Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Giradischi Rega Skeletal RP8

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 04 Marzo 2013, alle 04:29 nel canale HT

“Lo storico marchio britannico svela il nuovo RP8, un prodotto contraddistinto da una costruzione estremamente accurata e dal design originale”

Rega celebra i suoi 40 anni di attività lanciando quello che viene definita “la più grande evoluzione del design ideato da Roy Gandy per i giradischi”: RP8 è realizzato con una base in nucleo di schiuma poliolefinica, che lo rende sette volte più leggero rispetto all'originale Planar 3. Altri cambiamenti riguardano il braccio di lettura, modello RB808: come tutti gli altri bracci è realizzato interamente a mano, e presenta miglioramenti nei cuscinetti e una rigida tolleranza riguardo la misura del mandrino. Ogni cuscinetto viene selezionato individualmente, per trovare la perfetta accoppiata con il mandrino scelto.

La cura costruttiva comprende anche un motore da 24v a basso voltaggio, controllato da un alimentatore messo a punto manualmente. L'obiettivo di tutti questi interventi è di creare una base leggera, ad alta rigidità, combinata con un motore a basse vibrazioni ed un braccio di lettura più leggero e stabile. Il design ideato da Rega per questo prodotto è molto minimalista e anti-convenzionale: tutta la parte dello chassis non strettamente necessaria può essere smontata, ottenendo un giradischi dalle linee essenziali, tali da diventare il tratto distintivo di RP8.

Rega RP8 verrà lanciato al prezzo di 1598 Sterline, pari a circa 1.840 Euro, oppure in abbinamento all'Apheta MC Cartridge preinstallata per 2198 Sterline, pari a circa 2540 Euro.

Fonte: Rega.

Pagina del distributore italiano: Suono e Comunicazione.



Commenti