Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Super Hi-Vision nel 2020

di sabatino pizzano, pubblicata il 17 Settembre 2008, all 16:52 nel canale DIFFUSORI

“NHK, tra i più importanti broadcaster giapponesi, ha effettuato una nuova dimostrazione all'IBC 2008 di Amsterdam della sua nuova tecnologia video denominata Super Hi-Vision con risoluzione 7680x4320 punti e attesa nelle case entro il prossimo 2020”

Japan Broadcasting Corporation (NHK) ha presentato il futuro della tecnologia per il video digitale e delle trasmissioni all'IBC 2008, tenuto nei giorni scorsi ad Amsterdam. Sviluppato dalla stessa NHK e da JVC, la tecnologia Super Hi-Vision è in grado di offrire immagini "ultra definite", con risoluzione in grado di spingersi fino a ben 7680x4320 punti, ovvero 16 volte più grande degli attuali sistemi HDTV. 

Questa non è certamente la prima volta che sentiamo parlare di questa fantomatica Super Hi-Vision: concepita verso la fine degli anni '90, ed inizialmente prevista per il 2025, il formato 8K "Super Hi-Vision" sembra destinato ad anticipare i tempi previsti per il lancio sul mercato consumer, il cui obiettivo viene ora fissato nel 2020. 

Questo è ciò che emerso dalle dichiarazioni rilasciate durante l'apposita conferenza stampa tenuta da NHK all'IBC 2008. "L'obiettivo di NHK è di portare la Super Hi-Vision in tutte le case", ha dichiarato Keiichi Kubota, capo progetto in NHK, che poi ha continuato: "E' nostro compito quello di mostrare alle emittenti televisive ed ai Network che ciò non è solo un sogno ma un reale futuro sistema televisivo".

Come dicevamo, l'avvento nelle case della Super Hi-Vision è atteso a partire dal 2020, ma il principale problema sembra essere proprio la carenza di display in grado di supportare nativamente una risoluzione così elevata. "Credo che il programma possa completarsi entro 12 anni", ha aggiunto Kubota, che poi ha concluso: "Anche se i progressi fatti da NHK in questi ultimi anni sono stati consistenti, non esistono attualmente degli appositi prototipi di telecamere e di dispositivi di visualizzazione: la grande attesa è rivolta proprio alla commercializzazione di display con risoluzione 8K". Da questo punto di vista, Toshiba sembra già essere pronta ad assecondare i programmi di NHK.

Fonte: CDR-Info



Commenti (40)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Konron pubblicato il 17 Settembre 2008, 17:01
Credo che il programma possa completarsi entro 12 anni, ha aggiunto Kubota

Ahahahaha (risata isterica), se penso che qui gioiamo se abbiamo i 16:9 SD... dopo 10 anni che la gente compra TV 16:9, quasi tutti i canali sono ancora in 4:3, audio mono. Anche su Sky la situazione è pessima, tranne i canali Sky Cinema (da pochissimo in 16:9) il resto è tutto 4:3.
E non parliamo di HD! Altro che 8K...
Commento # 2 di: zorro101 pubblicato il 17 Settembre 2008, 17:14
straquoto!!!!!!!
Commento # 3 di: celicalorenzo pubblicato il 17 Settembre 2008, 17:48
STRAULTRAQUOTO Konron! Sti giapponesi stanno rompendo! Toshiba ha così tanta fretta di far uscire questa tecnologia per fare ancora un buco nell'acqua come con l'HD-DVD?!? AHAHAH RITIRATEVI!
Commento # 4 di: loreeee pubblicato il 17 Settembre 2008, 18:17
se si riuscisse ad avere trasmissioni in FHD sarebbe già tanto per impianti casalinghi, ma in Italia onestamente dubito che questo accada in tempi rapidi.. e questi già pensano alla super ultra mega hi vision -.-
Commento # 5 di: guest_12398 pubblicato il 17 Settembre 2008, 18:19
In Giappone ci credo abbastanza nel 2020 come traguardo...
Da noi... nel 2020 DSC (Dopo la Seconda venuta di Cristo)... forse.
Comunque ottimo che si vada avanti. Penso che oltre l'8K, 3D e magari un bel Deep color, anche a 30 bit, e siamo a posto per sempre, come visione con gli occhi.
Commento # 6 di: Alessandro Pecorelli pubblicato il 17 Settembre 2008, 19:48
Originariamente inviato da: xxxyyy
nel 2020 DSC (Dopo la Seconda venuta di Cristo).....

mmmm blade runner era meno pessimista!
Originariamente inviato da: xxxyyy
come visione con gli occhi.

questa invece è profetica!
ciao ale!
Commento # 7 di: zLaTaN_85 pubblicato il 17 Settembre 2008, 19:55
ma tanto per farsi un'idea come funziona sto sistema di NHK? quali codec usa? che bitrate richiede una trasmissione del genere? e con che mezzo pensano di mandarlo nelle case di tutti? DTT, sat, fibra???

mi piacerebbe venisse approfondito l'aspetto tecnico del sistema

cmq se debutterà in Giappone nel 2020 in Italia non lo vedremo prima del 2030...
Commento # 8 di: spidertex pubblicato il 17 Settembre 2008, 20:51
Originariamente inviato da: zLaTaN_85
che bitrate richiede una trasmissione del genere?

se non ricordo male 140 Mbit
Originariamente inviato da: zLaTaN_85
e con che mezzo pensano di mandarlo nelle case di tutti? DTT, sat, fibra???

al momento la demo funziona con la BBC che manda un segnale in fibra ottica a al centro ricerche RAI di Torino e poi il segnale viene uplinkato al satellite e viene ricevuto da ricevitore satellitare. Per la cronaca pe ravere 140 Mbit si utilizzano due satelliti.
Si tratta ancora di sperimentazione, il che vuol dire che non esistono nè le risorse economiche nè tecniche perchè possa entrare nelle case in tempi brevi
ciao
Commento # 9 di: zLaTaN_85 pubblicato il 18 Settembre 2008, 09:30
Posso capire che in Giappone verrà lanciata nel 2020 magari su fibra ottica visto che li è molto sviluppata. Ma ci sarà mai spazio sul sat per una trasmissione del genere?
Commento # 10 di: Zubermen pubblicato il 18 Settembre 2008, 09:44
Pensare ad un sistema che si connette direttamente alla cornea dell'occhio no eh?!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »