Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Roma: Sony 570 vs JVC N5 il 22/12

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 19 Dicembre 2018, alle 12:41 nel canale 4K

“Sabato 22 dicembre a Roma, presso il punto vendita Garman in via Boezio, ci sarà un confronto tra due videoproiettori a risoluzione nativa 4K Sony e JVC”


- click per ingrandire -

Quando ieri mi ha chiamato il patron di Garman Fulvio Cecconi, per organizzare l'ultimo shoot-out tra videoproiettori del 2018, nella giornata di sabato 22 dicembre, credevo volesse scherzare. L'ultimo sabato prima del Natale, in un quartiere romano tradizionalmente meta di varia umanità per l'acquisto defgli ultimi regali per le festività, sarà abbastanza impegnativo.

Posso soltanto dire che il buon Fulvio è stato molto convincente e quindi il prossimo sabato 22 dicembre sarò a Roma per un confronto che a me interessa parecchio: due macchine di qualità, fianco a fianco, si sfideranno su uno schermo con dimensioni finalmente perfette per esaltare contenuti in HDR e per mostrare anche tutte le differenze in termini di dettaglio e risoluzione.

Il DLA-N5 è il nuovo entry level di JVC, presentato lo scorso 30 agosto a Berlino ed è l'esponente più "economico" della nuova terna di proiettori a risoluzione nativa del blasonato produttore giappnese, di cui vi abbiamo già parlato in questo articolo e anche in questo reportage, e che abbiamo avuto modo di vedere in funzione in alcuni eventi a partire dalla fine del mese di ottobre.

Il Sony VPL-VW570ES (ne abbiamo parlato in questo articolo) è invece il modello intermedio di Sony, con prestazioni molto vicine al modello laser VPL-VW760ES ma con lampada tradizionale al posto del sistema d'illuminamento del modello dal costo però quasi raddoppiato. La presenza di un diaframma meccanico, assente nel modello VW760ES, ne suggerisce addirittura prestazioni superiori in termini di rapporto di contrasto nativo...

Nella giornata di sabato 22 dicembre, con l'Oppo 205 come sorgente d'elezione che riprodurrà contenuti di qualità e segnali test (alcuni nuovi e mai visti prima), metterò a confronto i due videoproiettori analizzandone come sempre pregi e difetti, possibilità e limiti di calibrazione, con particolare attenzione a risoluzione e dettaglio, anche per le immagini in movimento.

Per maggiori informazioni e per la registrazione: www.videoproiettoriroma.com/evento_4k_natale

 



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Stefanik pubblicato il 23 Dicembre 2018, 15:43
Che ci dite sull’evento?
Come si sono comportati i due vpr?
Commento # 2 di: Gruppo Garman pubblicato il 23 Dicembre 2018, 23:20
Ma come, non eri iscritto al turno delle 12,10?
Comunque tutto bello, macchine che stanno alzando sempre più l'asticella della qualità per l'home cinema.
Non ti anticipo nulla del report che farà il buon Emidio.
P.S. ci sei mancato.

Fulvio
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 24 Dicembre 2018, 11:00
Anticipo giusto qualcosina.

Proiettori identici come flusso luminoso dichiarato, in realtà su schermo da 2,6 metri di base con gain 1.2 ho misurato 138 NIT per il Sony e 110 per il JVC (non definitivo).

Il capitolo finale di Death Wish usciva letteralmente fuori dallo schermo con le 138 candele su metro quadrato del Sony che sembravano 2.000! Merito ovviamente del mix tra dimensioni dell'immagine in relazione alla distanza di visione e dell'adattamento dell'occhio al buio...

Simili come livello del nero, il JVC ha qualche piccolo vantaggio sui colori verdi e relativi complementari (ciano e giallo) e sulle possibilità di calibrazione, mentre il Sony ha un vantaggio evidente su dettaglio e risoluzione.

Notizia di venerdì, JVC ha ripreso la produzione e i primi proiettori saranno in consegna nella seconda metà di gennaio.

Gran macchina il Sony VPL-VW570ES, praticamente un VPL-760ES con lampada al posto del laser e con diaframma (utilissimo).

JVC DLA-N5 con enormi potenzialità, autocalibrazione, auto-tone-mapping interessantissimo, gamut colore molto ampio e ottica dignitosa anche se l'eccellenza mostrata dal modello top NX9 è lontana. A gennaio il confronto tra N5 ed N7 sarà un dovere morale, seguito - ovviamente - da quello tra N7 e 570.

Emidio
Commento # 4 di: Stefanik pubblicato il 25 Dicembre 2018, 15:32
Originariamente inviato da: Gruppo Garman;4923511
Ma come, non eri iscritto al turno delle 12,10?
Comunque tutto bello, macchine che stanno alzando sempre più l'asticella della qualità per l'home cinema.
Non ti anticipo nulla del report che farà il buon Emidio.
P.S. ci sei mancato.

Fulvio

Hai ragione Fulvio, mi spiace ma il brutto tempo mi ha fermato a casa.
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli;4923565
Anticipo giusto qualcosina.

Proiettori identici come flusso luminoso dichiarato, in realtà su schermo da 2,6 metri di base con gain 1.2 ho misurato 138 NIT per il Sony e 110 per il JVC (non definitivo).

Il capitolo finale di Death Wish usciva letteralmente fuori dallo schermo con le 138 candele su metro quadrato del Sony che sembravan..........[CUT]

Grazie x le info, non mancheró ai prossimi shoot out.

Approfitto per augurare buone feste a tutti!
Commento # 5 di: ULTRAVIOLET80 pubblicato il 26 Dicembre 2018, 11:56
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli;4923565
A gennaio il confronto tra N5 ed N7 sarà un dovere morale, seguito - ovviamente - da quello tra N7 e 570

Sarebbe bello poter aggiungere al confronto anche un bel Benq X12000H, ormai prossimo al lancio ufficiale e che, da quanto ho capito, dovrebbe essere in fase di test e messa a punto presso Gruppo Garman in vista di una presentazione ufficiale.