Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Apple acquisterà Disney?

di Riccardo Riondino, pubblicata il 19 Marzo 2020, alle 15:32 nel canale SOFTWARE

“Un analista di Wall Street avanza l'ipotesi di un clamorosa fusione tra Apple e Disney, che ha perso nei giorni scorsi oltre un terzo del valore azionario per la crisi finanziaria innescata dal coronavirus ”


- click per ingrandire -

Secondo Bernie McTernan di Rosenblatt Securities, Apple potrebbe utilizzare le immense riserve di liquidità per un grande piano di acquisizione. Circa un anno fa sembrava che la casa di Cupertino potesse rilevare Sony Pictures, ma le indiscrezioni non hanno poi avuto seguito. L'analista ritiene ora che Apple potrebbe puntare a Disney, il cui portafoglio si è arricchito enormemente dopo l'acquisizione di 21st Century Fox. L'ipotesi può apparire improbabile, ma non così tanto se si è a conoscenza dell'amicizia che legava Steve Jobs a Bob Iger, ex CEO Disney dimessosi recentemente. Nella sua autobiografia Iger ha scritto: "Se Steve Jobs fosse ancora vivo, avremmo unito le nostre società o almeno discusso seriamente di tale possibilità". Iger ha anche fatto parte del consiglio di amministrazione di Apple dal 2011 al 2019.

Il momento per Apple è diventato favorevole per il crollo del mercato azionario causato dal coronavirus, dove Disney ha perso circa il 35% in pochissimi giorni. Nonostante anche Apple non sia ovviamente rimasta immune, la sua quotazione resta tra le più alte in assoluto, pari a circa 1,21 bilioni di dollari. Il capitale azionario di Apple vale circa 107 miliardi e si vocifera che la liquidità superi i 230 miliardi. Disney invece vale circa 165 miliardi di dollari, quindi la mega fusione sarebbe fattibile. Invece di combattersi nel mercato dello streaming le due aziende potrebbero fondersi e trarne reciproco vantaggio, sempre ammesso che le autorità competenti non abbiano nulla da obiettare.

Fonte: 4KFilme



Commenti