Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Octava HDDSX: Extender HD su LAN Gigabit

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 08 Marzo 2013, all 12:16 nel canale ACCESSORI

“Home Cinema Solution annuncia la disponibilità in Italia del nuovo Octava HDDSX, un extender video HD over LAN di nuova generazione che consente la distribuzione multi-schermo di segnali video fino a 1080p via protocollo IP e infrastruttura LAN Gigabit con l'utilizzo di cavi CAT5e/6 fino a distanze di quasi 100 metri”

Octava presenta il nuovo Extender video HD over LAN HDDSX, disponibile in Italia tramite il distributore Home Cinema Solution. Composto da un trasmettitore (HDDSX-EX) e da un ricevitore (HDDSX-RX), prende il segnale da una sorgente HDMI fino a 1080p e lo invia tramite semplice cavo Ehternet CAT 5e o 6  - fino a una distanza di quasi 100 metri - al ricevitore completo di uscita HDMI per il collegamento al display o videoproiettore. Segnale che prevede video fino a 1080p, audio stereo e anche eventuale segnale comandi IR per il controllo remoto via telecomando della sorgente (tramite ulteriore cavo CAT 6).

In alternativa alla configurazione "point to point" (con singolo display posto ad elevata distanza dalla sorgente) è anche possibile utilizzare il kit per creare un'architettura di trasmissione del segnale multi-schermo: in questo caso sarà necessario aggiungere uno switch Gigabit Ethernet tra il trasmettitore e i ricevitori (in numero equivalente alla quantità di display o videoproiettori utilizzati) per inviare il segnale HDMI dalla sorgente verso più schermi (la quantità di display o videoproiettori collegabili dipenderà dallo switch Gigabit scelto) utilizzando sempre semplici cavi CAT 5e/6.

Il kit Extender Octava HDDSX (composto da un trasmettitore e un ricevitore) sarà presto disponibile in Italia ad un prezzo ancora da definire.

Per maggior informazioni: Octava HDDSX

Fonte: Home Cinema Solution



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: aedus pubblicato il 11 Marzo 2013, 09:10
Prezzo

Il link al sito Octava riportato nell'articolo indica un prezzo di $300 per il kit formato da trasmettitore+ ricevitore, e 150 per ciascun ricevitore addizionale.
I 450 euro per l'Italia sembrerebbero quindi frutto di un errore.
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 11 Marzo 2013, 09:30
Perché?
Commento # 3 di: aedus pubblicato il 11 Marzo 2013, 10:10
Ohibò....magari prendo un granchio ma...
Il kit trasmettitore+ricevitore, sul sito Octava, viene 300$.
Spero che 300$ non si siano trasformati in 450 euro ...mi sembrerebbe un po' troppo!
Allora mi è sorto il dubbio che nel riportare la notizia sia stata fatta la sommatoria dei 300$ del kit e dei 150$ del ricevitore addizionale (ipotizzando che poi il cambio dollaro-euro sia fatto 1:1 a causa di tasse, annessi e connessi), mentre il kit da 300 dollari dovrebbe già essere autosufficiente.

A questo punto approfitto per introdurre un altro tema: ho notato che in configurazione standard il kit funziona su singolo cavo, mentre per i segnali IR è richiesto un secondo cavo.
Ma questo secondo cavo va su rete ethernet (e dunque si infila in un normale router) oppure è una connessione punto-punto? Azzardo che l'ipotesi esatta sia la seconda, ma allora mi pare che venga parzialmente vanificata la comodità di avere un sistema che lavora su rete ip invece che con protocollo proprietario...
Commento # 4 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 11 Marzo 2013, 10:57
E' vero!!! Hai ragione! Non avevo notato che in USA a 300 dollari (più tasse) prendi il kit completo (pensavo solo il trasmettitore). Il prezzo ci è stato comunicato dal distributore italiano, però non vorrei che avesse sbagliato a questo punto! Cerchermo di verificare al più presto e vi daremo conferma!

Gianluca
Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 11 Marzo 2013, 11:26
Ho appena sentito Home Cinema Solution, che si scusa per il disguido, ma Octava gli aveva comunicato prezzi diversi da quelli poi applicati sul sito di riferimento statunitense. Stanno verificando e ci comunicheranno al più presto il prezzo di listino per l'Italia!

Grazie Aedus per aver prontamente notato e segnalato la differenza!

Gianluca