppiamento che gestisce le vibrazioni indesiderate.

Il prezzo dei Wilson Audio Alexia V parte da $ 67.500 la coppia nelle finiture standard ("Galaxy Gray", "GT Silver", "Quartz" e "Carbon"), con altre disponibili con sovrapprezzo, inclusi colori a richiesta.

Per ulteriori informazioni: www.audionatali.it

Fonte: What Hi-Fi, Audio Natali



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: stevend pubblicato il 23 Settembre 2022, 13:44
Non posso sapere come suonano, ma una cosa la sò (parere personale ovviamente) sono talmente brutti che non li vorrei nemmeno se me li regalano, vero che devono suonare bene ma anche l'occhio vuole la sua parte.
Commento # 2 di: mitsuagi pubblicato il 23 Settembre 2022, 14:48
Effettivamente sono proprio brutte…
Per 65K di casse potrebbero almeno pagare un designer capace!
Commento # 3 di: NickOne pubblicato il 23 Settembre 2022, 15:37
Qualcuno lo doveva dire

Però credetemi queste suonano meglio di tutto quello che ti può capitate di sentire con buona approsimazione ;-)