Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung: 10 anni per il 3D senza occhialini

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Marzo 2011, all 12:38 nel canale DISPLAY

“Nonostante la presentazione del suo primo prototipo di TV LCD da 55 pollici con 3D auto-stereoscopico, Samsung dichiara che per avere modelli all'altezza delle aspettative bisognerà attendere ancora almeno 10 anni”

Solo pochi giorni fa, vi davamo notizia della presentazione da parte della multinazionale coreana del suo primo prototipo LCD auto-stereoscopico da 55 pollici (vedi news). Il modello, di tipo professionale e dedicato alle aree pubbliche a fini pubblicitari o informativi, non sarà disponibile in versione definitiva prima di 3 anni. Ma a distanza di qualche giorno, in un'intervista rilasciata ai colleghi di Slashgear, i responsabili Samsung dichiarano che per avere TV consumer dotate di 3D senza occhialini l'attesa sarà ancora più lunga: "sarà difficile vedere modelli all'altezza delle aspettative nel corso dei prossimi 10 anni".

Samsung specifica che i TV 3D auto-stereoscopici sono al momento molto difficili da sviluppare e produrre, perché per poter essere realmente efficaci e apprezzati dal grande pubblico richiedono almeno 32 punti di visione diversi. Aggiungiamo che per raggiungere questo traguardo, servirebbero pannelli ad altissima risoluzione che allo stato attuale semplicemente non esistono (se non forse esclusivamente a livelli di ricerca).

Fonte: Slashgear



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Roy Neary pubblicato il 24 Marzo 2011, 14:38
Sarà che di fronte al 3D mi trovo in una posizione neutra, sarà che, mio malgrado, quando vado al cinema per vedere un 3D esco regolarmente con il mal di testa e maldigerisco i relativi occhiali di qualsiasi standard, sarà che il mio tv ha un anno di vita ma spero decisamente che si guasti quando l'auto-stereoscopismo sarà una realtà affermata...
Il futuro prossimo, volenti o nolenti sarà il 3D in tutte le salse e prodotti percui spero nell'affermazione di prodotto utilizzanti tale tecnologia perché a me l'idea di dover indossare gli occhiali per vedere la tv non piace per niente, già con l'avanzare dell'età dovro farlo per dovere quindi se posso evitarlo anche quando la guardo per piacere, tanto di guadagnato!
Commento # 2 di: Notturnia pubblicato il 24 Marzo 2011, 15:41
vado a vedere al cinema i 3d.. non mi crea problemi.. ma non lo apprezzo molto perchè non lo trovo molto coinvolgente così come è fatto oggi.. spero tanto in quelli senza occhialini.. speriamo bene.. non ho fretta..

a me basta che mantengano i colori.. questo lo odio del 3d a occhialini.. i colori sono smorti.. mi pare di essere tornato alle vhs dai bd -.-
Commento # 3 di: Demis76 pubblicato il 25 Marzo 2011, 13:53
E ti credo che bisognerà aspettare ben più di tre anni per vedere commercializzati tv autostereoscopici!!!!
-Primo perchè la definizione dovrebbe raggiungere i 16K (o 32 non ricordo bene), cosa che non è appannaggio neppure dell' Ultra HD (15360x8640p), x la quale ci vuole una mole esorbitante di dati (Terabyte/10minuti) ed i display neppure, penso, esistono.
-Secondo perchè dovranno pur continuare a vendere Tv con occhialini, con cui le famiglie saranno totalmente lobotomizzate, perchè di questo si tratta!!!! Un film in 3D me lo guardo al cinema, dove vado per gustarmi appunto un film, ma a casa mi basta tranquillamente il mio plasma 42 e relativo Blu-ray + impianto HT!
Cosa diversa è il 3D per i videogiochi, lì ben vengano anche gli occhialini, anche se a me non interessa.
Commento # 4 di: facoccero pubblicato il 25 Marzo 2011, 18:44
E ci mancherebbe anche dicessero che i tv autosterescopici li venderanno quest' anno, cosi quelli con gli occhialini se li mettono.............
Tempo un paio d'anni e saranno realtà: l' elettronica di consumo e sempre stata cosi da che la seguo, cioe più di 30 anni, e la velocità con qui si susseguono le novità e esponenziale.
Commento # 5 di: GIANGI67 pubblicato il 25 Marzo 2011, 18:52
Mi pare strano.
In una fase tecnologica in cui ogni prodotto viene superato nel giro di pochi mesi dal relativo upgrade,qui ci vogliono dieci anni.
Probabilmente c'e' la volonta' di spremere al massimo a livello consumer il 3D tradizionale.
E comunque scommetto che ci vorranno molto,ma molto meno di 10 anni.