Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Mondiali di calcio in 3D con Sony

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 04 Dicembre 2009, all 10:22 nel canale HT

“A seguito delle trattative che vi avevamo anticipato il mese scorso, FIFA e Sony hanno raggiunto un accordo per la produzione di ben 25 partite dei prossimi mondiali di calcio 2010 in 3D”

Città del Capo, Sud Africa, 3 Dicembre 2009. Sony Corporation e la FIFA hanno annunciato l'accordo che era nell'aria già dal mese scorso e che darà sicuramente un grande impulso alla crescita esponenziale del mercato dei televisori e videoproiettori 3D-ready: i prossimi mondiali di calcio che si terranno in Sud Africa nel mese di Giugno 2010, saranno ripresi in formato stereoscopico con la collaborazione di Sony.

L'accordo riguarda ben 25 partite delle 64 che compongono la parte finale della FIFA World Cup, qualcuna in meno rispetto alle 32 che TVB Europe aveva anticipato.  Per la produzione saranno utilizzati prodotti e soluzioni di Sony Professional (ad iniziare con molta probabilità dalla nuova camera 3D presentata al CEATEC lo scorso ottobre), assieme alla grande esperienza delle persone che fanno parte della grande famiglia del colosso giapponese.

Un aspetto molto interessante dell'accordo è il corollario di eventi a supporto della promozione delle tecnologie 3D. In questo senso, durante lo svolgimento dei mondiali, la FIFA organizzerà degli eventi in 7 città del mondo (Berlino, Londra, Parigi, Roma, Città del Messico, Rio De Janeiro e Sydney), chiamati  “International FIFA Fan Fest”, in cui il pubblico potrà testare alcuni nuovi prodotti Sony 3D-ready con la riproduzione degli highlight in 3D.

Inoltre, il "Film ufficiale" dei mondiali di calcio sarà prodotto e distribuito da Sony Pictures Home Entertainment, anche nel nuovo formato Blu-ray Disc 3D che sarà lanciato il prossimo anno. Infine, anticipazioni e trailer del film in 3D saranno mostrati in esclusiva in quei punti vendita che avranno in distribuzione i nuovi display 3D di Sony.

Fonte: Sony



Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: ghiltanas pubblicato il 04 Dicembre 2009, 12:04
2 cose: io come faccio a vedermi le partite in 3d in italia?
seconda cosa:anche nel nuovo formato Blu-ray Disc 3D che sarà lanciato il prossimo anno in che senso nuovo formato? no perchè queste sono proprio le cose che creano un mare di confusione nell'utenza...
Commento # 2 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 04 Dicembre 2009, 12:23
Originariamente inviato da: ghiltanas
2 cose: io come faccio a vedermi le partite in 3d in italia?
Ancora presto per poterti rispondere. Attraverso Sky? Forse. Attraverso RAI o Mediaset? Più improbabile. Attraverso Sky UK o altri broadcasters europei? Altamente probabile ma...

Originariamente inviato da: ghiltanas
seconda cosa:anche nel nuovo formato Blu-ray Disc 3D che sarà lanciato il prossimo anno in che senso nuovo formato?
Nel senso che, come andiamo scrivendo da più di un anno, sono al momento in guerra tre principali soluzioni per la distribuzione di contenuti Blu-ray Disc in 3D, due delle quali permettono di non cambiare il lettore, nel senso che potrebbero essere utilizzati proprio gli stessi lettori Blu-ray di oggi. La terza via (la più probabile purtroppo) costringerebbe ad acquistare nuovi lettori Blu-ray, magari con un profilo 3.0 o qualcosa del genere.

Anche qui è presto per rispondere: il tutto è rimandato a Gennaio, nel report dal Consumer Electronic Show.

Chiudo con un paio di link utili:

http://www.avmagazine.it/news/4625.html
http://www.avmagazine.it/news/4566.html

Emidio
Commento # 3 di: ghiltanas pubblicato il 04 Dicembre 2009, 12:27
grazie per le spiegazioni. Effettivamente la vedo molto ardua la trasmissione di partite in 3d grauitamente sul digitale terrestre...
Commento # 4 di: StarKnight pubblicato il 04 Dicembre 2009, 13:02
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli
due delle quali permettono di non cambiare il lettore, nel senso che potrebbero essere utilizzati proprio gli stessi lettori Blu-ray di oggi. La terza via (la più probabile purtroppo) costringerebbe ad acquistare nuovi lettori Blu-ray


Ma le prime due credo siano costrette a ridurre la risoluzione o perlomeno a dimezzarla in quanto sia a livello di decodificatore che e soprattutto di interfaccia HDMI 1.3 non mi pare sia possibile inviare 50/60 frames con risoluzione 1080p. Quindi la terza via che menzioni anche se richiederà nuovi player e nuove TV sarà quella che offrirà la miglior qualità, presumo.

Ovviamente questo non sarà fattibile per le trasmissioni TV quindi per quelle useranno qualche altro metodo (spero non l'anaglifo).
Commento # 5 di: koshien pubblicato il 04 Dicembre 2009, 13:03
A Roma?! Benissimo! Grande Sony, ha capito che qui in Italia siamo all'avanguardia
Sia dal punto di vista dell'informazione riguardo queste nuove tecnologie, sia riguardo la tecnica vera e propria... http://www.crit.rai.it/eletel/2007-1/71-3.pdf
Proprio a Roma l'anno scorso mi pare che avessero fatto qualche prova di trasmissione in 3D e tuttora da qualche parte in Nord Italia mi pare che stiano trasmettendo in stereoscopia. Certo, non siamo in Korea, ma perchè lamentarsi
Comunque la cosa che preoccupa è che la Sony ha per ora confermato l'aggiornamento firmware della ps3 per il 3D nei giochi, ma della compatibilità con i blu-ray 3D non c'è stata menzione... possibile che escludano 20 milioni e passa di console...? Persino le nuove slim?
Bisognerà vedere al CES se sarà effettivamente necessario l'hdmi 1.4 (o high super mega speed ethernet hdmi :asd per i blu-ray...per il broadcasting tv e per i giochi è ormai certo che andrà bene l'hdmi 1.3.
Un'altra cosa certa è che non ci sarà una format-war come tra blu-ray e hd-dvd...semmai ci sarà un duro scontro tra tecnologie diverse (shutter+plasma/lcd/laser vs polarizzati lcd/laser), così come avviene ora tra plasma e lcd.
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 04 Dicembre 2009, 14:09
Originariamente inviato da: StarKnight
Ma le prime due credo siano costrette a ridurre la risoluzione o perlomeno a dimezzarla in quanto sia a livello di decodificatore che e soprattutto di interfaccia HDMI 1.3 non mi pare sia possibile inviare 50/60 frames con risoluzione 1080p...
Il problema è solo il Blu-ray, non la connessione HDMI. VI basti pensare che basta un cavo DVI (dual link, mi raccomando) per trasportare segnali 1080p a 120Hz.

Per il Blu-ray il problema non si pone, visto che va a 24Hz. Quindi in teoria...

Delle due altre soluzioni, la prima ha effettivamente una risoluzione dimezzata in senso verticale. L'altra invece è una via di mezzo, viene spinta da Dolby ma di più non vi posso dire.

Emidio
Commento # 7 di: blasel pubblicato il 04 Dicembre 2009, 14:21
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli
Ancora presto per poterti rispondere. Attraverso Sky? Forse. Attraverso RAI o Mediaset? Più improbabile. Attraverso Sky UK o altri broadcasters europei? Altamente probabile ma...Emidio


I diritti di ri-trasmissione televisiva dei mondiali di calcio per l'Italia sono stati acquisiti, sia per quelli del 2010 come quelli del 2014 da Sky Italia e dalla RAI. Ma per la RAI c'e' la limitazione a 25 partite (se ricordo bene) : quella inaugurale, quelle disputate dall'Italia e le finali (che non so quante siano).
Commento # 8 di: ULTRAVIOLET80 pubblicato il 04 Dicembre 2009, 14:30
Dubito che Sky Italia riuscirà a proporci, nel breve periodo, dei contenuti 3d. Piuttosto, si sa qualcosa della possibilità di vedere qualche partita al cinema (in 3d)?
Commento # 9 di: ghiltanas pubblicato il 04 Dicembre 2009, 14:42
Un dubbio che ho da molto che nn è molto offtopic. Per vedere le partite del mondiale (tutte) con sky, basta il pacchetto sport, o civuole anche calcio?
Commento # 10 di: nchiar pubblicato il 04 Dicembre 2009, 17:58
Vedrete che li faranno vedere al cinema
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »