Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Capovolgimento di fronte per Bond 23

di Alessio Tambone, pubblicata il 06 Gennaio 2010, all 12:54 nel canale CINEMA

“Anno sabbatico per James Bond, che salta l'uscita prevista per il 2011. Anzi no, le riprese partono questa estate e la data di uscita è confermata. In più si svela il nome del regista. Tattiche studiate a tavolino o guai in vista per il nuovo James Bond?”

Botta e risposta tra MGM e i produttori Michael G. Wilson e Barbara Broccoli sul nuovo capitolo cinematografico dedicato a James Bond. Due giorni fa in una intervista rilasciata al sito MI6 era stato comunicato l'abbandono del progetto a causa delle difficoltà finanziare della MGM. Ieri l'Hollywood Reporter ha annunciato invece che le riprese cominceranno questa estate per un'uscita nelle sale nel corso del 2011.

Ma, cosa ancora più importante, ha annunciato anche il nome del regista. Si tratta di Sam Mendes, premio Oscar nel 1999 per Amercan Beauty, che ha già collaborato con Daniel Craig in Era mio padre. L'attore inglese è stato confermato nel film basato su una sceneggiatura già scritta da Neal Purvis e Robert Wade (autori degli ultimi script di Bond) ai quali si aggiunge Peter Morgan (Frost/Nixon).

In realtà il sito MI6 ieri ha ripreso le difficoltà finanziare della MGM, confermando però che Mendes è in contatto con Craig per analizzare i pregi e i difetti dell'ultimo Quantum of Solace. Vi terremo informati naturalmente su eventuali sviluppi della vicenda.



Commenti (42)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: mau741 pubblicato il 06 Gennaio 2010, 14:08
A me Daniel Craig piace come bond ... mi spiace solo che il personaggio abbia perso quell'ironia propria di tutti i vari bond... da Connery a Brosnam (passando per un forse eccessivo ma sempre simpatico R. Moore). Il Bond di Craig è molto piu reale come agente segreto ma (secondo me) un po' troppo serio
Commento # 2 di: Alessandro Pecorelli pubblicato il 06 Gennaio 2010, 14:11
che bello ricomincia il giochetto di far salire le attese alle stelle e cambiare date sceneggiatori ecc ecc.
sono contento che craig sia di nuovo bond, è perfetto, un sano mix dei suoi predecessori...se solo ci fossero più auto...vabbè...
Commento # 3 di: CHON pubblicato il 06 Gennaio 2010, 15:07
Voglio Q in ogni episodio! Auto supertecnologiche che vengono immancabilmente distrutte, humor inglese prima di uccidere uno scagnozzo, belle ragazze, armi futuristiche, intrighi internazionali ed assolutamente la SPECTRE (con tanto di n.1 intento ad accarezzare il suo gatto persiano bianco).
Senza tutto questo non è 007!
Commento # 4 di: Alessandro Pecorelli pubblicato il 06 Gennaio 2010, 15:15
chon for president!
Commento # 5 di: Glass141 pubblicato il 06 Gennaio 2010, 15:36
Un nuovo capitolo di 007 è sempre ben accetto.. Sono cambiati i tempi e anche Bond inevitabilmente con loro...Comunque Craig in questo ruolo è azzeccato ImHo...
Commento # 6 di: Viperpera pubblicato il 06 Gennaio 2010, 20:24
Il primo con Craig mi è piaciuto molto, soprattutto per il realismo viscerale
Il secondo non mi ha detto niente.
Spero si riprendano con questo
Commento # 7 di: pistu pubblicato il 06 Gennaio 2010, 22:23
A me lo 007 sempre pettinato e profumato di Connery e Moore, non è mai piaciuto.Adoro vedere Craig che sfonda i muri a facciate.
Commento # 8 di: ennio1 pubblicato il 07 Gennaio 2010, 07:20
Mi spiace dirlo ma il faccione a luna piena di Craig e il suo carattere da orso senza mai un sorriso o meno che mai,british humour,lo caratterizzano piu' come freddo agente del KGB che come MI6.
Non mi e' proprio mai andato giu',sembra un parente di Putin.
Altro che Connery o Moore,non e' neppure paragonabile lontanamente ad un Lazenby,che e' tutto dire.
Commento # 9 di: Brigno pubblicato il 07 Gennaio 2010, 07:50
Dopo Connery (il vero e unico 007) mi è piaciuto molto Brosnam !
A Craig manca la faccia tosta e l'ironia !

Per riprendere una celebre frase di Leone, Craig ha due espressioni...quella con la faccia pulita e quella con la faccia sporca.
Commento # 10 di: Picander pubblicato il 07 Gennaio 2010, 09:32
togliendo l'ironia dal personaggio Bond diventa un film di azione qualsiasi.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »