Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Home Video HD e 4K: giugno

di Alessio Tambone , pubblicato il 06 Giugno 2016 nel canale CINEMA

“Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di giugno. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico. Buona collezione a tutti”

Mese denso di appuntamenti, concentrati perlopiù nella settimana appena cominciata.

Da segnalare il costante apporto 20th Century Fox di film in 4K: questa settimana sono 7 i titoli che si aggiungono alla collezione, tra i quali spiccano sicuramente Deadpool (al momento comunque divenuto temporaneamente non disponibile), Independence Day e Vita di Pi.

Tra i film in Blu-ray 'standard' sono comunque tanti i titoli che meritano l'acquisto, veramente per tutti i gusti. Per i più piccoli Zootropolis, per le grandi prove attoriali o di scrittura Carol, The danish girl, L'Ultima Parola - La Vera Storia di Dalton Trumbo, Room, e Il Caso Spotlight. Buone proposte anche dal cinema italiano con La corrispondenza e Perfetti sconosciuti.

L'avevamo consigliato in sala, ribadiamo il concetto segnalando l'animazione Anomalisa, mentre gli amanti della band inglese non si posso far sfuggire A Hard Day's Night (2 dischi).

Cliccando sull'immagine del disco o sull'icona accanto al nome del film verrete reindirizzati alla relativa pagina di amazon.it.

Buona lettura e buona collezione!

 

7 giugno

 

8-9 giugno

 

10 giugno

 

15-16 giugno

 

dal 21 giugno

 

 

Articoli correlati

Tutti al cinema: giugno

Tutti al cinema: giugno

Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di giugno. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, con info sul film e trailer. A voi la scelta!
Home Video HD e 4K: maggio

Home Video HD e 4K: maggio

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di maggio. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico. Buona collezione a tutti



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 06 Giugno 2016, 10:07
Zootropolis e Anomalisa sono due belle animazioni, anche se totalmente diverse per tecnica e contenuti artistici.
Commento # 2 di: AlbertoPN pubblicato il 06 Giugno 2016, 12:09
Purtroppo il cofanetto di Ergo Proxy è stato spostato come data di uscita addirittura al 31 Agosto:

http://animeonbluray.blogspot.it/20...per-alcune.html
Commento # 3 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 07 Giugno 2016, 11:19
Originariamente inviato da: Alberto Pilot;4582753
Purtroppo il cofanetto di Ergo Proxy è stato spostato come data di uscita addirittura al 31 Agosto:

http://animeonbluray.blogspot.it/20...per-alcune.html


è una Buona notizia per me che ho gli € contati..
Commento # 4 di: Aenor pubblicato il 09 Giugno 2016, 15:55
Game of Thrones in Dolby Atmos?? FIGO! (ad avercelo )
Commento # 5 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 09 Giugno 2016, 16:37
Originariamente inviato da: Aenor;4584222
Game of Thrones in Dolby Atmos?? FIGO! (ad avercelo )


Ho un amico che ha un sinto Pioneer con Dolby Atmos, ma non lo puo sfruttare perché non ha la possibilità di installare correttamente tutti i diffusori richiesti, sta già stretto col 5.1

una cosa che fa riflettere è che troppo spesso nei mix anche recenti, vengono poco sfruttati anche i soli due canali surround del 5.1, di fatto è un 3-stereo, cosi come la prima stagione del Trono di Spade in BD è in realtà un 5.0

[IMG]http://cdn.churchm.ag/wp-content/uploads/2011/04/surround-sound-e1302871641619.jpg[/IMG]
Commento # 6 di: Aenor pubblicato il 09 Giugno 2016, 16:39
La traccia EN di GoT ti asicuro che è egregia, se non erro è un DTS HD MA. Mi sembrava avesse dei bassi decenti, ci riguarderò.
Commento # 7 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 09 Giugno 2016, 18:58
non ricordo la traccia ENG, ma la Dts Master Audio italiana, il canale LFE è spento, la prima stagione lo rivista almeno 6-7 volte, te ne accorgi se metti tutti i diffusori in Large, senza tagliare i bassi dai canali principali, se un mix ha veramente effetti LFE indipendenti sulla tracci .1 dedicata

