Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Samsung Display annulla un brevetto legato agli OLED.EX di LG Display

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 29 Novembre 2022, alle 10:15 nel canale DISPLAY

SFC, la joint venture tra Samsung Display e Hodogaya, ha ottenuto l'annullamento di uno dei 2 brevetti relativi all'uso del deuterio sui pannelli OLED


- click per ingrandire -

SFC, la joint venture creata da Samsung Display e dalla giapponese Hodogaya Chemical, è riuscita ad annullare un brevetto depositato da LG Display riguardante l'uso del deuterio negli schermi OLED. Il brevetto in questione, detenuto in comproprietà con Material Science e depositato con l'identificativo 2277303 in Corea, è stato cancellato da una sentenza dell'Intellectual Property Trial and Appeal Board. SFC aveva presentato un esposto lo scorso gennaio presso le autorità coreane. Lo stesso brevetto è stato depositato da LG Display anche in Cina e negli Stati Uniti.

L'uso del deuterio negli OLED è noto soprattutto per via dei pannelli TV chiamati OLED.EX, presentati da LG Display alla fine del 2021. Il deuterio sostituisce l'idrogeno negli emettitori organici, permettendo così di ottenere le prestazioni costanti per un maggior lasso di tempo e di incrementare il picco di luminanza. Per questo motivo LG parla di una luminanza che raggiunge picchi superiori fino al 30% rispetto agli OLED basati su idrogeno. LG Display dispone comunque di un secondo brevetto legato all'uso del deuterio sugli OLED: si tratta del 2136806, registrato nel luglio del 2020, sempre in comproprietà con Material Science.

Ricordiamo che LG Display ha comunicato di aver completato la transizione di tutti i pannelli TV verso la tecnologia OLED.EX.

Fonte: The Elec



Commenti