Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Martin Logan Neolith

di Riccardo Riondino, pubblicata il 06 Novembre 2014, all 01:42 nel canale DIFFUSORI

“Attraverso il Truth in Sound Tour, un calendario di eventi dimostrativi itineranti negli USA, Martin Logan sta preparando la commercializzazione del suo nuovo sistema ibrido top di gamma ”

Il nuovo Martin Logan Neolith è il prodotto di un ambizioso processo di sviluppo durato tre anni. Il design si ispira all'essenzialità dell'originale Monolith del 1983, con prestazioni paragonabili a un altro sistema del passato di elevatissimo livello, lo Statement E2 del 1998, al cui confronto il Neolith include un trasduttore elettrostatico con una superficie radiante maggiore del 35% (56x122 cm). A completare l'estensione in gamma audio, troviamo sul retro un woofer da 38 cm accordato in reflex e un medio-basso da 30 cm anteriore, i quali assicurano una riproduzione potente ed estremente accurata fino a 23Hz. Il sistema permette inoltre il collegamento in bi-wiring/bi-amp. La costruzione del cabinet impiega un materiale composito di eccezionale compattezza, che conferisce alla struttura una massa così elevata da annullare le vibrazioni generate dai potenti woofer. Il pannello elettrostatico del Neolith vanta la più ampia superficie radiante mai raggiunta da un componente Martin Logan, permettendo di ottenere un avvolgente soundstage tridimensionale. L'esclusiva tecnologia elettrostatica di controllo della dispersione, consente a un singolo trasduttore di riprodurre quasi l'intero spettro delle frequenze audio, con minime interazioni acustiche ambientali. Il Neolith sarà disponibile in una vasta gamma di lussuose finiture realizzate a mano. Le specifiche complete e la disponibilità non sono ancora state comunicate.

Per ulteriori informazioni: www.audionatali.it  - www.martinlogan.com



Commenti