Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Netflix: test sull'aumento dei prezzi in UK

di Riccardo Riondino, pubblicata il 25 Marzo 2019, alle 10:26 nel canale SOFTWARE

“Aumenti variabili tra 1 e 3 sterline sono stati segnalati dai potenziali nuovi clienti Netflix del Regno Unito, che farebbero parte di un test per valutare l'opportunità di alzare i costi dei vari pacchetti ”


- click per ingrandire -

Da qualche tempo Netflix svolge periodicamente dei test sul costo dei suoi abbonamenti in vari paesi, mostrando delle tariffe diverse ai nuovi e vecchi clienti e apparentemente anche in funzione del sistema operativo e del browser utilizzato. Stavolta è il turno del Regno Unito, dove vari utenti hanno notato prezzi di 10,99, 11,99 e 12,99 sterline per il pacchetto Premium (Ultra HD e condivisione su quattro dispositivi), offerto attualmente a £ 9,99 al mese. Gli aumenti sarebbero indirizzati solo ai nuovi clienti, che segnalano sovrapprezzi anche per gli abbonamenti Basic e Standard.

Proporre tariffe diverse farebbe parte di un test per determinare se, e di quanto, elevare il costo di Netflix nel Regno Unito. La compagnia ha infatti sottolineato come l'aumento non sia scontato e come l'obiettivo sia quello di "garantire che Netflix abbia sempre un ottimo rapporto qualità-prezzo". Netflix a gennaio ha alzato i prezzi negli Stati Uniti e in precedenza ha sperimentato anche altri cambiamenti, come l'inserimento di spot pubblicitari durante la visione, accolti in modo contrastante dagli abbonati.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: adslinkato pubblicato il 26 Marzo 2019, 14:11
Il costo di Netflix, paragonato a Sky, è assolutamente conveniente, soprattutto considerando la possibilità di splittarlo in 4 soggetti diversi di una stessa famiglia, magari abitanti anche in Paesi diversi (mi riferisco all'abbo UHD).

Trovo invece piuttosto inusuale promuovere un aumeno del costo degli abbonamenti e, al contempo, immettere della pubblicità (non saltabile" nei contenuti...