Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG OLED 4K in pre-ordine in Corea

di Redazione, pubblicata il 26 Agosto 2014, alle 10:35 nel canale 4K

“Da questa settimana, i due primi TV OLED di LG a risoluzione UHD 4K sono disponibili in pre-ordine per il mercato coreano. Nei prossimi mesi saranno disponibili anche in Europa e in Italia”

Milano, 25 agosto 2014. Con un comunicato stampa, ieri LG Electronics ha annunciato la disponibilità dei primi TV OLED al mondo con risoluzione 4K (3840 x 2160). I modelli 77EC980V e 65EC970V, con diagonale da 77" e da 65", di cui vi avevamo già parlato in questo articolo, sono disponibili sono per il mercato coreano e solo in pre-ordine e non sono neanche presenti nel sito ufficiale www.lge.co.kr mentre le prime informazioni ufficiali sono sul sito spagnolo, nelle pagine indicate in fondo a questo articolo.

In altre parole, i TV non sono ancora disponibili ma possono essere già acquistati. Secondo alcune fonti non ufficiali la consegna dei primi modelli in Corea è prevista entro la fine di settembre e arriveranno in Europa a breve distanza, probabilmente entro fine ottobre. Una versione definitiva dei due nuovi TV sarà visibile nello stand LG all'IFA, in programma a Berlino a partire dal 5 settembre.

“I TV OLED 4K LG rappresentano il culmine dell’avanzamento tecnologico e un nuovo paradigma che cambierà le dinamiche del mercato dei TV di prossima generazione,” ha affermato Hyun-hwoi Ha, presidente e CEO di LG Home Entertainment Company. “La tecnologia OLED, nuova evoluzione dei display, avrà un ruolo fondamentale nel trasformare il settore. Sono certo che la tecnologia OLED 4K segnerà una svolta”.

Per maggiori informazioni: 77EC980V  -  65EC970V



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: wolfkharl pubblicato il 26 Agosto 2014, 11:43
che bello....

....leggere che anche per voi sono finite le ferie e che per scoprire queste interessanti news non devo più girare come un pazzo su google
Commento # 2 di: moby_LT pubblicato il 26 Agosto 2014, 14:15
OLED 4K 55, 65 e 77: YESSSS!!!
E ora speriamo che li producano anche piatti! Già partendo da 7500 Euri per il 65 'curvo' si può sperare in prezzi umani in tempi brevi, specialmente se questi pannelli dovessero essere condivisi da altre aziende, tipo Panasonic e Sony.

@ wolfkharl:
ahah! Vero! Però erano in ferie anche gli uffici stampa delle varie case!
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 26 Agosto 2014, 15:27
Originariamente inviato da: wolfkharl;4228796
...per scoprire queste interessanti news...
In realtà non è che sia così interessante... Si tratta solo di un pre-ordine e anche sul sito spagnolo che ho indicato le caratteristiche pubblicate sono davvero molto scarne.

Prima del 3 settembre (primo giorno di conferenze stampa a Berlino) saranno poche le notizie davvero interessanti.

Originariamente inviato da: moby_LT;4228901
.... E ora speriamo che li producano anche piatti...[CUT]
Lo speriamo in tanti!

Emidio
Commento # 4 di: Plasm-on pubblicato il 26 Agosto 2014, 18:40
Originariamente inviato da: moby_LT;4228901
OLED 4K 55, 65 e 77: YESSSS!!!
E ora speriamo che li producano anche piatti! Già partendo da 7500 Euri per il 65 'curvo' si può sperare in prezzi umani in tempi brevi, specialmente se questi pannelli dovessero essere condivisi da altre aziende, tipo Panasonic e Sony.

..........[CUT]


Siamo in tanti a sperarlo ma per il momento l'unica realta' che esiste in campo Oled e' rappresentata da LG, le varie notizie che parlavano di acquisto di pannelli LG (per la produzione di tv) da parte di altri marchi o e' stata smentita come nel caso di Sony o non ha avuto alcun seguito (vedi Panasonic). Quello che mi chiedo e': ma davvero gli altri produttori pensano di continuare sulla strada lcd ora che l'Oled e' una realta'?
Commento # 5 di: Luca_CH pubblicato il 26 Agosto 2014, 22:26
Oled da 77 sarebbe perfetto lo prenderei anche curvo

Peccato il costo enorme...
Commento # 6 di: Maxt75 pubblicato il 27 Agosto 2014, 07:04
Scusate..non ho proseguito molto l'approfondimento sugli OLED ma da plasmista spero si affermi questa tecnologia. Io sono restato ad evidenti problemi di gioventù' . Insomma c'è del lavoro da fare ancora insomma. Voi spendereste..che ne so, 3000 euro e sparo basso, per tenervi i primi modelli, quando verranno sanati a breve spero, i difetti che presentano ? Io non ho letto lodi sperticate al momento.
Commento # 7 di: giovideo pubblicato il 27 Agosto 2014, 10:07
Non vedo l'ora di vedere se hanno risolto il problema Alte Luci caratteristico degli Oled...

In tutti quelli che ho visto erano solo macchie bianche non definite...(es.: le nuvole attorno al sole al tramonto, tutto impastato...) |O|
Commento # 8 di: moby_LT pubblicato il 27 Agosto 2014, 14:53
Originariamente inviato da: Maxt75;4229263
Io sono restato ad evidenti problemi di gioventù' . Insomma c'è del lavoro da fare ancora insomma. Voi spendereste..che ne so, 3000 euro e sparo basso, per tenervi i primi modelli, quando verranno sanati a breve spero, i difetti che presentano ?...[CUT]


Visto che mi sembra tu abbiai chiesto un parere non obbligatoriamente legato anche a considerazioni tecniche, rispondo: NI!
Nel senso:
1) dipende se a quel prezzo intendi un 65 1080 (prezzo realistico e, tutto sommato, congruo, anche a 3500, se consideriamo i recenti plasma 65 ) o un 4k ( e qui, secondo me, dovremmo essere circa a 5000, max 5500): non mi sembrano fuori dal mondo!
2) dipende se ne ho necessità in questo momento: considerato che i plasma non ci sono più (perlomeno ad un certo livello), che i top gamma LCD hanno prezzi su quei livelli e hanno lo stesso i loro pro e contro, che, per quanto acerbi, partono già una qualità elevata... perché no?
Poi dipende dal tipo di problema, ovvio. Ma se è un problema non noto, o che sappiamo che si evidenzierà dopo tot anni di utilizzo, considerata la rapidità delle variazioni tecnologiche che si ha nel campo dell'elettronica, il punto è che si rischia veramente il cambio di televisori quasi a scadenze prefissate, sganciate dalla aspettativa di vita del prodotto che compreremmo oggi... quasi a prescindere.
Diverso se il problema inficia la visione già oggi: lì ognuno valuta e decide, anche in base al tipo di difetto (di cui ne ho sentito parlare ma non riesco a immaginarmeli, anche perchè al momento non sono interessato a tutte le implicazioni che comporta l'OLED come tecnologia nuova).

Personalmente, vado un pò cauto con i prodotti giovani ( se penso che, per arrivare all'ST50, ho iniziato a seguire le discussioni da poco prima della serie 20...) quindi aspetterei un paio di anni, a meno che non fossi costretto ad acquistare subito.... continuando, in ogni caso, a maledire Panasonic per non aver prodotto un VT70!

In aggiunta, per quanto mi riguarda, il fatto che siano arrivati a produrre OLED 4K è una notizia grandiosa!
Intendiamoci: non me ne importa assolutamente una xippa del discorso che per apprezzare il 4K (2160) devi stare ad una distanza che è la metà di quella prevista per il 1080 (e importa - relativamente - poco anche dell'upscaling 1080 - 2160). Posto che il polliciaggio che mi interessa si aggira sui 65 e che - conseguentente - per avere l'ampiezza angolare di visione ottimale devo comunque stare tra 2,4 e 3,0 m, che i quadri per il 3D (che a me piace) ne beneficeranno e che in fondo, l'occhio umano riesce ancora ad apprezzare definizioni leggermente aldilà dello standard 1080 - a parità di distanza e di diagonale (questa l'ho letta qui nel forum...), beh, il passaggio al 4K mi sta più che bene.
Per i contenuti... attendiamo (cautamente) fiduciosi.

Il mio entusiasmo per il 4K deriva dal fatto che (secondo me) sarà l'unico argomento del marketing OLED per contrastare gli LCD 4K, poter competere sul mercato e quindi poterne permettere lo sviluppo, anche a breve. Non saranno certo i 8-10-12 bit colore, i REC 709 o 2020, o l'HFR gli argomenti che faranno presa sul grande pubblico (sono ostici per me - modestamente - che pur frequento questo forum...) con i conseguenti volumi di vendita. Già ricordare la mia esperienza personale nel convincere le persone della qualità dei plasma vs LCD , non dico a farli cosiderare superiori, ma almeno comparabili, mi basta a rendermi diffidente su cosa veramente colpisca il pubblico.

Insomma, tutto si giocherà intorno a questa magica sigla, 4k, che, di qua a 2 anni , vista anche la discesa dei prezzi, sarà lo standard 'de facto'!
Credo che, se fossero rimasti a 1080, gli OLED sarebbero nati morti - o meglio, morti in culla - qualità o difetti che avessero.
Commento # 9 di: davnet75 pubblicato il 27 Agosto 2014, 21:01
Moby condivido il tuo ragionamento ed aggiungo, o meglio metto maggiormente in evidenza un argomento che hai solo sfiorato ma che è per me fondamentale: l'Oled, è una tecnologia tecnicamente nata bene, e particolarmente adatta per l'uso su display di grandi dimensioni, come possono essere dei TV. Benché sia immatura e acerba parte già fin da subito da un livello non ancora raggiunto e non raggiungibile dagli LCD, che sono ormai al massimo del loro sviluppo ma che purtroppo presentano dei difetti congeniti che non possono essere superati, benché siano stati enormemente attenuti. Vi ricordate i primi LCD, anche quelli di piccole dimensioni usati come monitor per computer portatili? La freccia del mouse lasciava una scia di qualche centimetro... Ed è solo un esempio.
Quanto al confronto con i plasma, di questi ultimi l'Oled ne ha i pregi, ad esempio ogni singolo pixel è autonomo potendosi spegnere per il nero e illuminarsi per rappresentare i vari colori, non ha problemi di latenza e così via, ma possiede meno difetti. Tuttavia anche per i plasma prima di arrivare a questo livello ci sono voluti molti anni. Mentre l'Oled è in pratica appena nato.
Ed anche sul fronte dei prezzi, benché gli OLED siamo costosi, non sono poi così lontani dagli attuali top di gamma delle altre 2 tecnologie, e non passerà molto tempo che avranno dei prezzi consumer e tra l'altro in concomitanza con una graduale maturazione.
Il 4K, anche se per ora rappresenta il solito specchietto per le allodole, come possono essere i megapixel per le fotocamere digitali, un domani diventeranno uno standard (almeno sui broadcast a pagamento), ma soprattutto hanno il beneficio di garantire una profondità e tridimensionalità dell'immagine notevole. Certo, specie per l'Italia, dobbiamo sperare su di un processo di upscaling di alta qualità da parte dei prossimi processori dedicati e dal software di gestione, ma la possibilità non è così remota, considerando la bontà di upscaling che da oltre un anno garantisce Sony nel suo proiettore 4k, ed il fatto che il processore avrà meno lavoro da fare per ovviare ai problemi di latenza degli LCD, considerando la velocità intrinseca dell'Oled.
Per quanto mi riguarda, attendo alla finestra qualche anno la diminuzione dei prezzi degli OLED 4k, ed il superamento dei primi difetti di gioventù, per poi prendere un ben 55 o 65 pollici piatto, valutando anche, se ci saranno dei 21/9 con una base di circa 140 cm (eventualmente in questo caso anche curvo).
Commento # 10 di: John B pubblicato il 27 Agosto 2014, 21:36
A gran parte degli iscritti di questo forum , solo un OLED 4k può far cambiare la televisione .
A meno che deve cambiare per altri motivi !

Penso che è la scelta più giusta , aspettare gli OLED 4k e contenuti 4k a sufficienza .
Resto in standby a leggere qualche notizia a riguardo su avmagazine , come sempre .
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »