Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

GH4: video in 4K 8bit in 2K 10bit 4:4:4

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 11 Aprile 2014, alle 11:28 nel canale ACCESSORI

“Grazie a una semplice routine linea di comando per Mac, un utene appassionato è riuscito ad effettuare il resampling di file video 4K a 8bit 4:2:0 ripresi con la nuova Panasonic GH4, trasformandoli in file 2K a 10bit 4:4:4”

Prendete un file video ripreso con la nuova Panasonic GH4 in 4K 8bit 4:2:0 e trasformatelo in un file 2K a 10bit 4:4:4. E' quanto è riuscito a fare l'appassionato Thomas Worth, sviluppando una semplice routine linea di comando per Mac (e solo Mac per ora) chiamata GH444, che funziona per "sommatoria di pixel": una processo di resampling dei fotogrammi, in cui i pixel aggiuntivi della risoluzione 4K vengono utilizzati per colmare le informazioni di colore mancanti, ottenendo così un file 2K a 10bit in DPX, che potrà poi essere convertito in formato ProRes 444.

Oltre ad ottenere un file decisamente più "pesante", i vantaggi si repercuotono sul dettaglio e le sfumature colore, oltre a facilitare i processi di grading e mantenimento del dettaglio durante le fasi di elaborazione (post-processing).

Per maggiori informazioni e download della routine: EOS HD Forum

Di seguito, invece, un sample convertito con successo: Panasonic GH4 C4K to 2K 10.bit ProRes 444

Fonte: EOS HD / 4/3 Rumors



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Mac Pro pubblicato il 11 Aprile 2014, 14:55
Questo Thomas è semplicemente un genio...

...mettetelo al posto di Tim Cook che { IMHO } non vale un fico secco...!
Commento # 2 di: Alessandro Conte pubblicato il 11 Aprile 2014, 16:58
???

E' uno scherzo? - E' assolutamente normale che scalando della metà (metà altezza e metà larghezza) un segnale 4:2:0 diventi un 4:4:4. Che c'è di strano? Anche il passaggio da 8 a 10 bit ci può stare (più o meno i conti tornano, si quadruplica la precisione per ogni pixel). Non ci vedono niente di miracoloso.