Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

QNAP VS-2200 Pro+ Viostor NVR

di Riccardo Riondino, pubblicata il 12 Maggio 2015, alle 12:52 nel canale AVPRO

“QNAP Security presenta le soluzioni di videosorveglianza entry level, una gamma di Network Video Recorder per utenti SMB e SOHO basata su Linux”


QNAP Security annuncia la nuova serie NVR (Network Video Recording) su base Linux VioStor VS-2200 Pro+. Disponibile in tower con 4, 8 e 12 canali e doppio slot per HDD, offre numerose funzionalità in dimensioni compatte, rappresentando una soluzione ideale per utenti SMB (Server Message Block) e SOHO (Small Office/Home Office). Tra le caratteristiche principali, la visualizzazione locale 1080p Full HD, l'allarme GPIO integrato per una migliore gestione della sicurezza e l'app gratuita QSCM Lite per la gestione centrale di varie unità NVR.

 Dotata di processore Quad-Core Intel 2.0GHz (con burst fino a 2.41 GHz) e memoria DDR3L 4GB dai consumi ridotti, la serie VS-2200 Pro+ offre un throughput fino a 180 Mbps per garantire registrazioni stabili da più telecamere IP, mentre l'uscita HDMI e il decoder hardware permettono di offrire visualizzazione locale Full HD fino a 200 fps.

"La nuova serie offre diverse funzioni avanzate equiparabili a quelle disponibili nei modelli di fascia più alta, ma a un costo più contenuto", dichiara Andrew Yu, responsabile prodotto di QNAP Security.

L'NVR può essere gestito semplicemente collegando tastiera, mouse e un monitor HDMI, permettendo di monitorare molteplici telecamere IP e riprodurre le registrazioni in Full HD con la visualizzazione locale, senza utilizzare un PC. Grazie ai blocchi terminali integrati GPIO (6 in/2 out), la serie VS-2200 Pro+ supporta il collegamento tra diversi dispositivi di allarme, come pulsanti di emergenza e sensori IR.

Quando l'interfaccia riceve i segnali, l'NVR passa alla registrazione video ad elevato frame rate, invia al centro di controllo notifiche evento tramite e-mail o SMS e contemporaneamente attiva il sistema di allarme, per consentire agli amministratori una reazione tempestiva.

"L'aggiunta di un sensore di allarme GPIO può supportare ulteriormente la gestione della sicurezza in scenari più ampi, consentendo agli amministratori di rispondere più efficacemente agli eventi di allarme", prosegue Yu.

Installando QSCM Lite, un'app gratuita che dona a un singolo NVR VioStor le capacità di un server CMS, gli utenti dispongono di una soluzione Content Management System altamente flessibile, che offre monitoraggio, riproduzione e gestione di fino a 256 telecamere IP da un massimo di 16 NVR VioStor disposti in locazioni diverse. Acquistando licenze aggiuntive è possibile espandere i canali monitorati in base alle proprie necessità, per adeguarsi ad esigenze crescenti di sorveglianza in modo economico.

La serie VS-2200 Pro+ è già disponibile, mentre Il supporto GPIO verrà implementato nel prossimo aggiornamento firmware.

Per ulteriori informazioni: nvr.qnapsecurity.com/n/en
 
Fonte: Ufficio Stampa QNAP


Commenti