Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES 2007: Videoproiettori

di Edoardo Ercoli , Emidio Frattaroli , pubblicato il 24 Gennaio 2007 nel canale PROIETTORI

“Con la seconda puntata dedicata ai videoproiettori, iniziamo gli approfondimenti su prodotti e tendenze osservati all'ultimo Consumer Electronic Show, non senza qualche delusione per una netta regressione degli spazi dedicati ai videoproiettori ma con alcune succose novità del presente e del prossimo futuro”

HDMI 1.3 e Deep Color


Un'immagine di uno dei piccoli seminari sulle nuove possibilità dell'HDMI 1.3

Per il sottoscritto, la più grande sorpresa osservata a quest'ultima edizione del Consumer Electronic Show riguarda una svolta davvero epocale per le tecnologie dedicate alla riproduzione delle immagini che verrà applicata sia a display che videoproiettori e che inizia con l'arrivo del nuovo connettore HDMI 1.3 di cui parleremo nell'approfondimento dedicato alle sorgenti.

Presso lo stand HDMI abbiamo assistito ad una incredibile dimostrazione effettuata con un una coppia di prototipi di display LCD da 46" full-HD prodotti da Sony e Samsung, con pieno supporto al "Deep Color" con 10 bit di profondità per ogni componente. Ebbene, con materiale opportunamente selezionato, praticamente mono-colore ma ricco di sfumature, le differenze sono eclatanti.


Un prototipo di display LCD Sony 10 bit (a destra) a confronto con uno tradizionale

La demo è stata estremamente corretta poiché già l'immagine del display tradizionale (8 bit) era davvero eccellente. In pratica, quando nuovi display, proiettori, sorgenti e media, inizieranno ad utilizzare il "Deep Color", saremo costretti a "tarare" di nuovo i nostri riferimenti di qualità assoluta poiché il salto qualitativo sarà davvero eccellente.

Come è stato già detto più volte, il connettore HDMI in sé non cambia e mantiene lo stesso numero di PIN (19) di quelli attualmente utilizzati. L'aumento della banda rende però possibili segnali a piena risoluzione HD e con profondità colore fino a 12 bit, almeno con i chipset attualmente a disposizione prodotti da Silicon Image.