Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Smartphone octa-core Neffos X1, X1 Max

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Febbraio 2017, alle 09:35 nel canale MOBILE

“Il marchio cinese introduce in Italia i nuovi top di gamma, dotati di scocca in alluminio, lettore di impronte digitali, processore octa-core, OS Android 6.0, fotocamera principale da 13MP con sensore Sony e modalitā Time Lapse, display HD/Full HD, connettivitā LTE e Wi-Fi dual-band”


- click per ingrandire -

In arrivo anche sul mercato italiano gli smartphone dual SIM Neffos X1 e X1 Max, nuovi top di gamma del marchio mobile di TP-Link. Adottano una scocca in alluminio unibody, il cui disegno posteriore a doppia curvatura si assottiglia verso i lati, garantendo una presa più ergonomica. Il processore è un MediaTek Helio P10 octa-core, mentre il sistema operativo è la versione 6.0 di Android (Marshmallow).


- click per ingrandire -

Protetti da un vetro Gorilla Glass 2.5D, gli schermi IPS integrano la tecnologia "Full in-cell “ con driver touch e display unificati, che fornisce una maggiore precisione nell’utilizzo di giochi e applicazioni. Sul retro si trova un lettore di impronte digitali, insieme a una fotocamera da 13 MP con sensore Sony, mentre quella anteriore è da 5MP con modalità Beauty Real-time. Entrambi i modelli integrano una funzione di ripresa notturna in tempo reale, modalità panoramica, HDR e Time Lapse.


- click per ingrandire -

Dotato di schermo da 5" 1280x720, il Neffos X1 è disponibile con RAM da 2GB/3GB e memoria interna da 16GB/32GB, espandibile fino a 128GB mediante schede microSD. Nel modello X1 Max il display è invece da 5,5" in formato 1920x1080, con 3/4GB di RAM e 32/64GB di memoria interna, anch'essa espandibile con microSD. La connettività prevede un modulo Wi-Fi dual-band, supporto Bluetooth e 4G LTE. Le batteria del Neffos X1 è da 2.250mAh, mentre il Neffos X1 Max ne impiega una da 3.000mAh, disponendo anche di funzione di ricarica veloce (fino al 50% dopo 30 minuti).

I prezzi partono da 199,00€ per il Neffos X1 e 249,00€ per il modello X1 Max, disponibili a breve con finitura Cloudy Grey o Sunrise Gold.

Fonte: Naper Multimedia



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: lucamegh pubblicato il 13 Febbraio 2017, 11:01
Octa-core? Ridicoli... ecco di cosa si ha bisogno quando il sistema operativo non è ottimizzato per lo smartphone su cui gira
Commento # 2 di: Michele79 pubblicato il 13 Febbraio 2017, 12:49
E' un top di gamma, e come tale utilizza semplicemente il processore più evoluto disponibile, per motivazioni più commerciali che di reale utilità. Non credo sia questione di ottimizzazione, l'OS gira molto fluido anche su quad-core. Android è una medaglia a due facce: vi è una varietà enorme di hardware su cui viene installato, e quindi è impossibile l'ottimizzazione perfetta che può operare Apple, e i costruttori quindi a volte plasmano il sistema operativo per ottimizzarlo al proprio hw. Di contro, proprio per questo motivo, sono da apprezzare la stabilità e la sicurezza di questo OS: è molto più semplice fare ottimo software per una piattaforma hardware unica e ben stabilita.