Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Olive Opus 4 HD, Music Server High-End

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 17 Dicembre 2009, all 09:24 nel canale HT

“Audiogamma annuncia la disponibilità del nuovo Music Server High-End del costruttore statunitense. Il nuovo Opus 4 HD è completo di HDD da 1 o 2TB ed è compatibile con i file musicali lossless fino a 192kHz / 24bit”

La cosiddetta "musica liquida" (per maggiori informazioni leggete questo articolo) è destinata a sostituire i tradizionali supporti musicali ottici e sebbene la riproduzione dei file musicali con perdita (Mp3, AAC, WMA) è ormai una realtà acquisita, la tendenza del mercato sembra indirizzare sempre più verso soluzioni lossless (FLAC, AAC Lossless) che consentono di unire la flessibilità dei file digitali, alla massima qualità di riproduzione sonora. Tra i protagonisti di questo nuovo trend troviamo la statunitense Olive, che ha presentato il nuovo Music Server Opus 4HD.

Il nuovo 4 HD conserva la piacevole carrozzeria, originale e pratica, vista negli altri modelli in catalogo, ma introduce alcune soluzioni - tecniche e costruttive - in grado di fare la differenza, primo tra tutti la possibilità di trattare file non compressi con campionamento fino a 192kHz/24bit (nonché l'oversampling di tracce "standard"). La sorgente è basata su convertitori DAC Burr-Brown PCM1792A da 24 bit/192 kHz. Il 4 HD può essere quindi usato come unità di conversione ad alta risoluzione da qualsiasi sorgente musicale digitale. Grande potenza di elaborazione, con processore ad alta velocità che consente al 4 HD di svolgere più ruoli contemporaneamente ed al meglio, come leggere e registrare un CD; codificare e decodificare uno streaming audio lossless, gestire le funzioni di catalogazione e selezione della collezione musicale. L'interfaccia utente è di tipo touch-screen con display LCD 4,3" da 480 x 272 punti ed è anche possibile pilotare il dispositivo tramite iPhone o iPod Touch e browser internet.

Tra le altre caratteristiche funzionali troviamo:
- Funzione Multi-room Wi-fi o cablata fino a 4 flussi audio completamente separati, anche attraverso il Client Melody 2.
- Hard-disk silenziosissimo, da 1 o 2 Terabyte, custodito in un "cuscino" anti rumore a 8 strati. Può contenere fino a circa 20.000 tracce in alta risoluzione o 6.000 CD nella loro qualità sonora originale. Meccanica per CD Teac, modificata per eliminare fonti di rumore indesiderate e proteggere la superficie del disco.

Opus 4 HD possiede collegamenti Ethernet sia cablato (Gigabit Ethernet), sia wireless (54 Mbit/s), ingressi e uscite per la massima versatilità (RCA per l’audio analogico; audio digitale S/PIDF coassiale; TosLink ottico), con connettori placcati oro 24k. In più, naturalmente, una USB dove poter collegare periferiche di archiviazione esterne o un HDD di backup. I formati trattati sono: WAV, FLAC, MP3 (128 e 320 Kb/s), AAC (128Kb/s), con bit rate a 16, 20, 24 bit, e frequenze di campionamento, da 10 kHz a 200 kHz. Circa l’aspetto fisico, il 4HD è disponibile in argento o nero, e misura 42.8 x 8.3 x 28.5 (lxhxp) centimetri. L'Opus 4 HD è disponibile in tagli da 1TB al prezzo di listino di 2.399 Euro e 2TB al prezzo di 2.499 Euro.

Per maggiori informazioni: caratteristiche Opus Olive 4 HD

Fonte: Audiogamma



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Mozzico pubblicato il 17 Dicembre 2009, 10:10
mmmmhhhhhhh

bello è bello, ma non mi convince.. il prezzo....
osservando la parte audio, mi sembra di buona qualità,ma nulla che una scheda audio dedicata 192/24 tipo le ausentech-xonar, ecc....non possa fare!! a questo punto, mi chiedo se non sia meglio spendere meno dellla metà per l'acquisto di un HTPC che a mio avviso potrebbe avere le medesime specifiche audio più la versatilità che solo un PC può avere....e costare la metà....
Commento # 2 di: schubaffo pubblicato il 17 Dicembre 2009, 14:32
...anche parecchio meno della metà!!!
Commento # 3 di: sasadf pubblicato il 17 Dicembre 2009, 18:26
Oggetto per ricconi viziati e senza voglia di smanettare ed impazzirsi appresso ad un HTPC ben congegnato

walk on
sasadf
Commento # 4 di: Doraimon pubblicato il 17 Dicembre 2009, 18:40
Non direi....ha cose che un HTPC non ha:

Meccanica di lettura TEAC
Convertitore D/A integrato
Display Touch Screen
Monoblocco e quindi assenza di cavi esterni
Semplicità di utilizzo
Possibilità di inserirlo in un impianto Hi-Fi in sostituzione del lettore CD
Controllo remoto tramite Iphone o Ipod

....se all'atto pratico suona pure bene a quel prezzo è un affare.