Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

JVC lancia la sfida degli LCD "super" piatti

di sabatino pizzano, pubblicata il 05 Febbraio 2008, all 10:04 nel canale DISPLAY

“Il produttore Giapponese anticipa la concorrenza ed annuncia per il 1 marzo la disponibilità in Europa dei suoi primi display a cristalli liquidi con una profondità molto ridotta”

Dopo averli annunciati per la prima volta durante lo scorso CES di Las Vegas, JVC, durante una conferenza tenuta a Praga, annuncia l'inizio della commercializzazione dei primi modelli di LCD "super" slim già a partire dal prossimo 1 marzo in Europa.

Nello specifico, verrà lanciata prima la nuova serie S, caratterizzata da una profondità misurata in soli 30mm, i cui tagli disponibili saranno da 42 e 46 pollici. A seguire, ad ottobre, verrà lanciata la nuova serie V, caratterizzata da una profondità ancora più ridotta di 23mm, con dimensioni sempre da 42 e 46 pollici. Risoluzione rigorosamente Full HD per tutti i nuovi modelli.

Il segreto sta tutto nell'utilizzo di un nuovo tipo di pannello retrolliminato (sempre con lampade CCFL e senza l'ausilio dei LED), di una nuova tipologia di alimentazione e di un nuovo châssis. Per conoscerne il prezzo bisognerà attendere ancora qualche giorno.

Fonte: AV Zombie



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: naponappy pubblicato il 05 Febbraio 2008, 10:27
Secondo me questa rincorsa al più sottile lascia il tempo che trova. A parte le installazioni a parte (che, di solito, posizionano il tv troppo alto) a che servono? La base è sempre grande se no si rebaltano.
Commento # 2 di: Paganetor pubblicato il 05 Febbraio 2008, 10:37
non vedo questa gran differenza tra un pannello spesso 3 cm e uno spesso 2... preferirei che si applicassero su altri fronti (riduzione consumi e calore, ad esempio)

anche perchè più sono sottili, meno spazio c'è per gli altoparlanti (che già sono ridicoli rispetto a quelli che si riuscivano a mettere - grazie al maggiore spazio a disposizione - sulle TV a tubo catodico)
Commento # 3 di: zLaTaN_85 pubblicato il 05 Febbraio 2008, 16:45
Secondo me questa rincorsa al pannello più sottile purtroppo sta anche a significare che hanno esaurito le novità di rilievo sotto il profilo prestazionale... spero di sbagliarmi cmq!

personalmente preferirei un pannello più spesso e più performante
Commento # 4 di: Trikkeballakke pubblicato il 12 Febbraio 2008, 09:53
Ma perchè a questo punto non li fanno con retro a led multipoint, non lo capisco proprio!