Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

15 minuti per un film HD su xbox live

di sabatino pizzano, pubblicata il 31 Marzo 2008, all 11:16 nel canale HT

“Microsoft annuncia un accordo con Virgin Media che consentirà il download di un film in alta definizione dalla piattaforma Xbox Live in un intervallo di tempo compreso tra i 15 e i 30 minuti”

Pochi giorni fa Microsoft si era detta fiduciosa circa un futuro fatto di film in alta definizione prelevati direttamente dalla rete, meglio noto come Digital Download. Proprio oggi lo stesso colosso di Redmond ha annunciato un importante accordo con Virgin Media.

L'accordo sarà una conseguenza del potenziamento della rete, che raggiungerà una banda di 50MB/s entro il 2008 in oltre 9 milioni di abitazioni. Grazie a questa velocità, il tempo necessario per il download di un film HD - fa sapere Microsoft - oscillerà tra i 15 e i 30 minuti.

Il nuovo accordo verrà applicato principalmente alla piattaforma Xbox Live per l'acquisto, da parte degli utenti registrati, di titoli sia in a risoluzione standard che ad alta definizione.

Fonte: Product-Reviews



Commenti (89)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: fegeta pubblicato il 31 Marzo 2008, 11:37
Ditemi quante case nel mondo sono raggiunte da un servizio ADSL o fibra a 50Mb. Questi son fuori!!
Commento # 2 di: sevenday pubblicato il 31 Marzo 2008, 11:37
E dai che M$ ricomincia con questa storia... e magari uno che ha la 360 in ITALIA pensa anche che sia [U]possibile[/U] da noi!!!
Commento # 3 di: GIANGI67 pubblicato il 31 Marzo 2008, 11:40
Disponibile in Italia dal 2050...
Commento # 4 di: sevenday pubblicato il 31 Marzo 2008, 11:42
Originariamente inviato da: GIANGI67
Disponibile in Italia dal 2050...



Ma non doveva far concorrenza al BR???
Commento # 5 di: kapooo pubblicato il 31 Marzo 2008, 11:53
Ancora stà storia dello streaming!!?? Io non capisco se siamo noi a viviere nel mondo dei sogni o sono i sognori della ms, thx e via dicendo. Neppure in usa o giappone vi sono abitazioni raggiunte da tale velocità maaaaaaa.

E poi io rimango del mio avviso. Chi vuole un film da comprare vuole un supporto duraturo con bella grafica e con ottima qualità = Niente download. Chi vuole noleggiare non vuole aspettare 30 minuti per scaricare un video e iniziare la visione ma vuole scegliere, premere play e parte la visione = Niente Download (Ps. non ho contato in quest'ultimo caso anche i problemi di scatti, qualità, memorie, banda etc.)

Quello che vogliono loro avviene pure oggi con il p2p. Vuoi vedere un film sabato sera?? Lo metti a scaricare venerdi sera o giovedi e per sabato ce lo hai. E questo quando avviene?? raramente. La massa ha la serata libera non sa cosa fare va al noleggio passa un pò di tempo sceglie prende e vede.

Non nego che poi quello che loro credeno e vogliono farci credere possa accadere ma tra 20 o 30 anni.

Saluti
Commento # 6 di: vlad pubblicato il 31 Marzo 2008, 12:03
questi sono veramente noiosi e seccanti con questo download...devono capire che non tutti viviamo a redmond dove loro sono forse nell`anno 2020.
Commento # 7 di: GIANGI67 pubblicato il 31 Marzo 2008, 12:05
Ma poi la gente vuole decidere al momento cosa vedere.Non puoi invitare gente a casa,decidere di vedere un film,e dire:Aspettate 3 ore,lo scarico e poi lo vediamo.
Commento # 8 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 31 Marzo 2008, 12:10
non a caso l'accordo prevede che tale peculiarità cominci a partire dalla fine di quest'anno in 9 milioni di potenziali abitazioni e che consentirà di aspettare al massimo 30 minuti. Quindi, niente scaricare il giovedi per vedere il sabato, niente attesa di 3 ore, niente ma che bande ci sono OGGI in USA, e, SOPRATUTTO, niente Italia. Ripeto, forse per la 300esima volta: l'ITALIA non viene proprio calcolata. Se una cosa è utopistica per il nostro territorio questo non vuol dire che valga lo stesso per gli altri.
Commento # 9 di: GIANGI67 pubblicato il 31 Marzo 2008, 12:12
Certo a livello globale noi contiamo zero virgola,pero' ho i miei dubbi che anche negli States vi siano connessioni stabili a quei flussi...
Commento # 10 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 31 Marzo 2008, 12:14
si, ma infatti è stato annunciato proprio un accordo che prevede il potenzialmento della rete, fruibile inizialmente per 9 milioni di abitazioni. E' grazie a questo potenziamente che sarà possibile scaricare in 15 minuti (o al massimo 30) un film in HD.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »