Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung collabora con Nanosys per i QLED

di Riccardo Riondino, pubblicata il 16 Giugno 2016, all 12:32 nel canale DISPLAY

“La compagnia coreana ha stabilito una partnership con la californiana Nanosys, finalizzata allo sviluppo di schermi basati sulla tecnologia Quantum Dot LED, in grado di offrire una copertura al 90% del gamut Rec.2020, le cui applicazioni commerciali non sono comunque attese prima del 2019 ”

Una recente dichiarazione di Samsung sembra confermare i rapporti sull'intenzione di virare verso la tecnologia QLED (o QDLED, Quantum Dot LED), abbandonando la prospettiva di produrre televisori OLED. La multinazionale coreana ha avviato una collaborazione con Nanosys, compagnia all'avanguardia nel settore delle nanotecnologie con sede a Milpitas (CA), per lo sviluppo dei display QLED.

Quella che Samsung ritiene la futura tecnologia leader del settore TV, sostituisce ai materiali organici dei pannelli OLED uno strato auto-emissivo composto da nanocristalli quantici semiconduttori in seleniuro di cadmio (CdSe). Per ridurre i costi produttivi, Samsung sta dedicando.ulteriori risorse all'applicazione dei nanocristalli quantici mediante tecnologie di stampa.

Da parte sua Nanosys lavora al sistema Hyperion, una tecnologia Quantum Dot ibrida prevista per il prossimo anno, che promette una copertura al 90% delle specifiche Rec.2020. Il sistema miscela nanocristalli privi di cadmio per il rosso con Quantum Dot convenzionali per il colore verde in un singolo strato, rispettando comunque le norme europee RoHS sulle sostanze nocive, grazie alla ridottissima quantità di cadmio utilizzata (1 microgrammo per display).

Secondo le previsioni della compagnia californiana, sarà comunque necessario un periodo di sviluppo ancora piuttosto prolungato, compreso tra i tre e i cinque anni, prima dell'arrivo di applicazioni commerciali della tecnologia QLED.

Fonte: HD Guru



Commenti (25)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: hoppio24 pubblicato il 16 Giugno 2016, 13:42
Samsung era leader di mercato nelle TV, pur non facendo le migliori su questo non c'è dubbio, ma per vendite lo era.
Successivamente ha deciso di virare tutte le sue energie nella telefonia, cercando di battere Apple e di superarla a tutti i costi.
Alla fine sappiamo bene che Apple non solo non è stata battuta, ma con tre terminali ha stracciato Samsung che di terminali ne ha 200....
Adesso cerca di mantenersi mel mercato TV presentando tecnologie che a livello marketing dovrebbero tenerla a confronto con la tecnologia Oled, ma che secondo me è una battaglia persa in partenza, anche perché più passa il tempo e più migliorerà come già ha fatto.
Aggiungo anche che il mercato e le aziende non sono più le stesse e che i cinesi ormai vanno ad una velocità incredibile.
L'anno prossimo o anche prima avremo aziende cinesi con l'oled assieme ad lg, mentre Samsung no!!
Le strategie aziendali sono state prese da loro, ma secondo me qualcosa non ha funzionato come si aspettavano.
Vedremo comunque questa tecnologica cosa porterà, ma 5 anni sono troppi per questo mercato orami veloce come la luce.
Commento # 2 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 16 Giugno 2016, 16:36
una copertura al 90% del gamut Rec.2020

Se questo dato fosse confermato dai fatti, assieme ad un livello del nero stabile e molto basso, gli Oled di LG hanno chiuso, se non riusciranno a coprire altrettanto Rec.2020 nei futuri modelli Oled del 2019
Commento # 3 di: molotino pubblicato il 17 Giugno 2016, 01:36
Originariamente inviato da: hoppio24;4587174
Alla fine sappiamo bene che Apple non solo non è stata battuta, ma con tre terminali ha stracciato Samsung che di terminali ne ha 200....
Adesso cerca di mantenersi mel mercato TV presentando tecnologie che a livello marketing dovrebbero tenerla a confronto con la tecnologia Oled, ma che secondo me è una battaglia persa in partenza, anche perché più passa il tempo e più migliorerà come già ha fatto.


Si Apple sta battendo Samsung con le vendite forse nei sogni, prima di scrivere certe cose dovresti seguire le analisi di mercato e sopratutto andarti a controllare che Apple nel suo ultimo anno fiscale ha perso quote di mercato per 17.9 miiardi di dollari o giù di li... ma sai loro devono vendere i telefoni a 1000 euro quando forse ne valgono nemmeno la metà.
La gabbia dorata di Apple fatta di allori è già finita da un pezzo anche perchè la questione non è della divisione telefonia di Samsung contro Apple ma bensì di colossi come Huawei che stanno facendo le scarpe anche a Samsung in primis in Italia visto che è in seconda posizione riguardo le vendite e prima ovviamente Samsung, seguono al terzo Apple ma vicino vicino si stanno affiancando altri agguerriti produttori sopratutto cinesi...
Poi finiamola con questa diatriba che Apple è migliore di Samsung, forse 3 anni fa, processori da obsoleti 1 giga di ram e una fotocamera che forse si avvicina a samsung galaxy S5, ma se vuoi sono pronto ad essere smentito...
L'unica cosa in questo momento che non sopporto non è la divisione degli smartphone che ben mi guardo di criticare visto la qualità sopratutto dei display super amoled, ma bensì di questa continua ottusità a produrre display LCD e la loro continua speculazione sui guadagni perchè solo di quello si tratta e non sarà di certo il Quantum Dot che farà la differenza, e basta passare per qualsiasi centro commerciale per rendersene conto...
Commento # 4 di: thesaggio pubblicato il 17 Giugno 2016, 06:41
Non capirò mai questa avversione contro Samsung: sembra che sia la peste, il male supremo, che il suo unico scopo sia fottere il consumatore con giocattoli, chi è stupido compra Samsung, chi è esperto e si informa e non vuole farsi fregare, compra ben altro, se cerchi apparenza e marketing, compri Samsung, se vuoi tanta sostanza e qualità, compri altro. Samsung punta solo a fare soldi con gli allocchi, gli altri sono benefattori.

Piaccia o non piaccia, Samsung ha venduto tra i migliori plasma al mondo
Piaccia o non piaccia, Samsung ha venduto tra i migliori tablet al mondo (ad oggi il mio Tab S 8.4 ha ancora un display inarrivabile per molti)
Piaccia o non piaccia, Samsung ha venduto tra i migliori smartphone al mondo (qualcuno ha mai preso in mano ed usato un S6/S7, note 3/4 ...???)

Accanto a prodotti top di gamma, Samsung vende poi una miriade di modelli di media/bassa fascia, sicuramente sfornati con una velocità e quantità ben maggiori di tutti gli altri e sicuramente creando anche confusione.

Forse in moltissimi si dimenticano che non tutti al giorno d'oggi possono e vogliono permettersi i top di gamma, vuoi per esigenze economiche, vuoi per esigenze pratiche: andate su Amazon e, per fare un esempio tra tanti, digitate le parole Samsung Galaxy Tab E e Samsung Galaxy Tab A.
2 tablet di fascia molto bassa, con un hardware al giorno d'oggi ridicolo, che io PER ME STESSO non comprerei mai, in primis perché ho i soldi per permettermi ben altro, secondo perché cerco determinate caratteristiche in linea con l'uso massiccio che faccio di un tablet...
Ma quindi le oltre 600 (600!) persone che su Amazon affermano di essere pienamente soddisfatti sono tutti cogl*oni???
Non è forse che per molti 150 € sono già una cifra alta? Non è forse che per determinati usi per determinate persone (vedasi genitore/nonno sul moderno andate, classico, divano/tablet/mail/un po' di internet) quel tipo di tablet non solo basta, ma stra-avanza?

Ed ancora:
Samsung punta forse la pistola contro qualcuno per costringerlo a comprare i suoi prodotti?
Ad oggi con l'immenso potere di internet, non c'è forse modo di spazzare via i ciarlatani, di informarsi e valutare la bontà o meno di un prodotto?
Se voi foste quelli di Samsung, avendone le possibilità, non fareste forti campagne di marketing? Lo considerereste un delitto?
Questo significa ed esclude a priori che Apple, Panasonic, Sony, Lg .... ... non facciano altrettanti prodotti di eccellenza?
Questo significa ed esclude a priori che Samsung produca anche molta robaccia?

Condivido, basta diatribe totalmente inutili e frutto di luoghi comuni, supportati dal nulla (BASTA!!! Davvero, non se ne può più:
smartphone Apple vs Samsung
tv Panasonic/Lg vs Samsung

Ogni santissima volta che anche su questo sito viene pubblicata una notizia sugli Oled, Qled, nuovi tablet/smartphone, immancabilmente c'è il messaggio Samsung mer*a Samsung deve sparire, fallire Forza piccola lg, ammazza il gigante cattivo Samsung Finalmente Panasonic, l'unica sinonimo di qualità Apple è sempre Apple etc etc

Ognuno ha i suoi pro e i suoi contro, ognuno ha la sua politica di produzione (in merito anche ai materiali e la tecnologia di utilizzo) e di vendita, tutto qui, semplicissimo, non ci vedo nulla su cui fare filosofia spicciola
Commento # 5 di: BARXO pubblicato il 17 Giugno 2016, 09:08
Dai commenti intravedo grandi simpatie e qualche antipatia per il colosso coreano.
bisogna solamente ammettere che sanno come muoversi.
oled è irraggiungibile, pochi margini di profitto dovendo usare brevetti di altri e loro cosa si inventano?
il QLED, che da lontano sembra OLED.
bravi.
che poi sia il solito LCD retroilluminato mi pare importi a pochi, altra fantastica incredibile novita tecnologica.
bravi.
Commento # 6 di: thegladiator pubblicato il 17 Giugno 2016, 10:17
@thesaggio: per quanto riguarda il campo degli hdtv (e mi limito a questo) Samsung è stata la rovina. E su questo non c'è discussione alcuna, ha abituato la massa che l'immagine corretta era quella iper-satura, iper-luminosa, iper-processata, iper-reale etc., cosa oggettivamente sbagliata, gli altri in estrema sintesi l'hanno dovuta in parte seguire per non fallire. Questo mi basta per giudicare Samsung in un certo modo, bravissimi a livello strategico e di marketing, imbattibili direi, ma hanno letteralmente disintegrato questo settore per quanto riguarda la qualità di immagine, non ne hanno avuto il minimo riguardo andando in una direzione diametralmente opposta.
Commento # 7 di: f_carone pubblicato il 17 Giugno 2016, 10:47
Originariamente inviato da: BARXO;4587553
...che poi sia il solito LCD retroilluminato mi pare importi a pochi, altra fantastica incredibile novita tecnologica.


Spero di No!
La tecnologia QLED (QDLED) la si può confondere con l'attuale utilizzo dei Quantum Dot sui TV LCD, in realtà i QLED, di cui si parla, prescindono dalla presenza di una retroilluminazione. Si tratta infatti di una soluzione self-emitting, ovvero capace di produrre luce direttamente come gli OLED.
Commento # 8 di: BARXO pubblicato il 17 Giugno 2016, 11:33
Originariamente inviato da: f_carone;4587606
Spero di No!
La tecnologia QLED (QDLED) la si può confondere con l'attuale utilizzo dei Quantum Dot sui TV LCD, in realtà i QLED, di cui si parla, prescindono dalla presenza di una retroilluminazione. Si tratta infatti di una soluzione self-emitting, ovvero capace di produrre luce direttamente come gli OLED.


Ho riletto meglio e mi scuso, avevo letto evidentemente male.
Beh, se si tratterà di autoemissivo allora la faccenda cambia, ma 5 anni sono tantini...
Vedremo.
Commento # 9 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 17 Giugno 2016, 12:50
è probabile che il Rec.2020 sarà coperto quasi al 100% su qualche prodotto consumer nel 2020
Commento # 10 di: f_carone pubblicato il 17 Giugno 2016, 13:10
Originariamente inviato da: IukiDukemSsj360;4587684
è probabile che il Rec.2020 sarà coperto quasi al 100% su qualche prodotto consumer nel 2020

Si, raggiungere il 100% del Rec.2020 è una sfida per tutte le tecnologie attuali e future.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »