Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony: addio al MiniDisc a marzo

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 04 Febbraio 2013, alle 09:48 nel canale HT

“La multinazionale nipponica aveva già interrotto la distribuzione dei lettori MiniDisc in gran parte del mondo, ma aveva ancora mantenuto una linea produttiva per il mercato interno nipponico e il mercato professionale. La produzione è stata ora definitivamente stoppata e gli ultimi player MiniDisc saranno distribuiti fino a marzo”

Dopo 20 anni di onorato servizio, il supporto ottico MiniDisc di Sony andrà definitivamente in pensione. La vendita era già stata interrotta in gran parte dei mercati mondiali, ma Sony aveva ancora mantenuto una piccola linea di produzione dedicata al mercato nazionale e quello professionale. Linea produttiva che era già stata stoppata qualche mese fa, con gli ultimi lettori che verranno distribuiti in queste settimane prima di dare l'addio definitivo al supporto entro marzo 2013.

Secondo i colleghi giapponesi di "Asahi", Onkyo continuerà invece la produzione di hardware e sorgenti ottiche MiniDisc, seppur in quantità molto ridotte.

Fonte: Engadget



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: nano70 pubblicato il 04 Febbraio 2013, 16:24
Ah, perché esisteva ancora il Minidisc?
Commento # 2 di: Telecapodikstria pubblicato il 06 Febbraio 2013, 11:37
MiniDisc

Beh, allora non ci rimane che la DCC della Philips :-))
Commento # 3 di: mau741 pubblicato il 08 Febbraio 2013, 11:48
Con l'avvento dei cd rewritable a costi bassissimi e soprattutto del mp3 il minidisc ha perso qualsiasi ragione d'esistere e qualsiasi attrattiva per il consumatore
Commento # 4 di: stazzatleta pubblicato il 08 Febbraio 2013, 12:48
è forse l'unico formato di archiviazione che non ho mai toccato con mano decretandolo eufemisticamente poco utile. se non ricordo male le caratteristiche tecniche erano comparabili a quelle delle musicassette se non inferiori, pertanto l'unico giovamento che si poteva ottenere era quello del formato ridotto e della lettura casuale e non sequenziale.
Commento # 5 di: SALVA1 pubblicato il 08 Febbraio 2013, 13:05
c'è l'avevo un mimidisc sony ma parliamo di fine anni 90 inizi 2000...era utile perchè su ci mettevo tutte le canzoni che volevo prese dai vari cd...un antenato del lettore mp3...non sapevo che esistessero ancora.
Commento # 6 di: FABRIZIO FORLINI pubblicato il 09 Febbraio 2013, 22:52
Sono dispiaciuto...capisco l'evolversi delle tecnologie....ma dispiace !!!!!
Commento # 7 di: napodan pubblicato il 10 Febbraio 2013, 16:02
Anche io ne sono un po dispiaciuto ; lo posseggo , anche se non più usato da anni , chiuso nella sua scatola ,
in qualche posto in soffitta insieme ad un DAT della stessa Sony ...