Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

La furia dei titani

di CineMan , pubblicato il 13 Agosto 2012 nel canale SOFTWARE

“Epica mitologica in salsa hollywoodiana nella pellicola del 2012 sequel di “Scontro tra Titani”. Edizione home video distribuita in Italia da Warner HE”

Dopo avere sconfitto il mostruoso Kraken, Perseo (S. Worthington), semidio figlio di Zeus, tenta di vivere una vita da mortale pescatore, crescendo il giovane figlio che vorrebbe tenere lontano il più possibile da coinvolgimenti dagli abitanti dell'Olimpo. Sarà Zeus in persona a essere latore di tremende sventure: gli dei stanno perdendo potere perché l'uomo non confida più in loro, indebolendo sempre più le mura che tengono relegati nel sottosuolo, il Tartaro, i Titani, mostruose creature pronte a devastare la superficie.

Ma il pericolo più grande è rappresentato da Crono, padre di Ade, Poseidone e Zeus, questi ultimi due, assieme ad Ares si accingono ad arginare il pericolo, fino a quando un tradimento consentirà di neutralizzare Zeus, mettendo in serio pericolo l'intera umanità. Perseo, assieme a un manipolo di arditi, sarà nuovamente la chiave di volta per scongiurare la disfatta di tutte le creature mortali sulla Terra.

Dal regista del fantascientifico “World Invasion”, il sequel di “Scontro tra Titani” attinge dalla mitologia greca quanto basta per servire un film epico e ricco d'azione come impone la solita ricetta hollywoodiana. Scontato ma mai banale, il film si avvale di un cast di grandi attori, in primis Sam Worthington di nuovo nei panni di Perseo. Incredibile la messa in scena, forte di ricchi e convincenti effetti digitali.

Qualità video

Codifica video AVC/MPEG-4, BD-50, aspect ratio 1.78:1. Girato ibrido con uso di cineprese analogiche 35 mm e digitali Red Epic (5k), formato immagine prossimo ma non identico all'originale 1.85:1. Per la versione 2D qualità superiore, profondità di campo, precisione particolari indipendentemente dalle condizioni di luce. La grana riscontrabile lascia la sensazione di essere parte dell'originale cinematografia. Neri profondi, ricchezza della palette cromatica.

Il secondo BD-50, compatibile solo con catene digitali 3D, restituisce una visione interessante, con la tridimensionalità che spesso regala momenti esaltanti ed alcuni elementi che tendono a 'bucare' lo schermo avvicinandosi allo spettatore. Minimo ghosting, l'efficacia della visione rimane superiore rispetto al precedente film (anche in quel caso il 3D venne aggiunto in post-produzione).

Qualità audio

L'unica traccia in italiano inclusa nel progetto è un'ottima Dolby Digital 5.1 (448 kbps) che offre una colonna sonora con buona dinamica, ma la presenza scenica dai due canali posteriori non è sempre efficace come si vorrebbe. Prossima alla resa cinematografica l'originale inglese, DTS-HD Master Audio (core @1509 kbps) 5.1 canali, notevolmente più dinamica e in grado di restituire ricchezza elementi da ogni canale, con subwoofer ulteriormente aggressivo e capace di fare la differenza.

Contenuti extra (HD)

Sul disco 2D è presente l'opzione picture-in-picture che da sempre accompagna le edizioni Warner, il cosiddetto Maximum Movie Mode, che in questo particolare caso si sdoppia in due: “Paths Of Gods”, “Paths Of Men”. Nel primo caso si approfondiscono elementi mitologici del racconto, nel secondo si segue la lavorazione con il lavoro su set, recitazione, preparazione ed effetti speciali.

Gli stessi focus possono essere visionati separatamente all'interno della sezione “Focus Points”. Inoltre sono presenti tre sequenze omesse dal montaggio finale. Tutti gli extra sono sottotitolati. Inclusa possibilità di download copia digitale

La pagella secondo CineMan

Film 7
Authoring 6
Video 2D 9
Video 3D 8
Audio ITA 7
Audio V.O. 9
Extra 8

Articoli correlati

Home Video HD: Agosto

Home Video HD: Agosto

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di Agosto. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico, con un breve sguardo al mercato estero con audio italiano. Buona collezione a tutti
Home Video HD: Luglio

Home Video HD: Luglio

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di Luglio. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico, con un breve sguardo al mercato estero con audio italiano. Buona collezione a tutti



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 18 Agosto 2012, 20:03
Peccato per la versione 2D perché il film, in sé, starebbe su un BD25, ma con gli extra no.

Riguardo il 3D, è ancora troppo immaturo per parlarne bene.
Commento # 2 di: Fluoloamock pubblicato il 20 Agosto 2012, 12:09
Yes

+1. I agree