Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

MWC: Dirac presenta Dirac Bass

di Franco Baiocchi, pubblicata il 22 Febbraio 2019, alle 16:33 nel canale MOBILE

“Dirac Research, presenta al Mobile World Congress 2019, Dirac Bass, la sua nuova soluzione per integrare bassi profondi in diffusori di dimensioni ridotte con minor dispendio energetico”


- click per ingrandire -

Dirac Research ha annunciato il debutto sul mercato mobile della sua soluzione Dirac Bass che consente a smartphone, diffusori portatili e wireless, di riprodurre bassi più profondi con una trasparenza maggiore. La compagnia introdurrà Dirac Bass, soluzione sviluppata in collaborazione con AAC Technologies, nel corso del MWC19 a Barcellona, durante il quale sarà possibile partecipare a dimostrazioni della nuova tecnologia. 

Dirac Bass sfrutta un approccio psicoacustico, che afferma che il nostro udito ci porta a credere che ci sia un tono fondamentale più basso in un suono quando, in realtà, si tratta semplicemente di una combinazione di armoniche generate artificialmente che sono diverse ottave più alte del tono in questione. Utilizzando un NLD dinamico (dispositivo non lineare) che sostituisce i toni bassi con i toni ottimali per un dato segnale di ingresso, Dirac Bass estende i bassi percepiti fino a tre ottave sui micro altoparlanti, permettendo così la salvaguardia degli stessi diffusori, una riduzione delle dimensioni pur mantenendo costante il livello dei bassi ed una riduzione del consumo energetico. 

"La nostra missione di trasformare l'esperienza audio mobile ha fatto un grande passo avanti con l'introduzione di Dirac Bass", ha dichiarato Erik Rudolphi, Dirac General Manager of Mobile. "La soluzione pionieristica offre al mercato un livello di riproduzione dei bassi che fino ad ora era associato esclusivamente a dispositivi molto più grandi. Poiché gli smartphone, gli altoparlanti intelligenti e gli altoparlanti portatili diventano sempre più il metodo preferito per il consumo dell'intrattenimento digitale, non vediamo l'ora di fornire ai clienti un'esperienza audio così potente da impressionare anche l'audiofilo più esigente." 

"Le prestazioni dei bassi si sono tradizionalmente basate su quanta aria un altoparlante può spostare, che sarebbe una sfida improba per i dispositivi utilizzati nei device mobili", ha aggiunto Nilo Casimiro Ericsson, Responsabile Dirac del Product Management, Mobile. "Dirac Bass supera questo ostacolo con algoritmi all'avanguardia per fornire bassi più forti e più puliti dallo stesso diffusore. Questa capacità, combinata con il nostro stretto lavoro con AAC Technologies per lo sviluppo di micro altoparlanti appositamente sintonizzati, ha portato a un'esperienza demo che sicuramente darà ai partecipanti a MWC19 una nuova prospettiva sui bassi mobili ".

Per maggiori info: www.dirac.com



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Nautilu$ pubblicato il 25 Febbraio 2019, 08:36
adatto ai quindicenni che vanno in giro per strada con una cassa attiva ascoltando roba del genere:
https://www.youtube.com/watch?v=4eTlrAUNxuY

...ma... altro pezzo da ricaricare, portarsi dietro, ricordarsi di non lasciarlo in giro, non perderlo.....