i bassi sono ottimi in GoT s1, ma sono solo nei canali principali non nella traccia LFE .1, questo è accaduta anche in altri mix di film, ad esempio Tarzan della Disney, solo che li veniva dichiarato che era un 5.0, mentre nell'edizione BD EU nella traccia ita DD stranamente il canale LFE si è rianimato seppur in modo modesto, quando la traccia del Blu-ray US di Tarzan e di tutte le precedenti edizioni Dvd, compresa la US THX e la versione Ita, sono sempre state con un mix 5.0

mistero..
Commento # 8 di: Bane pubblicato il 13 Giugno 2016, 08:44
Originariamente inviato da: IukiDukemSsj360;4584347
se metti tutti i diffusori in Large, senza tagliare i bassi dai canali principali, se un mix ha veramente effetti LFE indipendenti sulla tracci .1 dedicata


Che poi questa è la configurazione a mio avviso corretta, se si hanno diffusori con bassi dedicati non vedo il senso di mettere su small e lasciare al subwoofer il compito di alterare le basse, io ho sia front, che center e surround su large e mi trovo molto bene, lasciando ai due subwoofers il loro lavoro.
Tornando IT devo dire mese proprio deludente, ho preso giusto Deadpool perchè non ricordavo di averlo ordinato tempo fa, altrimenti non avrei preso nulla.
Commento # 9 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 14 Giugno 2016, 00:47
in realtà sia ne i cinema, ma anche le specifiche THX prevedono che le basse frequenze, anche per le frontali siano tagliate ad 80hz

io avendo diffusori con buoni bassi, ho tenuto sempre tutti e 5 su large, in alcuni casi, ad esempio con l'accoppiata con i Denon, i bassi sono troppo carichi e profondi anche a basso volume, quindi in quei casi per guadagnare in dinamica e spazialità, con una migliore risposta su transienti, è preferibile comunque tagliare le basse, magari anche 50hz, invece di 80hz che già di perse sono quasi in localizzabili dal sub già ad 80, se la fase è impostata correttamente, cosa semplice se il sub si trova tra due diffusori frontali col cono rivolto verso di voi, quando i bassi sono tagliati, l'ampli è in grado di suonare più forte e pulito con un maggiore dinamica sulle medio alte, migliore micro dettaglio ed ariosità, lo svantaggio è che ilo sub lavora di più e più costantemente, e anche che vero che dopo molti anni di intenso utilizzo, primo o poi i woofer possono danneggiarsi dopo molti anni, quindi si può decidere se risparmiare il cono del sub, oppure dare maggiore carico ai diffusori principali ed ampli, primo o poi la maggiore usura, farà pagare un prezzo, meno male che ho due woofer di riserva preso su Ebay anni fa per i due diffusori frontali L/R, prima o poi mi dovrò decidere a sostituirli, dopo oltre 15 anni di servizio.

Di solito non compro quasi mai le novità, salvo titoli che mi interessano particolarmente, e che magari hanno anche una edizione steelbook, li recupero quasi sempre mesi dopo su Az.it con varie promo o prezzi dimezzati o più.., ad esempio Mad Max 3D lo preso solo qualche mese fa a soli 7€ con una promo su la Feltrinelli, avrei voluto prenderlo prima, ma essendo un edizione semplice, avendo pochi soldi, cerco di avere pazienza, in modo da spendere meno possibile, e poter prendere più titoli, anche di catalogo, ma che mi interessano.
Commento # 10 di: Bane pubblicato il 15 Giugno 2016, 07:06
Originariamente inviato da: IukiDukemSsj360;4586045
in realtà sia ne i cinema, ma anche le specifiche THX prevedono che le basse frequenze, anche per le frontali siano tagliate ad 80hz


Non seguo il ragionamento, il discorso era riferito al fatto che se si hanno diffusori con i bassi dedicati è (a mio parere) inutile settarle su small e lasciare al subwoofer tutte le basse, il taglio frequenza non c'entra nulla sul mio discorso, poi è ovvio che anche quello serve e dove il sinto lo permette va calibrato, ma il mio discorso era puramente riferito all'inutilità di settare su small i diffusori che possono rendere anche sulle basse, per l'usura? anche il cono del subwoofer prima o poi si sfonda, è come avere un VPR e poi usarlo 1 volta ogni morte di papa per paura di usurare la lampada.