Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Plasma 103" Panasonic TH-103PF10

di Emidio Frattaroli , pubblicato il 24 Novembre 2009 nel canale AVPRO

“Il monitor Panasonic TH-103PF10, dopo un interessante shoot-out organizzato presso il punto vendita HiFi DI Prinzio di Chieti Scalo, è stato analizzato accuratamente al netto delle classiche rilevazioni fotometriche, per una recensione che non avrei mai pensato di poter pubblicare”

Aspetto, collegamenti, menu

Le ragguardevoli dimensioni di questo monitor al plasma incutono un certo timore anche agli appassionati di videoproiezione che, tra le mura domestiche, sono abituati a diagonali anche più grandi. Oltre al peso e alle dimensioni, il nostro si distingue certamente per un aspetto e finiture piuttosto essenziali. Tra le note positive c'è la cornice con spessore piuttosto contenuto che "snellisce" in un certo senso l'aspetto generale.


Alcuni particolari del pannello posteriore e dei comandi laterali
- click per ingrandire -

Oltre vhe dal telecomando (purtroppo "missing in action"), il controllo delle funzioni del monitor Panasonic avviene per mezzo di un piccolo tastierino posto sul bordo della cornice laterale, a destra.  Sul pannello posteriore c'è invece il parco delle connessioni; nell'esemplare analizzato c'è un ingresso DVI-D (fino a risoluzione full HD), un ingresso RGB/component analogico attraverso degli ottimi BNC e un ingresso "VGA" per segnali da computer. A disposizione anche due ingressi audio analogici (stereo) e una porta RS232 per le opportune integrazioni.


Alcune immagini del menu di controllo per setup e taratura
- click per ingrandire -

Il menu di controllo è piuttosto spartano con poche possibilità di taratura. Tra le pecche più evidenti c'è l'impossibilità di tarare i colori, ad iniziare dalla saturazione cromatica che costringe ad utilizzare un processore video esterno. Ottime notizie invece per le possibilità di taratura del gamma e della scala dei grigi: i controlli presenti sono piuttosto efficaci e gli obiettivi si raggiungono piuttosto rapidamente.