Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung LCD 240Hz 3D da 55 pollici

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 14 Ottobre 2009, all 15:01 nel canale DISPLAY

“La multinazionale coreana ha presentato il suo primo prototipo funzionante di display LCD 1080p "3D Ready" in grado di agganciare frequenze fino a 240Hz. La diagonale è di 55 pollici e per la visione stereoscopica sono richiesti occhialetti attivi”

Dopo Panasonic, Sony e Toshiba, ecco che anche Samsung si prepara all'avvento dei TV Full HD 3D. In occasione del IMID 2009 a Seul, la multinazionale coreana ha presentato il suo primo prototipo funzionante svelando che si tratta di un display con pannello da 55 pollici in grado di agganciare segnali nativi fino a 240Hz. Per quanto riguarda gli occhialetti, i tecnici Samsung hanno seguito le scelte di Sony e Panasonic, optando per l'utilizzo di modelli attivi con otturatore.

Secondo quanto dichiarato dai responsabili del gruppo coreano, questo display non dovrebbe soffrire di difetti di "motion blur" durante le scene più movimentate. Un modello definitivo verrà presentato a Las Vegas in occasione del CES 2010. L'anno venturo si annuncia sempre più come quello dell'avvento stereoscopico nelle nostre case.

Fonte: Samsung Corea



Commenti (16)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Rosario pubblicato il 14 Ottobre 2009, 15:06
La cosa positiva è che i costruttori si stiano allineando scegliendo gli occhiali attivi.
Sembra che la standardizzazione sia imminente.
Commento # 2 di: zorro101 pubblicato il 14 Ottobre 2009, 15:41
presto, presto!!!
ho urgenza di cambiar tv e non voglio certo coambiarlo 2 volte!!!
Commento # 3 di: keglevich pubblicato il 14 Ottobre 2009, 17:08
Ma secondo voi quanto ci sara' da aspettare per avere un televisori 3d competitivi e un buon numero di contenuti per essi????
Commento # 4 di: arkanoid pubblicato il 14 Ottobre 2009, 22:01
5 anni
Commento # 5 di: koshien pubblicato il 15 Ottobre 2009, 09:04
Speriamo nel prezzo non spropositato...considerando anche il costo aggiuntivo degli occhialini elettronici...si dice, ad esempio, che il 50 full-hd 3D Panasonic verrà 2000$ (2200$ con occhialini e lettore blu-ray 3D)... se la qualità del tv in questione fosse molto alta, non sarebbe male.
Commento # 6 di: MadMax70 pubblicato il 15 Ottobre 2009, 09:51
Si ma il software?

I contenuti 3D dove sono? Dubito forntemente che prima di 2/3 anni si diffondano sia a livello di trasmissioni TV che Blu-ray conte nuti sufficienti per giustificare un investimento in un TV 3D... meglio aspettare che siano maturi i contenuti e poi si investe sull'Hardware...
Commento # 7 di: Ronzino pubblicato il 15 Ottobre 2009, 11:20
il software te lo fai da solo spendendo circa 2000 euro di pc se ci vuoi giocare e 1000 se ti accontenti di altro. Per giocare, devi avere un frame rate di almeno 40 fps, ma dato che devi renderizzare due volte, si consiglia o una scheda video di ultimissima fascia o uno SLI
Commento # 8 di: Di0brando_21 pubblicato il 15 Ottobre 2009, 11:37
Originariamente inviato da: MadMax70
I contenuti 3D dove sono? Dubito forntemente che prima di 2/3 anni si diffondano sia a livello di trasmissioni TV che Blu-ray conte nuti sufficienti per giustificare un investimento in un TV 3D... meglio aspettare che siano maturi i contenuti e poi si investe sull'Hardware...

x me i tempi sono più che maturi...se giochi hai l'imbarazzo della scelta come contenuti 3d...sto solo aspettando uno di questi schermi, quelli che ci sono ora sono troppo piccoli
Commento # 9 di: M@tteo79 pubblicato il 15 Ottobre 2009, 16:49
Il fatto di essere 3D-Ready è un di più ben accetto che rende il prodotto future proof... tuttavia resta da stabilire la qualità del TV in sè, a prescindere dal supporto a queste nuove diavolerie.

Di sicuro il mio prossimo TV (da affiancare al VPR) dovrà avere le seguenti caratteristiche minime:

Full-HD
240Hz
LED Local Dimming
Pannello IPS di nuova generazione
3D-Ready
55 (diagonale che considero il minimo per procedere all'acquisto)
Decoder DTT-HD integrato
CPU Cell per upscaling e deinterlacing

...il tutto per 2500/3000 Euro Iva Inclusa (cifra che considero consona ad un prodotto di questo tipo)... andare oltre significa solo ingrassare (ingiustamente) le tasche dei produttori e dei rivenditori.

Il passo successivo è rappresentato dal 4K che sono sicuro non tarderà ad arrivare sul mercato (arriverà molto prima di quanto si pensi).
Commento # 10 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 15 Ottobre 2009, 17:04
Originariamente inviato da: M@tteo79
CPU Cell per upscaling e deinterlacing


Direi che quanto meno hai le idee chiare sulla marca della tua prossima TV!

Comunque ora torniamo On Topic con la notizia...grazie!

Gianluca
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »