Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IFA: OLED LG C9/E9 compatibili G-Sync

di Riccardo Riondino, pubblicata il 10 Settembre 2019, alle 10:24 nel canale DISPLAY

“Alle funzioni ALLM e VRR, gli OLED LG E9/C9 aggiungeranno il supporto della tecnologia Nvidia per ridurre l'input lag ed eliminare tearing e stuttering, grazie alla presenza degli ingressi HDMI 2.1”


- click per ingrandire -

LG annuncia a IFA che i TV OLED 2019 delle serie E9 (55", 65") e C9 (55", 65", 77") saranno compatibili con Nvidia G-Sync, grazie alla presenza degli ingressi HDMI 2.1. LG ha dichiarato che la latenza è di 6 ms per contenuti 1440p/120 Hz e di 13 ms per quelli 4K/60 Hz.

"L'input lag minimo dei TV OLED LG, inferiore a un frame, senza degrado della qualità delle immagini, li rende i migliori display per i giochi", ha dichiarato LG.


- click per ingrandire -

I televisori OLED hanno anche tempi di risposta estremamente rapidi. Recentemente Nvidia ha annunciato la compatibilità di G-Sync con la tecnologia rivale FreeSync di AMD, limitata però attualmente alle connessioni DisplayPort. Alcuni modelli Samsung supportano il FreeSync, ma gli ingressi HDMI 2.0 ne riducono la gamma di intervento o la risoluzione. Grazie all'interfaccia HDMI 2.1, gli OLED LG supportano anche funzioni come ALLM (Auto Low Latency Mode) e VRR (Variable Refresh Rate). Il VRR consente a sua volta di ridurre l'input lag, il tearing e lo stuttering e viene supportato da Xbox One.

Il firmware di aggiornamento G-Sync per gli OLED E9/C9 sarà rilasciato nel giro di qualche settimana.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Luzni pubblicato il 10 Settembre 2019, 13:11
L'input lag minimo dei TV OLED LG, inferiore a un frame, senza degrado della qualità delle immagini, li rende i migliori display per i giochi, ha dichiarato LG.

Peccato però che con gli OLED vi è il serio rischio di BURN-IN e videogiocare per diverse ore con lo stesso logo o mappa impressa a schermo può essere fatale...
Commento # 2 di: Luca T pubblicato il 10 Settembre 2019, 17:16
Originariamente inviato da: Luzni;4985939
L'input lag minimo dei TV OLED LG, inferiore a un frame, senza degrado della qualità delle immagini, li rende i migliori display per i giochi, ha dichiarato LG.

Peccato però che con gli OLED vi è il serio rischio di BURN-IN e videogiocare per diverse ore con lo stesso logo o mappa impressa a schermo può essere fatale...


Io ho avuto l'E6 LG e giocato centinaia e centinaia di ore (anche con lo stesso JRPG con enormi loghi, barre e minimappa a scermo) zero burn-in
Ora su Sony AF9 per ora uguale
Commento # 3 di: darklukino pubblicato il 10 Settembre 2019, 19:13
Originariamente inviato da: Luca T;4985999
Io ho avuto l'E6 LG e giocato centinaia e centinaia di ore (anche con lo stesso JRPG con enormi loghi, barre e minimappa a scermo) zero burn-in
Ora su Sony AF9 per ora uguale


Confermo,ho tuttora E9 e uso PS4 anche x molte ore, nessun problema.
Commento # 4 di: ciocia pubblicato il 10 Settembre 2019, 20:08
Perchè si parla di 4k/60hz? Quello era possibile anche con le vecchie 2.0, la 2.1 dovrebbe alzare il tiro a 4k/120.
Commento # 5 di: Luzni pubblicato il 11 Settembre 2019, 13:46
Originariamente inviato da: Luca T;4985999
Io ho avuto l'E6 LG e giocato centinaia e centinaia di ore (anche con lo stesso JRPG con enormi loghi, barre e minimappa a scermo) zero burn-in
Ora su Sony AF9 per ora uguale


Fai sessione di ore continuative ? Utilizzi particolari accorigimenti ?

Ti chiedo questo perchè sono in procinto di cambiare TV (PLASMA in firma) e ho sempre puntato gli OLED ed in particolare quelli dotati di HDMI 2.1 per il pieno supporto futuro.

Facendo un utilizzo misto (quindi anche videogiochi) il BURN IN mi ha sempre spaventato, soprattutto leggendo vari articoli o sentendo esperienze dirette di varie persone.

A malincuore mi ero orientato verso i QLED per non rischiare (ma non sono convinto neanche di questa tecnologia, soprattutto del rapporto qualità/prezzo offerto in confronto agli OLED).