Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Lettori Blu-ray leader del VOD in USA

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 22 Giugno 2012, alle 09:35 nel canale HT

“Il supporto Blu-ray viene spesso contrapposto al crescente mercato del VOD in streaming, sottolineandone le sue virtù qualitative ancora ineguagliabili. Eppure, in USA, i lettori Blu-ray "connessi" sono le principali sorgenti per fruire di contenuti via web”

Secondo gli analisti di "NDP Group", 8 possessori americani di un lettore Blu-ray "connesso" su 10 utilizzano regolarmente la loro sorgente per riprodurre film e serie TV in VOD in streaming da servizi quali Netflix, Hulu, Vudu, Amazon Instant Video e altri. Una quota che supera di gran lunga le percentuali di fruizioni da Smart TV e console di videogiochi: se, infatti, l'80% degli statunitensi lo fa da Blu-ray, il 69% lo fa da una TV "connessa" e il 64% da una console di videogiochi.

Quote che scendono drasticamente se prendiamo in esame tablet e smartphone. In questo caso la percentuale è, infatti, di appena il 15% (seppur in progressiva crescita). Se quest'ultimo dato appare piuttosto comprensibile (per fruire dei servizi VOD devo essere connesso a Internet e da tablet o smartphone lo farò principalmente in mobilità, con inevitabili problemi di copertura altalenante, nonché consumo di banda dati), sorprende invece che proprio i lettori Blu-ray siano diventati in USA le sorgenti leader per fruire di contenuti VOD via web.

Fonte: NDP Group



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Haddock pubblicato il 22 Giugno 2012, 15:34
È come avere una Ferrari e andare a 100 all'ora. Invece di guardare un film in blu-ray (al massimo del suo splendore in home video), se lo guardano in streaming?
Commento # 2 di: Dave76 pubblicato il 22 Giugno 2012, 15:40
Eccerto...costa meno...
Commento # 3 di: SydneyBlue120d pubblicato il 22 Giugno 2012, 16:27
In USA, correggetemi se sbaglio, ci sono anche servizi di streaming a 1080p, chiaramente non è la qualità del BR ma penso sia comunque buona, inoltre la notizia penso faccia riferimento anche ai contenuti di tipo televisivo, non solo cinematografico.
Commento # 4 di: Deuced pubblicato il 22 Giugno 2012, 17:38
@Dave76

mah,ho qualche dubbio che la questione sia solo economica.Prendiamo netflix,con pochi dollari al mese puoi noleggiarti tutti i dvd e bluray che vuoi,devi però aspettare che arrivino per posta.

Lo streaming è di sicuro più immediato e ha contenuti specifici che spesso su supporto fisico o non ci sono o prevedono un esborso non indifferente (devi acquistare tutta la stagione,ecc),vedi serie tv
Commento # 5 di: wercide pubblicato il 23 Giugno 2012, 02:15
Originariamente inviato da: SydneyBlue120d;3561307
In USA, correggetemi se sbaglio, ci sono anche servizi di streaming a 1080p.

Netflix dovrebbe essere 1080p.

EDIT Netflix va in 1080p solo con la nuova Apple TV