Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Enrico Ferrari: Sony Digital Cinema 4K

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 26 Aprile 2012 nel canale AV Professional

“Intervista ad Enrico Ferrari, Account Manager della divisione Cinema Digitale di Sony per Italia, Spagna e Portogallo e responsabile dello sviluppo della strategia di crescita in Europa in un settore sempre più competitivo.”

La distribuzione di contenuti 4K


Il proiettore Sony SRX-R320 con matrici SXRD a risoluzione 4K

AV Mag: A quasi 5 anni dall'introduzione del primo proiettore Sony DCI 4K, la distribuzione di film in digitale 4K in Italia è ancora una nicchia. Inoltre sembra che non ci sia attenzione da parte di Sony e degli esercenti nel sottolineare la proiezione di contenuti in 4K, quelle poche volte che ce n'è l'occasione. L'eccezione che ha confermato questa regola è stata la proiezione di "Colazione da Tiffany", in cui Nexo Digital ha investito molto per comunicare le pochissime sale che hanno potuto proiettare quel film in 4K e con un eccellente risultato di pubblico. Ancora oggi - nel 2012 - sembra che Sony non faccia abbastanza per promuovere il 4K, soprattutto per la distribuzione dei contenuti, oppure per sottolineare in quale sala sia presente un proiettore 4K. Cambierà qualcosa in futuro? Oppure Sony non ritiene importanti queste considerazioni?

E. Ferrari: L’impegno di Sony in questo ambito sta aumentando sempre di più, e gli investimenti dell’azienda nel mercato della cinematografia digitale lo testimoniano. Tutti i film del 2012 realizzati da Sony Pictures saranno distribuiti in 4K, oltre ad altri della Paramount, Warner Bros e T Fox. L’aumento quindi delle proiezioni in 4K va e andrà sempre più di pari passo con l’andamento dei film in 4K. Il 4K sta iniziando la sua avventura anche nell'home cinema e recentemente Sony ha presentato il primo lettore Blu-ray dotato di funzionalità di upscaling fino a risoluzione 4K (3840 x 2160 punti) sia per i film in Blu-ray che quelli in DVD e la risoluzione dei prodotti consumer passerà presto dall’ HD al 4K che non è più solo il futuro ma è già parte del presente del digital imaging. Inoltre Sony prosegue nella creazione di prodotti per il workflow di produzione 4K completo, che include telecamere e monitor professionali.

AV Mag: Attualmente in gamma è presente un proiettore dal costo e dal flusso luminoso "importanti" con un vuoto per sale con schermi più piccoli e budget più limitati. Rumors insistenti danno per certo il lancio imminente da parte di Sony di un nuovo proiettore più piccolo. Ha qualche commento da fare su queste notizie?

E. Ferrari: L'attuale modello Sony SRX-R320P, che supporta lampade da 2Kw, 3Kw e 4Kw, è già pronto per essere installato nelle sale cinematografiche con schermi anche piccoli ed è in grado di proiettare su schermi fino a 16m di base in 3D e 20m di base in 2D. Sony ha studiato un unico modello che fosse adattabile per il 95% delle sale mondiali, disponibile a un costo competitivo, in linea con i proiettori 2K della concorrenza.
Sony presenterà presto diverse novità tecnologiche e tra queste anche un nuovo proiettore 4K dal costo più contenuto, che potrà montare lampade da 2Kw e 3Kw. Inoltre, dal 18 al 21 giugno 2012, saremo presenti con un nostro stand al CineEurope 2012 di Barcellona e, in occasione della manifestazione, i partecipanti e gli esercenti avranno la possibilità di apprezzare e di toccare con mano le numerose soluzioni presentate da Sony.

Per maggiori informazioni sui prodotti Sony: sony.it/biz/product/4k-digital-cinema

Articoli correlati

Finalmente film in 4K anche in Italia

Finalmente film in 4K anche in Italia

Grazie a Sony Pictures arrivano anche in Italia i primi film in digitale a risoluzione 4K, con una definizione quattro volte superiore rispetto al digitale 2K. Purtroppo nessuno degli schermi digitali in Italia con proiettore Sony 4K sarà in grado di programmarli.
Sony 4K e 3D all'Arcadia di Melzo

Sony 4K e 3D all'Arcadia di Melzo

Con l'installazione del nuovo proiettore 4K presso il Multiplex Arcadia di Melzo, Sony ha organizzato evento estremamente interessante, con annessa conferenza stampa in diretta e in modalità stereoscopica, mostrando al pubblico anche il nuovo TV LCD 3D che arriverà il prossimo Giugno



Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: SydneyBlue120d pubblicato il 26 Aprile 2012, 16:05
Sarei curioso di sapere quali saranno i prossimi titoli 4K di Fox e Paramount, al momento quelli noti sono tutti Sony o WB
Commento # 2 di: vidoxx pubblicato il 26 Aprile 2012, 20:47
mi sono sempre chiesto come mai Sony per la polarizzazione si sia affidata a RealD...
capisco i proiettori DLP (singoli) che hanno bisogno di sfuttare una certa tecnologia altrui, che sia lo Z-Screen di RealD o la ruota di MasterImage, ma visto che Sony usa dei polarizzatori fissi e dei normali occhiali, non poteva fare tutto in casa? o c'è qualcosa che mi sfugge, qualche altra tecnologia di cui ha bisogno?
se non ricordo male RealD vuole le royalties a vita - se fossi un esercente non credo mi piacerebbe...

PS: refuso a pagina 4, 2021 invece di 2012
Commento # 3 di: Aidoru pubblicato il 26 Aprile 2012, 21:50
Ti sfuggono, IMHO, solo un paio di cose:

1) Gli algoritmi di ghostbusting proprietari di Real D;
2) I soldi che avranno preso per vendere tutti quei contratti

Scherzi a parte, in effetti sarebbe stato interessante sapere da Ferrari se e quando sarà possibile utilizzare i proiettori Sony con sistemi 3D diversi da Real D (leggi, Panavision).
Commento # 4 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 26 Aprile 2012, 22:47
Originariamente inviato da: vidoxx;3508011
... refuso a pagina 4, 2021 invece di 2012....[CUT]
Grazie!

Originariamente inviato da: Aidoru;3508058
... sarebbe stato interessante sapere da Ferrari se e quando sarà possibile utilizzare i proiettori Sony con sistemi 3D diversi da Real D (leggi, Panavision).
Glielo hai appena chiesto tu...

Aspettiamo una risposta.
Commento # 5 di: vidoxx pubblicato il 26 Aprile 2012, 23:18
ah, ecco, gli algoritmi di ghostbusting, ecco la tessera mancante del puzzle, grazie !!
Commento # 6 di: vidoxx pubblicato il 26 Aprile 2012, 23:25
un'altra curiosità, se qualcuno mi sa rispondere:
nel caso di proiezione 3D con doppia ottica, se l'immagine è flat 1998*1080, come appaiono i 2 fotogrammi sulla matrice?
vengono tagliati un po' sopra e sotto, oppure riscalati proporzionalmente su entrambi gli assi?
Commento # 7 di: Aidoru pubblicato il 26 Aprile 2012, 23:50
1998x1040, è necessario creare una separazione tra i due fotogrammi.

Fonte: Cinema Technology Dicembre 2009, pagina 18.
Commento # 8 di: SydneyBlue120d pubblicato il 26 Aprile 2012, 23:53
Originariamente inviato da: vidoxx;3508011
mi sono sempre chiesto come mai Sony per la polarizzazione si sia affidata a RealD...


Una motivazione potrebbe essere il fatto che (correggetemi se sbaglio), Sony è il principale azionista di RealD. Sarebbe in effetti interessante poter abbinare il Sony anche ad una tecnologia attiva tipo XpanD (piuttosto che Panavision...)
Commento # 9 di: Aidoru pubblicato il 27 Aprile 2012, 00:08
Non so se Sony abbia una partecipazione, ma sicuramente non ha la quota di controllo.
Commento # 10 di: SydneyBlue120d pubblicato il 27 Aprile 2012, 00:13
Grazie della correzione, avevo cercato in effetti di trovare la compagine azionaria ma senza grande successo. Su Wikipedia la voce relativa è ancora ferma a tale informazione (ora errata evidentemente)
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »